Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Problema con riparazione tostiera da bar

Tecniche per la costruzione e la riparazione di apparecchiature elettriche e non. Ricerca guasti. Adattamenti e riutilizzazioni
0
voti

[11] Re: Problema con riparazione tostiera da bar

Messaggioda Foto Utentegiuspier » 21 nov 2022, 13:34

Intanto consiglierei di procurare per il Laboratorio :
- Un Differenziale Puro da 10mA nominali per verificare se ci sono Dispersioni
e testare poi il buon esito dell' intervento effettuato.
- Una o due Prese P40 Presa Schuko+ Bipasso 10/16A + T
- cavo e Spina
(il tutto in un piccolo quadretto portatile da interporre tipo " Ciabatta" al bisogno.
- 4 o 5 Spie al Neon da Frutto Bticino 11250L, quelle con ampolla in vetro (no Led)
- 1 Cercafase (o una delle Spie al Neon)
- Una Lampadina a Led da 2W/230V con Portalampada e 2spezzoni di filo isolato.
>
- Per velocizzare la Diagnosi di Guasti o Malfunzionamenti uso sempre una
Pinza Milliamperometrica tascabile mod. ACM92, che pagai 30 €.
- In Alternata dispone della Portata da 2 a 600mA con risoluzione 0,1mA.
Perciò consente di misurare in tempo reale la Corrente che scorre sul filo di Terra,
oltre che l' Assorbimento Totale o dei singoli Componenti nelle Portate superiori.
(6A, 60A,100A anche in Continua)
Ha anche le principali funzioni come Tester + N. C. V., Cercafase, Frequenza di Rete.
Continua più tardi...
Buon pomeriggio !
Avatar utente
Foto Utentegiuspier
63 2
New entry
New entry
 
Messaggi: 57
Iscritto il: 23 ago 2022, 10:16

0
voti

[12] Re: Problema con riparazione tostiera da bar

Messaggioda Foto Utentegiuspier » 21 nov 2022, 17:25

Segue dalla pagina precedente.
1) Esempio > 6 kW /230V ricavati da 2 Fasi della Trifase 133/230 V~
Per stare sotto i 15mA dispersi, sono 2,5mA/ kW, cioè 53280_Ohm/kW.
>
2) 6 kW/230 V Fase+ Neutro
Durante il funzionamento delle Resistenze tra Fase e Neutro, la loro Tensione media è 115Volt verso Terra.
Perciò avremo una Corrente Dispersa leggermente minore circa 13mA.
-
a> Comandi Unipolari solo sulla Fase tolgono Tensione alla Resistenza quando non in uso = Dispersioni Zero.
-
b> Comandi Unipolari presenti sul Neutro, alla loro interruzione lasciano le relative Resistenze "Appese" alla Fase = sono per intero a 230V verso Terra, poiché non c' è più caduta di Tensione venendo a mancare la Corrente di Lavoro.
la Corrente dispersa è proporzionale alla Tensione applicata 230V, cioè circa 26mA, quando ci saremmo aspettati Zero.
-
Buona serata !
Avatar utente
Foto Utentegiuspier
63 2
New entry
New entry
 
Messaggi: 57
Iscritto il: 23 ago 2022, 10:16

1
voti

[13] Re: Problema con riparazione tostiera da bar

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 21 nov 2022, 19:49

L"interruttore che scatta sarà mica un magnetotermico trifase da 16A che alimenta 3 linee da 16A l'una fase-fase?
Se si ricavano linee a 230V da una fornitura trifase a 230V 16A, puoi caricare una singola linea con 16A oppure tutte e tre contemporaneamente max 16/1,73=9,2 A : poco più di 2kW
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
2.875 4 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3301
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00

0
voti

[14] Re: Problema con riparazione tostiera da bar

Messaggioda Foto UtenteCou2 » 22 nov 2022, 18:55

Grazie mille a tutti, in particolare a giuspier per avermi enunciato questo fatto delle due fasi da 127 V (cosa che mi era sconosciuta e che sicuramente approfondirò per conto mio!) ed a SediciAmpere per avermi dato ciò che potrebbe essere la soluzione.

In effetti, come avevo scritto nel mio post iniziale, separatamente i due timer funzionano benissimo, è solo quando li accendo entrambi che ho il problema. E poiché un timer controlla 4 resistenze (2 kW), mentre l'altro solo 2 (1 kW), i conti tornerebbero esattamente. Cioè, i 2 kW li tiene, ma i 3 no, quindi può benissimo essere che il salvavita in questione sia proprio del tipo indicato, e cioè permetterebbe al massimo un assorbimento di poco superiore ai 2 kW.

L'unica cosa strana è che il cliente ha detto che fino ad un certo giorno tutto funzionava regolarmente, e lo ha fatto per un'estate intera, mentre ora invece la macchina gli fa questo scherzo, ma dubito che nel pieno della stagione lavorativa abbia cambiato il magnetermico... a meno che non abbia spostato la macchina, collegandosi ad una presa con un salvavita diverso! Boh!

Ora aspetto di sentire cosa mi dirà la casa madre, in ogni caso grazie ancora, siete stati gentilissimi, come sempre.
Avatar utente
Foto UtenteCou2
5 1 2
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 17 mag 2019, 13:53

1
voti

[15] RISOLTO!

Messaggioda Foto UtenteCou2 » 23 nov 2022, 11:08

Aveva proprio ragione SediciAmpere =D>, il problema era dato dal salvavita!

Quando stamattina ho scoperto che la macchina non era ancora partita dal magazzino, ho fatto una prova al volo nel nostro secondo laboratorio, molto più grande e con una rete indipendente, e la macchina funziona perfettamente. Tra l'altro ho sentito anche il cliente, che mi ha spiegato che a lui il salvavita scattava istantaneamente, e ciò era sicuramente causato da una resistenza che aveva il quarzo rotto e quindi l'anima toccava direttamente la carcassa.

Ora che ho imparato che il magnetotermico del quadro mobile nel laboratorio minore è cablato diversamente, vedrò se è fattibile sistemarlo senza impazzire. Allego qua sotto due foto, in cui si vede sia il quadro in questione (che si vede che a destra è collegato ad una presa trifase 380 V 4 poli) per intero, sia la parte esterna del salvavita, con i dettagli tecnici scritti in piccolo, tra cui i principali sono 600 V, da 4 a 6.3 A, e che è impostato sui 6.3 A. Ovviamente se dovessi avere problemi a riguardo, dopo essermi ripassato tutte le guide che sono disponibili qui, aprirò un nuovo thread.

Grazie ancora! O_/

0_IMG_20221122_175842 (1).jpg
Quadro mobile per intero


0_IMG_20221122_185148 (1).jpg
Dettaglio esterno salvavita con dati tecnici
Avatar utente
Foto UtenteCou2
5 1 2
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 17 mag 2019, 13:53

0
voti

[16] Re: Problema con riparazione tostiera da bar

Messaggioda Foto Utentegiuspier » 23 nov 2022, 11:49

Scusa, ma quello non è un Differenziale Puro o Magnetotermico,
(Salvavita è il nome commerciale dato da un Produttore)
ma è un Termico da 6,3 Amper ×230V =1500W per Fase.
Con 3 kW interviene in pochi secondi, mentre con 2 kW avrebbe impiegato molto più tempo.
-
Presumibilmente protegge un Trasformatore contenuto nel Quadro che fornisce le varie Tensioni richieste.
Va usato principalmente per provare Motori
-
Buona giornata !
Avatar utente
Foto Utentegiuspier
63 2
New entry
New entry
 
Messaggi: 57
Iscritto il: 23 ago 2022, 10:16

Precedente

Torna a Costruzione, riparazione, riutilizzo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 18 ospiti