Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Interruttore differenziale selettivo

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentelillo, Foto Utentesebago

0
voti

[1] Interruttore differenziale selettivo

Messaggioda Foto Utentegjkfriend » 13 dic 2021, 23:25

Salve, è possibile installare un int. Magn. Diff. di tipo selettivo su un circuito terminale che alimenta un compressore? Questo perché anche un 500 mA istantaneo tipo A, all'avviamento scatta, per probabile sovratensione di manovra.

Grazie
Avatar utente
Foto Utentegjkfriend
162 1 3 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 937
Iscritto il: 25 ott 2010, 22:25

0
voti

[2] Re: Interruttore differenziale selettivo

Messaggioda Foto UtenteOasis91 » 14 dic 2021, 0:01

Il motore del compressore è azionato a inverter? (molto probabilmente la risposta è si).
Le sovratensioni di manovra sono un'altra cosa e non c'entrano con l' intervento del differenziale. Il costruttore della macchina indica qualcosa sulla classe di intervento del differenziale da installare?
Avatar utente
Foto UtenteOasis91
652 3 6
Expert
Expert
 
Messaggi: 263
Iscritto il: 26 ott 2015, 20:56

0
voti

[3] Re: Interruttore differenziale selettivo

Messaggioda Foto Utenteivano » 14 dic 2021, 0:05

che tipo di compressore e'?
occorrono dei dati per trarre conclusioni appropiate.
attenzione che un selettivo da 500ma esige una buona messa terra.
Avatar utente
Foto Utenteivano
1.134 1 3 4
Master
Master
 
Messaggi: 1228
Iscritto il: 7 set 2004, 22:27
Località: appiano gentile

0
voti

[4] Re: Interruttore differenziale selettivo

Messaggioda Foto UtenteOasis91 » 14 dic 2021, 0:19

A naso, il problema sono le correnti di fuga dei filtri EMC dell inverter
Avatar utente
Foto UtenteOasis91
652 3 6
Expert
Expert
 
Messaggi: 263
Iscritto il: 26 ott 2015, 20:56

0
voti

[5] Re: Interruttore differenziale selettivo

Messaggioda Foto Utente6367 » 14 dic 2021, 11:34

Se è coordinato con la resistenza di terra, perché no?

Non mi sembra una applicazione che richiede la protezione addizionale.
Avatar utente
Foto Utente6367
20,7k 6 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6506
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

0
voti

[6] Re: Interruttore differenziale selettivo

Messaggioda Foto Utentegjkfriend » 14 dic 2021, 12:21

Oasis, mi hanno detto che non è dotato di inverter ma mi sto informando.
Il costruttore purtroppo mi indica di utilizzare un tipo B ma penso che non sapesse bene di cosa si parlasse.

La resistenza di terra penso sia veramente bassa, con un anello di corda di rame nuda in contatto con il terreno.

Ivano, cosa intendi per tipologia di compressore? Così almeno chiedo.

6367, pensavo che sui circuiti terminali non si potesse installare un selettivo, ma si potesse soltanto sui circuiti di distribuzione principali...inoltre dovrò verificare la selettività con la centralina differenziale al contatore regolabile in tempo e corrente.

Procedo con le indagini, grazie a tutti per ora
Avatar utente
Foto Utentegjkfriend
162 1 3 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 937
Iscritto il: 25 ott 2010, 22:25

0
voti

[7] Re: Interruttore differenziale selettivo

Messaggioda Foto Utentegjkfriend » 14 dic 2021, 12:31

Questa è l'etichetta del compressore. Mi confermano che è vecchio e senza inverter.
Allegati
IMG-20211129-WA0047.jpg
Avatar utente
Foto Utentegjkfriend
162 1 3 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 937
Iscritto il: 25 ott 2010, 22:25

0
voti

[8] Re: Interruttore differenziale selettivo

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 14 dic 2021, 12:36

Se interviene un differenziale da 0,5 A probabilmente è il compressore che ha qualche problema
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
9.069 4 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 3492
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

1
voti

[9] Re: Interruttore differenziale selettivo

Messaggioda Foto Utente6367 » 14 dic 2021, 13:29

gjkfriend ha scritto:6367, pensavo che sui circuiti terminali non si potesse installare un selettivo, ma si potesse soltanto sui circuiti di distribuzione principali...inoltre dovrò verificare la selettività con la centralina differenziale al contatore regolabile in tempo e corrente.


La CEI 64-8 afferma:

"I tempi massimi di intervento previsti per i tipi generale ed S, dalle Norme CEI EN 61008-1
(CEI 23-42), CEI EN 61008-2-1 (CEI 23-43), CEI EN 61009-1 (CEI 23-44), CEI EN 61009-2-1
(CEI 23-45) (riguardanti gli interruttori differenziali per uso domestico e similare) e, per i tipi
corrispondenti
, dalla Norma CEI EN 60947-2 (CEI 17-5) (riguardante gli interruttori differenziali
per uso industriale), sono tali da permettere di soddisfare le condizioni relative alla protezione
contro i contatti indiretti."

Vero è che perderesti la selettività con eventuali RCD a monte (a meno che non siano a loro volta ritardati...).

Purtroppo la nostra norma italiana è un po' sintetica su questo aspetto, la IEC 60364 dalla quale è derivata è più dettagliata.
Avatar utente
Foto Utente6367
20,7k 6 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6506
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 38 ospiti