Electroportal Il portale dell'elettrotecnica e dell'elettronica http://www.electroyou.it/list.php?o=FirstPublicationTime_0& 2021-03-01 11:48:48 1 Libreria FidoCadJ di simboli elettrici per schemi unifilari http://www.electroportal.net/nicsergio/wiki/libreria-fidocadj-di-simboli-elettrici-per-schemi-unifilari

Sono un utilizzatore di Autocad e programmi similari da molti anni, ma da quando ho scoperto FidoCadJ su EY, lo preferisco per schematizzazioni veloci, schizzi ed anche documentazione semplice. Non voglio offendere nessuno, ma per me è una sorta di "Arduino dei cad": ha i suoi limiti, ma è semplice, veloce, leggero ed anche gratuito. A parte tutte le possibilità offerte per condividere schemi e disegni sul forum, la funzionalità di esportazione su png è a mio avviso disarmante, in un attimo si creano immagini con lo schema o porzioni di schema.

Visto che mi serviva, ho realizzato una libreria di simboli elettrici per l'impiantistica civile, usati negli schemi unifilari o planimetrici, per cui volevo portare il mio piccolo contributo e condividerla. La maggioranza dei segni grafici sono quelli che mi avevano insegnato ancora trent'anni fa, alcuni li ho integrati cercando un po' in rete da degli estratti dalle norme CEI.

[...]

Continua a leggere

]]>
2021-03-01 16:44:19 http://www.electroportal.net/nicsergio/wiki/libreria-fidocadj-di-simboli-elettrici-per-schemi-unifilari webmaster@electroportal.net (Sergio Moro)
I confini della responsabilità dell'installatore http://www.electroportal.net/iosolo35/wiki/i-confini-della-responsabilit-dell-installatore

Succede molto spesso di dover interpretare fin dove un installatore di impianti elettrici sia responsbile, su quale sia il confine certo. In un impianto elettrico classico il limite può essere semplicemente delimitato alla presa di corrente, tutti i circuiti di alimentazione della presa sono a carico dell'installatore di impianti elettrici. Nei casi invece in cui non si possa installare una presa di corrente come possiamo fare a definire questo confine? Come possiamo cercare di creare una linea di demarcazione? Se si dovesse alimentare il quadro di una macchina di potenza pari a 100kW, sicuramente non si potrà utilizzare una connessione presa-spina, ma si dovrà alimantare la macchina direttamente tramite la connessione del cavo di sezione 70mmq sulla morsettiera del quadro macchina. Ma chiè il responsabile di questa connessione? L'installatore di impianti elettrici? Il costruttore della macchina?

[...]

Continua a leggere

]]>
2021-02-28 10:38:28 http://www.electroportal.net/iosolo35/wiki/i-confini-della-responsabilit-dell-installatore webmaster@electroportal.net (franco zecchini)
Conversione PWM -> Tensione II http://www.electroportal.net/isidorokz/wiki/conversione-pwm-tensione-ii Continua la saga della conversione in tensione di un segnale PWM per mezzo di filtri passa basso tempo continui. Qui si esaminano soluzioni con i filtri attivi, analizzando alcune famiglie di filtri e confrontandone le prestazioni. Per il problema posto in origine, questa soluzione e' un overkilling, pero' viene mostrato il progetto di filtri di Butterworth e Bessel del secondo e terzo ordine. [...]

Continua a leggere

]]>
2021-02-27 12:17:22 http://www.electroportal.net/isidorokz/wiki/conversione-pwm-tensione-ii webmaster@electroportal.net (Isidoro KZ)
Conversione PWM->Tensione I http://www.electroportal.net/isidorokz/wiki/conversione-pwm-analogico Ovvero, come complicarsi la vita con due resistori e due condensatori! L'articolo e' l'estensione e la messa in bella di un post che ho scritto in risposta a una domanda fatta sul forum [1]. Nel primo dei due articoli, sono analizzati semplici filtri resistore-condensatore del primo e del secondo ordine. In un secondo articolo vengono invece illustrate soluzioni realizzabili con filtri attivi, che offrono prestazioni migliori. Alcune dimostrazioni matematiche sono relegate nelle appendici, in modo che nessuna persona sensata sia invogliata a leggerle! [...]

Continua a leggere

]]>
2021-02-24 03:12:15 http://www.electroportal.net/isidorokz/wiki/conversione-pwm-analogico webmaster@electroportal.net (Isidoro KZ)
Una semplice libreria Timer per Arduino http://www.electroportal.net/nicsergio/wiki/una-semplice-libreria-timer-l-ennesima-per-arduino

Questo articolo nasce per fornire un minimo di documentazione alla libreria che ho allegato in questo post, dove i file erano stati buttati lì velocemente, corredati solo da un breve esempio relativo all'argomento del thread. Ora, non so se c'è un errore, ma dalla mia dashboard risulta addirittura che sono stati superati gli 80 downloads (possibile?) per cui ho pensato potesse essere utile qualche info in più.

La necessità di inserire ritardi nelle valutazioni e nelle sequenze di comandi è vecchia come l'automazione stessa ed è uno dei primi "problemi" con cui ci si scontra quando si inizia a programmare, anche con Arduino. La libreria in questione può essere considerata per un utilizzo generale, dove non serva una precisione al microsecondo e con ritardi impostabili fino a 49 giorni (2^32-1 ms). Il suo utilizzo non blocca l'esecuzione del micro-controllore: non si fa uso dell'istruzione delay().

[...]

Continua a leggere

]]>
2021-02-19 11:55:00 http://www.electroportal.net/nicsergio/wiki/una-semplice-libreria-timer-l-ennesima-per-arduino webmaster@electroportal.net (Sergio Moro)
Spostamento centro stella e ipotesi sulla condizione del neutro http://www.electroportal.net/carlosolo/wiki/spostamento-centro-stella Il caso classico tratta lo spostamento del centro stella solo nel caso di interruzione del neutro, cioè neutro con impedenza infinita, in realtà passando da neutro con impedenza zero a neutro con impedenza infinita, che rappresenta l'interruzione dello stesso, la tensione V0 tra centro astratto e centro concreto aumenta da zero fino al suo valore massimo se si verifica la condizione di carichi molto differenti sulle tre fasi. Se indichiamo con V1,V2,V3 una terna di tensioni di fase simmetriche in partenza della linea, con I1,I2,I3 le correnti sulle tre fasi assorbite dai carichi e con In la corrente sul neutro si ha: I1 + I2 + I3 = In Si puo' quindi scrivere la seguente relazione: Y1 * (V1 − V0) + Y2 * (V2 − V0) + Y3 * (V3 − V0) = Yn * V0 per cui si ha :V0 = (Y1 * V1 + Y2 * V2 + Y3 * V3) / (Y1 + Y2 + Y3 + Yn) -Teorema di Millman- A titolo di esempio ho ipotizzato un caso pratico che è il seguente: Linea trifase BT in cavo aereo precordato di alluminio 3x70+1x54.6 di lunghezza pari a 0.6 Km che alimenta alla sua estremità tre carichi di valore differente distribuiti ognuno per fase. Le caratteristiche della linea sono riportate di seguito: Tensione di fase in partenza Vp = 230 volt Resistenza della fase RL = 0.443 ohm/Km Reattanza della fase XL = 0.100 ohm/Km Resistenza del neutro Rn = 0.628 ohm/Km Reattanza del neutro Xn = 0.170 ohm/Km Lunghezza linea L = 0.6 Km I carichi sono i seguenti: Carico 1 Kw 6.6 cosf 0.90 Carico 2 Kw 0.2 cosf 0.90 Carico 3 Kw 0.1 cosf 0.95 Allo scopo di avere un riscontro pratico con valori numerici, si considerano tre condizioni di funzionamento della linea. Ipotesi 1 - Neutro interrotto, impedenza infinita Ipotesi 2 - Neutro con impedenza uguale a zero, (caso teorico) Ipotesi 3 - Neutro con impedenza di valore finito, caso pratico sopra descritto con valore di impedenza definito. Ho predisposto un programma in Fortran per poter calcolare agevolmente le tensioni e le correnti che circolano in linea nelle tre condizioni previste, il listato del programma è allegato a questo lavoro . Nella ipotesi 1 sopra descritta sono impostati nel programma valori di resistenza e reattanza del neutro molto elevati che si avvicinano alla condizione di neutro interrotto, quindi si è posto una resistenza e reattanza del neutro di 1*10^6 ohm/km. Nella ipotesi 2, neutro con impedenza uguale a zero, allo scopo di evitare l' overflow del calcolo si è impostato nel listato del programma un valore molto basso di resistenza e reattanza del neutro pari a 1*10^-6 ohm/Km. Nella ipotesi 3 i valori di resistenza e reattanza del neutro sono quelli indicati nell'esempio. Per ogni carico è stata calcolata la resistenza Rc e la reattanza Xc in base alla potenza e al cosfi dello stesso. Questi valori si suppongono costanti al variare della tensione. Si è quindi calcolata la resistenza Rt per ogni fase data dalla resistenza del carico Rc più la resistenza della fase di linea RL*L, quindi Rt= Rc+RL*L, dove L è la lunghezza di linea in Km, stesso discorso vale per la reattanza quindi Xt= Xc+XL*L. Calcolate quindi le ammettenze delle fasi e del neutro si è calcolata la tensione V0'0 tra il centro concreto ed il centro astratto e quindi anche le tensioni Vt10,Vt20,Vt30 come meglio indicato nello schema elettrico allegato. Risulta di particolare interesse l'ipotesi 3 ove si nota che le tensioni Vt20 e Vt30 sono aumentate, in particolar modo la tensione sulla fase 3 è aumentata di circa 7 volt in conseguenza dello spostamento del centro stella dovuto al carico elevato sulla fase 1 rispetto ai carichi molto modesti sulle fasi 2 e 3. Si sono infine calcolate le tensioni di fase sui carichi Vc1'0,Vc2'0,Vc3'0 Il programma salva nella stessa cartella ove è installato il file Risultati.txt che si riferisce alle 3 ipotesi considerate riguardo la condizione del neutro. Allego i risultati dei calcoli nelle tre ipotesi considerate.

[...]

Continua a leggere

]]>
2021-02-14 16:14:33 http://www.electroportal.net/carlosolo/wiki/spostamento-centro-stella webmaster@electroportal.net (CarloSolo)
Calcoli sui diagrammi di Bode http://www.electroportal.net/isidorokz/wiki/calcoli-sui-diagrammi-di-bode

In questo articolo si descrive una semplice tecnica che ho imparato all'università per fare calcoli rapidi sui diagrammi di Bode asintotici. La tecnica, molto semplice da applicare, è estremamente utile, ma incredibilmente non sembra conosciuta in giro. L'ho solo vista spiegata su un libro di testo [1], da cui ho tratto un po' di materiale.

La seconda parte dell'articolo mostra invece come scrivere in modo leggibile le funzioni di trasferimento, evidenziando amplificazioni e frequenze. Un grande paladino di tecniche che permettono di scrivere le informazioni con una bassa entropia è stato il prof. Middlebrook, che in [2] mostra la tecnica che sarà illustrata qui.

I diagrammi di Bode, disegnati con l’approssimazione asintotica di segmenti rettilinei, sono un importante strumento per il progettista poiché consentono di tracciare velocemente il grafico di una funzione di trasferimento o di una impedenza senza perdere praticamente nessuna informazione. I diagrammi asintotici permettono anche di effettuare dei calcoli che fanno di solito risparmiare tempo quando si calcola una funzione di trasferimento.

[...]

Continua a leggere

]]>
2021-02-11 02:09:09 http://www.electroportal.net/isidorokz/wiki/calcoli-sui-diagrammi-di-bode webmaster@electroportal.net (Isidoro KZ)
Renault Twingo Z.E.: la prima auto elettrica low cost. Parte I: consigli per neofiti http://www.electroportal.net/richiurci/wiki/renault-twingo-z-e-la-prima-auto-elettrica-low-cost-parte-i-consigli-per-neofiti

Ho recentemente acquistato la mia seconda utilitaria elettrica, una Twingo ZE, attualmente una delle auto elettriche meno costose acquistabili in Italia. In questo primo articolo condivido alcune considerazioni e consigli pratici che, pur essendo riferiti alla Twingo, possono essere utili a chiunque voglia valutare l'acquisto di una prima auto "a pile".

Ho quindi seguito, nella presentazione degli argomenti, quella che è di solito la trafila di domande che pone (o si pone) chiunque valuti l'acquisto di un veicolo elettrico: cosa serve per ricaricare, quanta autonomia avrò, quanto si risparmia, come ridurre i consumi, come far durare di più (negli anni) la batteria.

In un successivo articolo condividerò misure e considerazioni su strada per aiutare i nuovi "guidatori elettrici" a prendere confidenza con caratteristiche tecniche e tematiche tipiche dei veicoli elettrici: come funziona la frenata rigenerativa, come migliorare al massimo i consumi e l'autonomia, come ottimizzare tempi ed efficienza delle ricariche domestiche e pubbliche.

[...]

Continua a leggere

]]>
2021-02-10 00:25:29 http://www.electroportal.net/richiurci/wiki/renault-twingo-z-e-la-prima-auto-elettrica-low-cost-parte-i-consigli-per-neofiti webmaster@electroportal.net (Riccardo Urciuoli)
Gamma Techno di IMIT Control System. Termoregolazione semplice ed efficiente http://www.electroportal.net/imit/wiki/gamma-techno-di-imit-control-system-termoregolazione-semplice-ed-efficiente IMIT Control System è sinonimo di termoregolazione affidabile e funzionale da più di un secolo. Portavoce della mission aziendale volta a coniugare efficienza energetica e praticità d’uso è, in particolare, la gamma Techno. Per soddisfare le esigenze più diverse degli utenti l’offerta si articola in molteplici modelli, dai più semplici ai più evoluti: termostati ambiente (TECHNO RT), utili per la regolazione delle differenti zone di riscaldamento/raffrescamento; cronotermostati giornalieri digitali o con cavalieri (TECHNO DUO e TECHNO DPT) per la regolazione delle 24 fasce orarie e l’impostazione di due diverse temperature (diurna e notturna); cronotermostati settimanali (TECHNO WPT) che permettono l’impostazione di 3 diverse temperature e la regolazione di 48 fasce orarie (ogni 30 minuti della giornata). Tutti i termostati possono essere utilizzati sia per il riscaldamento che per il raffrescamento grazie ai 3 contatti relè e, inoltre, sono dotati di un comodo display (retroilluminato per TECHNO DUO e TECHNO WPT) che mostra in tempo reale tutte le informazioni principali, come temperatura ambiente e impostata, fascia oraria e modalità di funzionamento attiva. Tutti i modelli sono disponibili con alimentazione a batterie o a 230 Vac e prevedono relé integrato oppure un ricevitore radio da installare sotto caldaia (tranne TECHNO DUO). L’intera gamma, infine, è certificata secondo i più rigidi standard normativi internazionali, a conferma della serietà di un’azienda che da sempre propone prodotti aggiornati alle ultime tecnologie e, soprattutto, a prova di risparmio energetico.

[...]

Continua a leggere

]]>
2021-02-03 12:30:06 http://www.electroportal.net/imit/wiki/gamma-techno-di-imit-control-system-termoregolazione-semplice-ed-efficiente webmaster@electroportal.net (Imit)
Protezione contro i fulmini: aggiornamenti normativi http://www.electroportal.net/bonang/wiki/protezione-contro-i-fulmini-aggiornamenti-normativi

Prendo lo spunto della recente pubblicazione della Guida CEI 81-29:2020-11 per presentare un aggiornamento, a mio parere indispensabile, della normativa inerente la "Protezione contro i fulmini" e far meglio conoscere alcuni concetti non ancora recepiti per mancanza di un accordo internazionale tra i normatori.

Innanzi tutto la guida citata reca il titolo "Linee Guida per l'applicazione delle Norme CEI EN 62305" sostituisce dal 01-12-2020 (dopo la pubblicazione della CEI 81-29;EC) la precedente analoga CEI 81-29:2020-05 che era risultata pregna di refusi editoriali.

L'attuale principale normativa di riferimento per la protezione contro i fulmini è la serie di norme CEI EN 62305:2013-02 suddivisa in n. 4 parti e precisamente:

[...]

Continua a leggere

]]>
2021-01-30 17:34:51 http://www.electroportal.net/bonang/wiki/protezione-contro-i-fulmini-aggiornamenti-normativi webmaster@electroportal.net (ANGELO BONFANTI)
Il diodo all'ossido di rame -- Sperimentiamo e divertiamoci http://www.electroportal.net/carlopavana/wiki/il-diodo-all-ossido-di-rame-sperimentiamo-e-divertiamoci

La fede si nutre non solo del linguaggio dei profeti, ma anche di quello dei poeti, degli artisti e degli scienziati.

Nel precedente racconto, orientato a celebrare la ricorrenza del primo aprile, a sorridere, a non far pensare ad un ottantentunenne (io) alla pandemia che corre, accennavo alla produzione di diodi rettificatori che usano come elemento semiconduttore l’ossido rameoso e mi è stato chiesto se fosse un fatto reale la possibilità di produrli e di usarli. Queste note, che riprendono alcune mie esperienze di una decina di anni fa , sono la risposta, ma anche l’occasione di dire che, nonostante l’età, non mi dispiace di essermi di nuovo seduto davanti ad una tastiera.

In origine produssi un certo numero di diodi all’ossido rameoso per una ricerca su un progetto di energy harvesting. Con queste note non credo di proporre una grande novità, ma fornire spunto, sopratutto ai più giovani, per sperimentare e studiare una fenomenologia troppo spesso oggi trascurata. Parlo di diodi, non di quelli che si trovano in tutti i cassetti degli sperimentatori ma di quelli che è possibile costruire in casa in modo che sia possibile studiarli anche alla luce delle teorie della fisica della materia e quantistica.

[...]

Continua a leggere

]]>
2021-01-29 22:17:32 http://www.electroportal.net/carlopavana/wiki/il-diodo-all-ossido-di-rame-sperimentiamo-e-divertiamoci webmaster@electroportal.net (Carlo Niccolai)
Mario, Giuglio, Peano Urli e la luce sempre accesa. http://www.electroportal.net/carlopavana/wiki/mario-giuglio-peano-urli-e-la-luce-sempre-accesa

In un precedente articolo, pubblicato nel 2025, avevo parlato di un curioso episodio accaduto il primo aprile del 2021 ma avevo tralasciato di dire che qualche tempo dopo i fatti raccontati avevo ricevuto la visita del mio amico Mario che mi chiese, naturalmente remunerato con l'antica procedura del baratto, di preparargli un certo numero di componenti elettronici che io ero. e sono ancora, in grado di produrre e di collaudare. Il baratto concordato era: Cornetto a colazione contro diodo all'ossido di rame. Io mi ero assicurato qualche mese di cornetti, Mario una completa fornitura di materiali per i suoi esperimenti.

Sembrerebbe un normale scambio di favori, ma per una completa comprensione di cosa produsse questo baratto faro' un piccolo viaggio temporale e tornerò' alla tarda primavera del 2022.

[...]

Continua a leggere

]]>
2021-01-23 18:29:07 http://www.electroportal.net/carlopavana/wiki/mario-giuglio-peano-urli-e-la-luce-sempre-accesa webmaster@electroportal.net (Carlo Niccolai)
Domotica DIY: Raspberry come interfaccia utente per Arduino http://www.electroportal.net/nicsergio/wiki/n-a

Sto frequentando realmente il forum da poco, da quando ho scoperto la sezione degli articoli: un mare di informazioni utili e spesso molto ben spiegate, un piccolo "tesoro" in cui con sempre maggiore frequenza mi perdo "piacevolmente". Ora, il mio articolo non ha ovviamente la pretesa di fornire informazioni utili, potrebbe aiutare magari chi fatica a prendere sonno o rallegrare l'umore a chi ha la pazienza di leggere le mie castronerie, volevo però portare anche il mio insignificante contributo.

Al giorno d'oggi, per rendere la propria casa un po' più "smart", automatizzare alcune funzioni, governare dispositivi da remoto o contenere i consumi, ci sono una pletora di soluzioni, da quelle più costose e flessibili, a quelle hobbistiche alla portata di tutti. Alcuni appassionati (chiamati a volte simpaticamente "smanettoni") seguono la strada più difficile: provare a fare qualcosa interamente da sé, dando appunto sfogo alla loro passione, accettando i pro ed i contro rispetto ad adottare una soluzione bella e pronta. Dopo alcune titubanze, in questa pagina voglio raccontarvi una parte del progetto che ho portato avanti nei ritagli tempo, nell'arco di quasi due anni, completamente da autodidatta.Questo articolo è una umile condivisione, non avendo io background in materia: prima di questa esperienza non avevo mai utilizzato un Raspberry o un Arduino o scritto delle pagine web e avevo una conoscenza pressoché nulla di linguaggi come C++, PHP e javascript, le soluzioni adottate saranno banali per molti ed esisteranno sicuramente metodi più efficienti, raffinati e puliti per fare le stesse cose. Nonostante questo il tutto funziona bene e stabilmente da quattro anni (non lo nego, con un po' di incredulità ed una certa soddisfazione) e tuttora mi diverto ad ampliare o ritoccare alcune funzionalità.

[...]

Continua a leggere

]]>
2021-01-22 12:30:41 http://www.electroportal.net/nicsergio/wiki/n-a webmaster@electroportal.net (Sergio Moro)
Come individuare "rapidamente" le Batterie e le Pile guaste ... http://www.electroportal.net/stefanopc/wiki/come-individuare-rapidamente-i-le-batterie-e-le-pile-guaste

Vi è mai successo di voler capire rapidamente se una pila a bottone o una batteria stilo o di altra tipologia sia da buttare o meno ?

Riuscire ad individuare facilmente i parametri fondamentali di una pila o batteria anche ricaricabile non è un problema così semplice.

Con gli strumenti giusti e alcune accortezze si possono avere dei risultati interessanti e piuttosto immediati.

I parametri fondamentali di una batteria sono principalmente tre. La tensione ,la capacità e la resistenza interna (Esr).

La tensione a vuoto si misura rapidamente con un semplice multimetro ma non è discriminante totalmente sullo stato reale della batteria.

La capacita va misurata con appositi strumenti che dopo una carica completa procedono alla scarica spesso di diverse ore. Solo al termine però avremo tutte le preziose informazioni richieste.

[...]

Continua a leggere

]]>
2021-01-17 14:40:06 http://www.electroportal.net/stefanopc/wiki/come-individuare-rapidamente-i-le-batterie-e-le-pile-guaste webmaster@electroportal.net (stefanopc)
E se la casa fosse in Corrente Continua ? http://www.electroportal.net/m_dalpra/wiki/e-se-la-casa-fosse-in-corrente-continua

Oggi vorrei proporre un articolo misto tra la riflessione e la provocazione, con il quale provo ad immaginare la realizzazione di un l'impianto elettrico di casa in corrente continua anziché in corrente alternata. L'elettronica sta subentrando in quasi tutti gli utilizzatori domestici (e industriali) ma per funzionare necessita della corrente continua, anche sulle potenze importanti. Analizziamo quindi la situazione e cerchiamo di individuare vantaggi e svantaggi di un impianto di distribuzione in corrente continua.

Premetto subito che parleremo di ambiente domestico. Nel mondo industriale ci sono situazioni molto diversificate che richiedono soluzioni su misura, quindi non utili per fare un ragionamento che possa comprendere produzioni “di serie”. Nel mondo domestico invece le situazione si ripetono “n” volte ed eventuali componenti potrebbero essere prodotti su larga scala con un contenimento dei costi. L'applicazione domestica inoltre è alla portata della comprensione di tutti, invece quelle industriali si restringono a pochi addetti ai lavori. Facciamo quindi questo primo passo per il mondo domestico, mentre rimando ad futuri articoli le eventuali applicazioni in altri settori.

[...]

Continua a leggere

]]>
2021-01-16 15:20:46 http://www.electroportal.net/m_dalpra/wiki/e-se-la-casa-fosse-in-corrente-continua webmaster@electroportal.net (Marco Dal Prà)
Articolo quasi serio sulla elettricità http://www.electroportal.net/marcod/wiki/articolo-quasi-serio-sulla-elettricit

Spero di fornire in modo divertente e sintetico qualche informazione di storia della fisica.

Ne hanno solo una vaga idea: è quella forza che esce dalle prese elettriche, fornisce la luce alle lampadine, fa funzionare gli elettrodomestici e la televisione, di cui le persone non potrebbero più fare a meno. Sanno che da qualche parte ci deve essere un misuratore o contatore perché ogni due mesi, arriva una bolletta con pagine di numeri incomprensibili e un totale da pagare sempre superiore a quello desiderato. Se vicino alle prese e ai cavi vedono scintille, plastica scurita e sentono odore di fumo, sanno istintivamente che c'è qualcosa che non va, spengono tutto (se sanno dove è l'interruttore generale) e chiamano l'elettricista.

[...]

Continua a leggere

]]>
2021-01-15 09:48:17 http://www.electroportal.net/marcod/wiki/articolo-quasi-serio-sulla-elettricit webmaster@electroportal.net (Marco Ducco)
Un'analisi circuitale del Wah per chitarra (Crybaby GCB-95) http://www.electroportal.net/gill90/wiki/n-a

Questa analisi è nata principalmente perché, capitatomi sottomano il circuito del Wah (in particolare un Crybaby GCB-95 rev.I) e incuriosito dal suo principio di funzionamento, per quanto avessi cercato non sono riuscito a trovare in rete nessuna analisi tecnica in ambito elettronico che spiegasse il perché della scelta di questa particolare configurazione, lasciandomi con una valanga di dubbi; certo ci sono spiegazioni pratiche e terra-terra sull’effetto che hanno i singoli componenti, ma nessuna che scendesse nei dettagli delle scelte di progettazione che sono state fatte per ottenere questo particolare risultato finale, tant’è che questo circuito è nato alla fine degli anni ‘60 e tuttora, giunto praticamente alla nona revisione, è rimasto pressochè invariato...

[...]

Continua a leggere

]]>
2021-01-04 00:25:37 http://www.electroportal.net/gill90/wiki/n-a webmaster@electroportal.net (Federico Iob)
Winter Dreams http://www.electroportal.net/abusivo/wiki/winter-dreams-2

.................Racconto di Natale..................

Dopo "I Segreti del RAEE", dopo il "Pensierino della Sera" e "Incontri Fortuiti" rieccomi con un nuovo racconto. Non siete pochi a chiedermi dei racconti che aiutano a staccare dalla pesantezza della realtà che viviamo ed io voglio accontentare tutte queste richieste. Come già spiegato più volte non sono bravo nel raccontare e quindi mi limiterò a narrare ciò che realmente mi è accaduto. Circa otto mesi fa avevo promesso un racconto per Natale e quindi cominciamo subito che la novella è lunga!

...

Prendo spunto per il titolo, lo rubo, da un brano musicale degli anni '80 che ancora oggi riascoltandolo mi fa impazzire! Nonostante il genere musicale contrastante, Hard Rock/Heavy Metal, il brano in questione è una ballata e il testo descrive un paesaggio fiabesco, quasi un presepe a grandezza naturale. Neve sulle montagne e che scende copiosa, la bassa nebbiolina che si addensa negli strati più bassi, le campane della chiesa si odono in lontananza, nel mezzo si scorgono le luci tremolanti delle case quasi fossero delle candele... Un freddo cielo blu che dona l'innocenza di cui abbiamo bisogno! Tutto questo mi ricorda quello che io chiamo "casa".

[...]

Continua a leggere

]]>
2020-12-25 13:51:32 http://www.electroportal.net/abusivo/wiki/winter-dreams-2 webmaster@electroportal.net (Abu Sivo)
DAD 20/21 2) Sintesi sulla Protezione contro i Contatti Indiretti in TT e TN http://www.electroportal.net/sebago/wiki/dad-20-21-2-sintesi-sulla-protezione-contro-i-contatti-indiretti-in-tt-e-tn

Come da titolo, questo secondo contributo elaborato per la DAD di quest'anno (con la speranza che l'anno in corso sia l'ultimo degli horribiles) è incentrato sul problema della protezione contro i Contatti Indiretti nei sistemi TT e TN, realizzata mediante interruzione automatica dell'alimentazione, la quale, anche se non è l'unica, è quella più ricorrente. E' naturalmente, more solito, solo una breve sintesi, utile a ripassare e fissare i concetti fondamentali, ed è corredata da qualche esercizio esplicativo. Posso naturalmente immaginare qualche possibile (e tutto sommato ragionevole) obiezione: per un istituto di istruzione professionale l'argomento appare un po' "debordante" dalle competenze attese per una figura che non è orientata tanto alla progettazione quanto all'esecuzione e alla manutenzione di impianti, ma vanno fatte almeno un paio di considerazioni.

[...]

Continua a leggere

]]>
2020-12-15 06:07:36 http://www.electroportal.net/sebago/wiki/dad-20-21-2-sintesi-sulla-protezione-contro-i-contatti-indiretti-in-tt-e-tn webmaster@electroportal.net (Sebastiano Goddi)
DAD20/21 - 1) Il dimensionamento dei cavi in BT con posa in aria http://www.electroportal.net/sebago/wiki/il-dimensionamento-dei-cavi-in-bt-con-posa-in-aria

"Tempi duri per i troppo buoni", recitava un detto che non ricordo più da dove provenga. In realtà non è vero: sono tempi duri per tutti, buoni o cattivi. L'incubo della DAD (acronimo orribile per indicare l'altrettanto orribile modalità didattica alla quale il virus ci costringe) non solo è tornato ma è pure in gran spolvero. Sicché ci si ingegna a rendere meno arido il materiale didattico e a cercare, con alterne fortune, di coinvolgere i giovani virgulti nell'arduo cammino dell'apprendere.

Immersi in una connessione ballerina, gli smartphone come unico cordone ombelicale con la scuola, le giornate che passano tra la voglia di imboscarsi come reazione a una defraudata socialità e la bugia della "videocamera che non funziona" per non far vedere che ci si collega stando a letto o che si è scappati in campagna: a questi studenti (e agli altri volenterosi, pochini in verità) dobbiamo quotidianamente indirizzare le folgori della Didattica a Distanza, quasi certi che mieteremo 20 dopo aver seminato 100. Ma il seminatore non si scoraggia mica: ci vuole ben altro che un virus per fermare la voglia di spingersi un po' più in là, arrancando ogni giorno e arrovellandosi a pensare come rendere meno amara la medicina.

[...]

Continua a leggere

]]>
2020-12-08 12:54:43 http://www.electroportal.net/sebago/wiki/il-dimensionamento-dei-cavi-in-bt-con-posa-in-aria webmaster@electroportal.net (Sebastiano Goddi)