Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Quale differenziale per impianto di ricarica auto EV?

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto Utentelillo, Foto UtenteMike

0
voti

[11] Re: Quale differenziale per impianto di ricarica auto EV?

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 19 feb 2024, 10:41

È vero. :ok:
Molto interessante.
Ciao
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
9.579 5 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3839
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

0
voti

[12] Re: Quale differenziale per impianto di ricarica auto EV?

Messaggioda Foto Utentepaologronchi » 21 feb 2024, 10:44

Grazie a tutti dei suggerimenti.
Alla fine per maggior sicurezza ho optato per un differenziale puro Tipo B integrato con un magnetotermico da 16A.
Ottima idea quella della presa shuko Mennekes, ma ormai ho già fatto l'impianto con una spina industriale e convertitore da industriale a shuko.
Ho fatto sicuramente un salta avanti partendo da un magnetotermico differenziale tipo AC. :D
Avatar utente
Foto Utentepaologronchi
0 2
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 13 feb 2024, 23:22

0
voti

[13] Re: Quale differenziale per impianto di ricarica auto EV?

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 21 feb 2024, 17:12

Per evitare l'uso continuativo di convertitori, se il caricabatterie viene caricato sempre da questa presa industriale, ti consiglio un convertitore di questo tipo:


Screenshot_20240221-160918~2.png
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
3.353 4 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3928
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00

0
voti

[14] Re: Quale differenziale per impianto di ricarica auto EV?

Messaggioda Foto UtenteFranco012 » 21 feb 2024, 23:40

6367 ha scritto: sul mercato dei carichini si trova di tutto, solo quelli conformi alla IEC 62752 hanno con certezza una protezione differenziale integrata (a meno di conformità mendaci).

Allora dovrei stare (relativamente) tranquillo:

Carichino.jpg
Caricabatterie Volkswagen

C'è anche l'indicazione specifica dei 30 mA in corrente alternata e 6 mA in continua.
Big fan of ƎlectroYou
Avatar utente
Foto UtenteFranco012
5.349 3 4 7
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2424
Iscritto il: 8 ago 2015, 19:40
Località: Sardegna

0
voti

[15] Re: Quale differenziale per impianto di ricarica auto EV?

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 22 feb 2024, 8:13

SediciAmpere ha scritto:ti consiglio un convertitore di questo tipo:
Screenshot_20240221-160918~2.png


Non lo conoscevo e non sono sicuro che sia meglio di un buon adattatore industriale.
In alternativa c'è una "prolunga" con 10 cm di cavo maschio IEC309 / femmina schuko.
Se la spina industriale deve essere "definitiva" la cosa migliore sarebbe sempre togliere la spina schuko dal cavo di alimentazione e mettere la IEC309, anche se usciranno le solite discussioni sulla garanzia.
Non credo comunque che delle buone prese e spine civili abbiano problemi a portare la corrente di un carichino.
Se il carichino viene commercializzato con la spina civile, questa deve reggere la corrente di carica e allo stesso modo la reggerà la presa (se questa non è pattume).
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
12,4k 4 5 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 4888
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[16] Re: Quale differenziale per impianto di ricarica auto EV?

Messaggioda Foto UtenteFranco012 » 22 feb 2024, 12:46

Goofy ha scritto:Se la spina industriale deve essere "definitiva" la cosa migliore sarebbe sempre togliere la spina schuko dal cavo di alimentazione e mettere la IEC309

In questo modo, però, si potrebbero perdere alcune caratteristiche della spina schuko originale, quale la presenza di un sensore di temperatura nella spina (vedi figura nel mio precedente post), tramite il quale l'unità di controllo, nel caso di sovratemperature, riduce automaticamente la quantità della corrente di carica.
Parliamo ovviamente di carichini "seri".
Informazioni aggiuntive sulle prese schuko si possono trovare nella discussione Presa Schuko per carica veicoli elettrici.
Big fan of ƎlectroYou
Avatar utente
Foto UtenteFranco012
5.349 3 4 7
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2424
Iscritto il: 8 ago 2015, 19:40
Località: Sardegna

0
voti

[17] Re: Quale differenziale per impianto di ricarica auto EV?

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 22 feb 2024, 15:02

Franco012 ha scritto:
In questo modo, però, si potrebbero perdere alcune caratteristiche della spina schuko originale, quale la presenza di un sensore di temperatura nella spina

Sì, non lo sapevo: in questo caso assolutamente da evitare!
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
12,4k 4 5 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 4888
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

Precedente

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 57 ospiti