Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Limitare la corr. cont. (carica di una batt. Lifepo4)

Circuiti, campi elettromagnetici e teoria delle linee di trasmissione e distribuzione dell’energia elettrica

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteEdmondDantes

0
voti

[1] Limitare la corr. cont. (carica di una batt. Lifepo4)

Messaggioda Foto UtenteMarioo » 2 set 2023, 9:03

Vorrei limitare il passaggio di corrente continua a 30–35a
Spiego il mio problema:
Ho in barca una batteria Lifepo4 da 180 ah alimentata da pannelli fotovoltaici per i servizi
Poi una batteria al pb da 100ah per il motore alimentata dall’alternatore
Nel caso una delle due sia scarica le metterei in parallelo
Se è scarica la batteria al pb non ci sono grossi problemi: attivo il parallelo, metto in moto, l’alternatore comincia a caricare la batteria, apro il parallelo e l’alternatore fa il suo lavoro interfacciato alla batteria per cui è nato
Il problema è quando la Lifepo4 è scarica: siccome assorbe tutta l’energia che gli viene fornita porta al limite di targa la produzione dell’alternatore(50 A) col rischio di metterlo in crisi, cosa che non posso permettermi (non posso accostare al bordo strada e chiamare l’Aci)
Per questo vorrei interporre sul parallelo un aggeggio che limiti il passaggio di corrente a 30–35a (60–70% della capacità dell’alternatore)
Tutto quello che ho individuato gestisce potenze inferiori di un paio d’ordini di grandezza
Esiste un qualcosa che sia commerciale o, mi piacerebbe, da autocostruzione per questo scopo?
Grazie a chi avrà la pazienza e voglia di darmi il giusto suggerimento
Avatar utente
Foto UtenteMarioo
0 2
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 27 ago 2023, 7:05

1
voti

[2] Re: Limitare la corr. cont. (carica di una batt. Lifepo4)

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 2 set 2023, 9:59

Il mio è un suggerimento povero e poco buono.
Se vuoi limitare la corrente di carica della batteria Lipo,
collegala (solo per la ricarica) all'altra batteria con un cavo elettrico da 1,5 mmq di sezione lungo qualche metro 5, 10 ?.
La resistenza intrinseca del cavo sottile dovrebbe limitare la corrente di carica della batteria, mentre la lunghezza ne dovrebbe favorire la dissipazione ed evitare di arrostirlo.

Se ci fossero altri dati si potrebbe tentare un dimensionamento.

Ma forse giungeranno dei suggerimenti meno hobbistici. O_/
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
11,5k 5 9 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 6241
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[3] Re: Limitare la corr. cont. (carica di una batt. Lifepo4)

Messaggioda Foto Utentestandardoil » 2 set 2023, 10:02

Quello che non c'è non si rompe

Meglio di così...
Avatar utente
Foto Utentestandardoil
335 2 3
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 300
Iscritto il: 15 lug 2022, 19:14

0
voti

[4] Re: Limitare la corr. cont. (carica di una batt. Lifepo4)

Messaggioda Foto UtenteThEnGi » 2 set 2023, 11:31

MarcoD ha scritto:collegala (solo per la ricarica) all'altra batteria con un cavo elettrico da 1,5 mmq di sezione lungo qualche metro 5, 10 ?.


Un paio di resistori corazzati da 100W (opportunamente dissipati), bypassabile da un contattore temporizato ?

O_/
Avatar utente
Foto UtenteThEnGi
1.193 2 6 8
Expert
Expert
 
Messaggi: 1385
Iscritto il: 6 ott 2022, 18:43

0
voti

[5] Re: Limitare la corr. cont. (carica di una batt. Lifepo4)

Messaggioda Foto Utenteelfo » 2 set 2023, 12:19

Marioo ha scritto:Ho in barca una batteria Lifepo4 da 180 ah alimentata da pannelli fotovoltaici

Domande:
- come viene gestita la carica della batteria Lifepo4 tramite pannelli solari?
- esiste um BMS?
- come viene gestita la carica (contemporanea?) da pannelli solari e alternatore?

Uno schema sarebbe gradito :D

Foto Utenterichiurci ha scritto due begli articoli:

Test e caratterizzazione batterie al litio LiFeYPO4
https://www.electroyou.it/richiurci/wik ... o-lifeypo4

Bilanciamento (equalizzazione) e controllo (BMS) di celle o batterie in serie
https://www.electroyou.it/richiurci/wik ... e-in-serie

Prova a guardare anche questo articolo ( e la relativa bibliografia)

A Fast Charging Balancing Circuit for LiFePO4 Battery

https://www.mdpi.com/2079-9292/8/10/1144

P.S. non mi sembra che ci hai detto che tipo di barca hai: vela e motore.
Se motore potrei anche toglierti il saluto :(
Avatar utente
Foto Utenteelfo
6.253 4 5 7
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2628
Iscritto il: 15 lug 2016, 13:27

0
voti

[6] Re: Limitare la corr. cont. (carica di una batt. Lifepo4)

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 2 set 2023, 23:18

Si potrebbe modificare il regolatore dell'alternatore aggiungendo una resistenza in serie al circuito di eccitazione.
Hai mai smontato un alternatore?
In pratica se smonti il regolatore dovresti vedere anche le due spazzole.
Una delle due andrà a collegarsi a massa tramite una delle viti di fissaggio del gruppo (regolatore e spazzole).
Andrebbe aggiunta ( messa in serie a una delle spazzole) la resistenza da trovare quasi sperimentalmente.
Probabilmente sarà un valore " molto indicativamente" intorno a 2.2 ohm 20W.
Ovviamente con un interruttore che cortocircuita la resistenza per riportare tutto alle condizioni originali.

Altrimenti seconda possibilità un relè (o gruppo di 3 o 4 mosfet in parallelo ) pilotati opportunamente con un PWM 10 secondi on 9 secondi off ad esempio.
Nel caso potresti poi escludere o regolare a piacimento il valore secondo le esigenze.

Se vai a vela sarei un filo invidioso :mrgreen: essendo un appassionato del genere .
Ciao
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
9.434 5 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3743
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

0
voti

[7] Re: Limitare la corr. cont. (carica di una batt. Lifepo4)

Messaggioda Foto UtenteMarioo » 3 set 2023, 8:36

Ho detto barca, non motoschifo! [-X
I pannelli hanno il loro regolatore
Certo che la Lifepo4 ha il suo Bms
Non esiste una carica contemporanea , se non mettendo brutalmente in parallelo le due batterie: una pannelli altra alternatore
Il parallelo ora lo faccio con due pinze e un filo(volanti) che limita il passaggio di corrente e sviluppa calore, ma non è una soluzione molto elegante
Non ho intenzione di modificare l’alternatore per una necessità del tutto saltuaria
Avatar utente
Foto UtenteMarioo
0 2
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 27 ago 2023, 7:05

0
voti

[8] Re: Limitare la corr. cont. (carica di una batt. Lifepo4)

Messaggioda Foto UtenteMarioo » 3 set 2023, 8:52

Non ho capito la questione mosfet temporizzati e PWM
Ma sono io dotato di consistente ignoranza! :oops:
Avatar utente
Foto UtenteMarioo
0 2
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 27 ago 2023, 7:05

0
voti

[9] Re: Limitare la corr. cont. (carica di una batt. Lifepo4)

Messaggioda Foto Utenteedgar » 3 set 2023, 9:06

Marioo ha scritto:Il parallelo ora lo faccio con due pinze e un filo(volanti) che limita il passaggio di corrente e sviluppa calore, ma non è una soluzione molto elegante
...
una necessità del tutto saltuaria

[Cit.] Non importa se un gatto è bianco o nero, finché cattura i topi.
Avatar utente
Foto Utenteedgar
9.535 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 4954
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[10] Re: Limitare la corr. cont. (carica di una batt. Lifepo4)

Messaggioda Foto UtenteEtemenanki » 3 set 2023, 10:06

edgar ha scritto:... Non importa se un gatto è bianco o nero, finché cattura i topi.

topogatto.jpg

Conta anche se li attira e basta ? :-P (scusa, non ho resistito :mrgreen: )
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.
Avatar utente
Foto UtenteEtemenanki
6.211 3 5 10
Master
Master
 
Messaggi: 4027
Iscritto il: 2 apr 2021, 23:42
Località: Dalle parti di un grande lago ... :)

Prossimo

Torna a Elettrotecnica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 25 ospiti