Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

7
voti

Storie di mamme gatte

La storia di mamme gatte inizia con un cane, il border collie del mio vicino.
La rete che divide i nostri due giardini è rotta in diversi punti e il cane si sposta tranquillamente da un giardino all'altro.
Ad aprile di quest'anno una delle nostre gatte aveva appena partorito ed era sistemata in una scatola sotto il portico di casa.
Il cane, un giocattolone, si è avvicinato in cerca di nuovi amici, ma è stato cacciato in malo modo dalla mammma gatta.
Poche ore dopo sul davanzale della finestra della cucina è comparsa mamma gatta che teneva tra i denti uno dei suoi cuccioli.
E' entrata e ha portato il gattino fino in cima alle scale. Le abbiamo agevolato il percorso aprendo una porta e ha ripetuto la stessa cosa per tutti i suoi cuccioli, credendo di metterli in salvo da chissà quale pericolo.

Arriviamo a Giugno e nuovamente la gatta in attesa...(sterilizzazione ormai obbligatoria) anche questa volta prepariamo il solito posto riparato sotto il portico con la scatola di cartone e i cuscini, ma stavolta non si fa vedere.
Quando è entrata in casa per mangiare l'abbiamo seguita e...incredibile! Ha partorito a cinque metri di altezza su una ampia sella che formano i rami di un albero del giardino.
Io non so come ha fatto a capire che c'era quello spazio a quell'altezza e non so come ha fatto ad arrivare lassù con i cuccioli in pancia. Ora abbiamo spostato madre e figli nel posto più comodo in cima alla scala.
Altra mamma gatta, purtroppo uno dei suoi cuccioli è stato investito da un'auto: bacino rotto impossibile muoverlo (90euro al veterinario per la diagnosi....). Non credo si salverà: miagola e trema penso che lunedì gli dovremo fare una puntura...
Al momento è disteso in casa all'interno di una scatola. Noi cerchiamo di alleviare le sue sofferenze. Appena rientrati dalla visita medica sua madre si è precipitata accanto e ha inizato a leccarlo (non può fare molto altro).
Stamattina era ancora distesa accanto alla scatola. Esce ogni tanto, rientra subito e si accoccola vicino alla scatola del figlio. L'ho scritto perché di solito pensiamo che sono solo dei gatti...

11

Commenti e note

Inserisci un commento

di ,

Mia cognata di 36 anni si è trovata un pischello di 18, ha mandato a quel paese mio fratello ma ci vive ancora insieme perchè non può permettersi un'altra abitazione e tralascia a tutto spiano la figlia di 6 anni !!!!!! come si fa a pensare che sono solo dei gatti !!!! spesso gli animali sono migliori degli esseri umani.

Rispondi

di ,

Quando vivevo con i miei genitori ( > 30 anni fa), avevamo un cane (comprato) ed un gattino; il gattino, nero come il carbone, fu trovato in uno scatolone abbandonato in un prato assieme a 3 fratellini con pellicce variamente colorate; regalammo i 3 a vari amici e tenemmo con noi "Pirata" Pirata fece subito amicizia con il cane (cucciolo di 3 mesi, al tempo) ed ancora li ricordo giocare a nascondino per casa facendosi reciproci agguati Vivevamo in campagna e, dopo che il gattino divenne un bell'adulto di 6 kg, ricordo che in pochi anni il circondario si popolò, stranamente...., di gattini neri :))

Rispondi

di ,

miao

Rispondi

di ,

Io ho una gatta! E mi vede come un suo simile e a volte quando viene sul banco in laboratorio, seduta, mi guarda come se volesse dialogare. Non so se è l'animale che assomiglia al padrone o viceversa, ma senz'altro avviene un'assimilazione di carattere e una gatta di carattere ne ha e secondo me è un carattere migliore di quello degli esseri umani. A volte, dico: gli manca solo la parola, ma poi aggiungo che forse è meglio così .

Rispondi

di ,

مقاله بی روح ... ma secondo me, no, תיקון עולם.

Rispondi

di ,

مقاله بی روح

Rispondi

di ,

A proposito di gatti http://www.lastampa.it/2016/08/30/societa/lazampa/gatto-gatti/sciatore-si-perde-in-montagna-un-gatto-gli-mostra-la-strada-per-tornare-allostello-1EHXQqX0O97gmP78iXOELN/pagina.html

Rispondi

di ,

Tra un invasore ed un gatto, non ho nessun dubbio a scegliere quest'ultimo. Saluti

Rispondi

di ,

6500 migranti sbarcati in poco tempo, numero imprecisato di morti, numero imprecisato di bambini e storie di vita. Sono solo uomini, esseri inferiori rispetto a cani e gatti. A me piacciono gli animali, ma "piacciono" anche gli esseri umani.

Rispondi

di ,

I gatti sono esseri superiori: c'è tanto da imparare

Rispondi

di ,

Dispiace tantissimo quando si è costretti a sopprimere un animale, sopratutto quando sono dei cuccioli; ci si affeziona, ne so qualcosa anche io per esperienza diretta. Ma pensa a quel povero cucciolo che sarebbe costretto a rimanere immobilizzato per il resto della sua vita: che vita farebbe ? Soffrirebbe, sia fisicamente che psicologicamente e basta. Lasciandolo in vita credo gli faresti molto più male che sopprimerlo. Tienici aggiornati.

Rispondi

Inserisci un commento

Per inserire commenti è necessario iscriversi ad ElectroYou. Se sei già iscritto, effettua il login.