Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Scarica condensatore tramite diodo - problema DCDC

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente, Foto UtenteIsidoroKZ

0
voti

[11] Re: Scarica condensatore tramite diodo - problema DCDC

Messaggioda Foto UtenteThEnGi » 4 nov 2023, 18:46

Pultroppo senza tutti i dati e avendo sbagliato a capire la domanda/circuito :oops: posso fare tutti i circuiti che vuoi :mrgreen:

Diciamo che l'idea era lasciare perdere il sistema RC e intervenire in modo brusco al mancare dei 24 V, poteva essere un chip di monitoraggio tensione.

Prendi l'abitudine quando posti una domanda di inserire tutto lo schema e soprattutto riportarlo in fidocadj.

Per la seconda domanda la risposta è: Dipende dal circuito, il classico LM317 scarica i condensatori anche attraverso il partitore di feedback o il led rosso che solitamente si mette. Buona norma se i condensatori sono grandi è mettere una resistenza in parallelo in modo da scaricarli.
Sotto una tensione X l'integrato semplicemente smette di funzionare, solitamente lo stacco non è secco e varia da integrato ad integrato. (sono sempre presenti resistenza parassite)
Per questo esistono i "voltage monitor" se la tensione è fuori dai parametri tiene in Reset il circuto.


O_/
Avatar utente
Foto UtenteThEnGi
1.158 2 6 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 1367
Iscritto il: 6 ott 2022, 18:43

0
voti

[12] Re: Scarica condensatore tramite diodo - problema DCDC

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 4 nov 2023, 18:47

Attraverso l'integrato stesso o attraverso le loro resistenze parassite? E in caso lo facessero attraverso l'integrato, in che modo lo fanno?

E' una domanda difficile :(
Le correnti si scaricano sia attraverso le resistenze parassite , sia attraverso gli integrati, dire quali siano le maggiori è difficile.
Magari attraverso i semiconduttori non si scaricano completamente.
Prova a scaricare un condensatore con un diodo (e una resistenza da 1kohm in serie per protezione), misura l'andamento della tensione ogni 10 secondi.
Poi prova a misurare la tensione del condensatore isolato.
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
11,4k 5 9 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 6234
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

2
voti

[13] Re: Scarica condensatore tramite diodo - problema DCDC

Messaggioda Foto Utentecorneliofallaci » 4 nov 2023, 23:10

Non avevo niente da fare e ho fatto il primo schema dell'utente con fidocad. O_/
Avatar utente
Foto Utentecorneliofallaci
548 1 3 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 183
Iscritto il: 10 mag 2018, 18:43

0
voti

[14] Re: Scarica condensatore tramite diodo - problema DCDC

Messaggioda Foto Utenteciccio728 » 5 nov 2023, 12:36

ThEnGi ha scritto:Pultroppo senza tutti i dati e avendo sbagliato a capire la domanda/circuito :oops: posso fare tutti i circuiti che vuoi :mrgreen:

Diciamo che l'idea era lasciare perdere il sistema RC e intervenire in modo brusco al mancare dei 24 V, poteva essere un chip di monitoraggio tensione.

Prendi l'abitudine quando posti una domanda di inserire tutto lo schema e soprattutto riportarlo in fidocadj.

Per la seconda domanda la risposta è: Dipende dal circuito, il classico LM317 scarica i condensatori anche attraverso il partitore di feedback o il led rosso che solitamente si mette. Buona norma se i condensatori sono grandi è mettere una resistenza in parallelo in modo da scaricarli.
Sotto una tensione X l'integrato semplicemente smette di funzionare, solitamente lo stacco non è secco e varia da integrato ad integrato. (sono sempre presenti resistenza parassite)
Per questo esistono i "voltage monitor" se la tensione è fuori dai parametri tiene in Reset il circuto.


O_/


grazie per la risposta, scusate per i file fidocad, ho fatto lo schema tramite questo programma ma poi ho pubblicato solo le immagini, la prossima volta provo a fare per bene
Avatar utente
Foto Utenteciccio728
15 2
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 17 gen 2022, 19:34

0
voti

[15] Re: Scarica condensatore tramite diodo - problema DCDC

Messaggioda Foto Utenteciccio728 » 5 nov 2023, 12:36

MarcoD ha scritto:
Attraverso l'integrato stesso o attraverso le loro resistenze parassite? E in caso lo facessero attraverso l'integrato, in che modo lo fanno?

E' una domanda difficile :(
Le correnti si scaricano sia attraverso le resistenze parassite , sia attraverso gli integrati, dire quali siano le maggiori è difficile.
Magari attraverso i semiconduttori non si scaricano completamente.
Prova a scaricare un condensatore con un diodo (e una resistenza da 1kohm in serie per protezione), misura l'andamento della tensione ogni 10 secondi.
Poi prova a misurare la tensione del condensatore isolato.


Grazie mille per la risposta, proverò :ok:
Avatar utente
Foto Utenteciccio728
15 2
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 17 gen 2022, 19:34

0
voti

[16] Re: Scarica condensatore tramite diodo - problema DCDC

Messaggioda Foto UtenteThEnGi » 5 nov 2023, 21:12



Così ?
Bisogna capire dove prelevare la tensione/contatto da monitorare

Foto Utenteciccio728 Spiega bene il problema e disegna più circuito possibile, il fatto che sia un cruscotto e che sia la parte che tiene accesa tutte le spie è arrivata via PM
Presunzione mia: 24 V è la batteria, il contatto che vediamo è la chiave e il buck serve ad alimentare l'eletronica che accende le varie spie ! Stai usando arduino ? :twisted:

OP Vuole: Il circuito deve "resettarsi" anche se uno fa "on-off-on" (tac-tac :mrgreen: ) velocemente con la chiave

OT: Per qualche motivo fidocadj era tutto disallineato, qualcuno sa come risolvere ?

O_/
Avatar utente
Foto UtenteThEnGi
1.158 2 6 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 1367
Iscritto il: 6 ott 2022, 18:43

0
voti

[17] Re: Scarica condensatore tramite diodo - problema DCDC

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 5 nov 2023, 22:02

Forse hai "blocca sulla griglia" disattivato (strano, generalmente è attivo di default :roll:).
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
19,8k 4 7 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 14021
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

Precedente

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 48 ospiti