Electroportal Il portale dell'elettrotecnica e dell'elettronica http://www.electroyou.it/list.php?o=FirstPublicationTime_0& 2017-12-10 20:54:52 1 Interruzione del neutro http://www.electroportal.net/admin/wiki/interruzione-del-neutro

Con una certa regolarità arrivano nel forum quesiti sui problemi che si verificano con l'interruzione del neutro. La spiegazione dei fenomeni è un classico della teoria degli impianti trifase e si trova naturalmente in ogni libro nonché in internet. Anche su questo sito c'è già una mia risposta in proposito, di molti anni fa e questo articolo non è altro che una riedizione di quella risposta con qualche schema, qualche formula ed un esempio numerico.

Quasi tutte le distribuzioni monofase alimentate dall'ente distributore sono derivate da una linea trifase utilizzando il neutro. L'utenza monofase è derivata tra una fase ed il neutro. Il neutro della linea trifase costituisce il filo di ritorno comune per le diverse utenze monofasi distribuite sui tre fili. Il neutro è collegato al centro stella del trasformatore e tra le fasi ed il neutro c'è praticamente sempre la tensione stellata del sistema che è, come noto, la tensione concatenata U (tra fase e fase) del sistema trifase diviso la radice quadrata di tre. Questa è la tensione delle utenze monofasi, [Formula].

[...]

Continua a leggere

]]>
2019-07-11 11:20:29 http://www.electroportal.net/admin/wiki/interruzione-del-neutro webmaster@electroportal.net (Zeno Martini)
Metodo di misura del guadagno di antenna in ambiente esterno http://www.electroportal.net/coppo76/wiki/metodo-di-misura-del-guadagno-di-antenna-in-ambiente-esterno-immagine-id-18059-name-dipolo-riferimento-ros-fm-jpg-dipolo-riferimento-ros-fm-jpg-immagine

Per ricavare il guadagno effettivo di una antenna progettata e costruita è necessario compararla con una antenna di riferimento all'interno di una camera anecoica, in modo che le pareti assorbenti attenuino le riflessioni e che all'antenna arrivi un solo segnale. E' però ugualmente possibile ottenere dei risultati abbastanza attendibili, effettuando le prove in un campo aperto, come da seguente guida.

Il metodo personalmente testato e che reputo il più efficace per ottenere una misura realistica e dalle minori incertezze è quello della comparazione in campo lontano tra due antenne RX. Tale metodo si effettua alla distanza maggiore di 7 lunghezze d'onda (subito oltre la zona di Fresnel), in onda piana. Per antenne più piccole della lunghezza d’onda si può utilizzare questa formula d = 3λ + 2*( D*D) /λ, dove D è la lunghezza dell’antenna. Mentre per antenne più grandi della lunghezza d’onda, la distanza della zona di Fraunhofer è maggiore di, d= 2* (D*D) / λ.

[...]

Continua a leggere

]]>
2019-07-10 16:35:05 http://www.electroportal.net/coppo76/wiki/metodo-di-misura-del-guadagno-di-antenna-in-ambiente-esterno-immagine-id-18059-name-dipolo-riferimento-ros-fm-jpg-dipolo-riferimento-ros-fm-jpg-immagine webmaster@electroportal.net (coppo76)
Sitografia su tecnologie e scienze fotovoltaiche http://www.electroportal.net/rlc/wiki/sitografia-su-tecnologie-e-scienze-fotovoltaiche

Ho raccolto molti indirizzi di siti internet legati al mondo del fotovoltaico, i quali sono alcuni didattici, altri contengono strumenti di calcolo, altri ancora sono belli e appassionanti. Ci sono poi siti commerciali i quali contengono ulteriori informazioni didattiche, di ricerca o comunque informazioni non prettamente commerciali. Saranno presenti anche i siti che possono integrare lo studio del fotovoltaico, legati dunque ad esso.

NB: Ci sono siti che includono solo cose gratuite; dunque, ad esempio, i famosi siti a pagamento di pubblicazioni non sono stati inseriti.

https://wiki.openelectrical.org/index.php?title=Main_Page https://www.pveducation.org/ https://pv-manufacturing.org/ [...]

Continua a leggere

]]>
2019-06-27 22:42:06 http://www.electroportal.net/rlc/wiki/sitografia-su-tecnologie-e-scienze-fotovoltaiche webmaster@electroportal.net (RLC)
Elementi di progettazione delle Reti di Media Tensione http://www.electroportal.net/m_dalpra/wiki/reti-di-media-tensione-elementi-di-progettazione

Con il presente articolo vorrei dare alcuni spunti per il dimensionamento di massima di una Rete di Media Tensione relativa ad una grande utenza, impianto molto più diffuso di quello che si possa pensare. L'articolo contiene anche alcune considerazioni personali che non nascondo essere "polemiche" contro alcune prassi di progettare solo al fine di generare carta, senza fare l'interesse del committente.

La progettazione di una rete in Media Tensione di utente è generalmente un compito piuttosto semplice: per il suo dimensionamento non servono particolari calcoli e il numero di componenti presenti sul mercato per questo tipo di applicazioni è estremamente ridotto. Questo comporta un vantaggio significativo: il progettista può dedicare maggior tempo alla definizione dell'architettura dell'impianto, concentrandosi sulla semplicità di gestione e di esecuzione delle manovre ed infine, da non trascurare, sull'efficienza energetica. Troppo spesso infatti ho visto impianti elettrici industriali e del terziario progettati con enormi cabine centralizzate, nelle quali enormi trasformatori facevano sentire tutto il loro peso con enormi correnti di corto circuito riversando ovviamente enormi costi nei quadri in bassa tensione. Impianti centralizzati che significano anche lunghezze importanti dei cavi di bassa tensione per raggiungere le utenze, con conseguenti perdite energetiche sensibili dovute appunto ai cavi.

[...]

Continua a leggere

]]>
2019-06-23 14:39:52 http://www.electroportal.net/m_dalpra/wiki/reti-di-media-tensione-elementi-di-progettazione webmaster@electroportal.net (Marco Dal Prà)
Kerberos “Audit Energetico 2019”. Un successo a Torino e a Modena http://www.electroportal.net/gruppokerberos/wiki/kerberos-audit-energetico-2019-un-successo-a-torino-e-a-modena I primi due eventi formativi dedicati ad ingegneri ed energy manager promossi e realizzati da Kerberos in collaborazione con il gruppo 3i, si sono svolti a Torino (06/06/18) ed a Modena (13/06/2019) ed hanno conseguito un notevole successo in termini di numero di partecipanti e di apprezzamento dei contenuti e delle modalità di presentazione. L’obiettivo di fornire nel dettaglio le conoscenze normative essenziali e una panoramica delle soluzioni e delle tecnologie più aggiornate per il monitoraggio dei consumi, è stato, a giudizio degli astanti, pienamente conseguito. Grazie alla chiarezza espositiva, le relazioni curate da Alessandro Abbiati e Francesco Calleri del gruppo Kerberos, e dagli esperti del Gruppo 3i, Gianluca Gualco, Mirco Balachia e Marta Boschetto, sono state infatti accolte con grande favore dai presenti che hanno potuto acquisire dettagliate ed approfondite informazioni sulle prescrizioni del D.Lgs 102/2014 e UNI EN ISO 50001 2018.

[...]

Continua a leggere

]]>
2019-06-21 11:18:58 http://www.electroportal.net/gruppokerberos/wiki/kerberos-audit-energetico-2019-un-successo-a-torino-e-a-modena webmaster@electroportal.net (GruppoKerberos)
La corretta scelta degli interruttori differenziali per la ricarica dei veicoli elettrici in modo 3 http://www.electroportal.net/6367/wiki/la-corretta-scelta-degli-interruttori-differenziali-per-la-ricarica-dei-veicoli-elettrici-in-modo-3

In molti si chiedono quali siano i corretti requisiti per gli interruttori differenziali da usare per la ricarica dei veicoli elettrici. Requisiti che sono cambiati in modo sostanziale a seguito della CEI 64-8; V5 (sezione 722) che si è adeguata, con qualche piccola differenza, alle norme già emesse a livello internazionale ed europeo.

Ci riferiamo qui alla ricarica in corrente alternata modo 3 (stazioni di ricarica installate in modo fisso con funzioni pilota e gli appositi connettori). La norma CEI 64-8 si riferisce al modo 3 parlando di "stazioni di ricarica fornita di una presa a spina o di un connettore per veicoli elettrici in accordo con la serie di norme CEI EN 62196" dato che, alla nota successiva, la norma spiega che i requisiti per le stazioni in corrente continua (modo 4) sono allo studio, quindi per esclusione si riferisce proprio alla ricarica in corrente alternata modo 3 (che appunto utilizza connettori conformi alla CEI EN 62196-2). Per un ripasso dei modi di ricarica si può vedere, per esempio, questo articolo.

[...]

Continua a leggere

]]>
2019-06-19 19:27:52 http://www.electroportal.net/6367/wiki/la-corretta-scelta-degli-interruttori-differenziali-per-la-ricarica-dei-veicoli-elettrici-in-modo-3 webmaster@electroportal.net (6367)
Indice del blog, degli appunti sparsi .. http://www.electroportal.net/mir/wiki/indice-del-blog-degli-appunti-sparsi

L’idea l’ho presa in prestito da questo articolo di richiurci, mi è piaciuta e l’ho trovata molto utile/pratica. Consente di risalire alle esposizioni presenti nel blog e/o realizzate da un utente, in maniera veloce qualora ad esempio si ricordi l’autore di quella realizzazione e senza dover utilizzare il motore di ricerca. Un’altra idea potrebbe essere quella di realizzare una pagina degli indici postati da ogni utente (che abbia realizzato quello del proprio blog) e da lì potrà partire la ricerca della realizzazione dell’autore che interessa. Per quel poco che possano servire, trascrivo di seguito l’elenco dei miei appunti sparsi ..

1 Stabilizzare una tensione con la serie 78XX 2 Breve descrizione del diodo Led 3 Cenni sui Sistemi di protezione a bassissima tensione 4 Protezioni passive contro i contatti indiretti

[...]

Continua a leggere

]]>
2019-06-03 22:32:08 http://www.electroportal.net/mir/wiki/indice-del-blog-degli-appunti-sparsi webmaster@electroportal.net (mir mir)
Kerberos in prima linea per la formazione degli energy manager http://www.electroportal.net/gruppokerberos/wiki/kerberos-in-prima-linea-per-la-formazione-degli-energy-manager L’azienda, specializzata nello sviluppo di tecnologie green per l’efficienza energetica, guiderà la prima edizione del corso sul monitoraggio dei consumi, in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri. Giovedì 6 giugno presso la “Sala Consiglio” dell’Ordine degli Ingegneri di Torino, in Via Giovanni Giolitti,1 avrà luogo la prima tappa del corso "Audit energetico 2019. Monitoraggio dei consumi secondo le prescrizioni del D. LGS 102/2014 e UNI EN ISO 50001: 2018", interessante evento di formazione dedicato agli esperti del settore.L’obiettivo dell’incontro, organizzato da Kerberos con il gruppo 3i, in collaborazione con l’Ordine e la Fondazione dell’Ordine degli Ingegneri della provincia di Torino, è fornire, nel dettaglio, le conoscenze normative essenziali e una panoramica delle soluzioni e tecnologie più aggiornate per il monitoraggio dei consumi, anche attraverso il ricorso a casi pratici.Durante le quattro di ore di corso, infatti, i partecipanti potranno approfondire le tematiche relative agli obblighi in materia di diagnosi energetica, sanciti dal decreto legislativo 102/2014, acquisire dimestichezza con le peculiarità della certificazione ISO 50001 e apprendere, tramite esempi concreti, quali sono e come funzionano gli strumenti per il monitoraggio e il controllo dei consumi. Interverranno in veste di docenti, a fianco dei relatori di 3i Engineering, il dottor Alessandro Abbiati e il perito industriale Francesco Calleri del gruppo Kerberos, specializzato nelle tecnologie smart e nei sistemi integrati per l'efficienza energetica.La partecipazione al’evento, così come ai successivi, dà diritto a 4 cfp. Il seminario verrà riproposto a Modena giovedì 13 giugno (presso “Sala Cavani” - Centro Famiglia di Nazareth, Strada Formigina, 319), sotto la guida esclusiva di Kerberos, in partnership con l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Modena. È prevista, infine, con il contributo di 3i, un’ulteriore replica a Milano durante la terza settimana di settembre.

[...]

Continua a leggere

]]>
2019-05-23 11:45:08 http://www.electroportal.net/gruppokerberos/wiki/kerberos-in-prima-linea-per-la-formazione-degli-energy-manager webmaster@electroportal.net (GruppoKerberos)
Imit illustra le nuove strategie per la distribuzione in Italia http://www.electroportal.net/imit/wiki/imit-illustra-le-nuove-strategie-per-la-distribuzione-in-italia-2 Le Agenzie partner per la distribuzione in Italia si sono date appuntamento il 9 maggio presso la sede di Imit Control System per la presentazione delle nuove strategie commerciali e promozionali finalizzate a consolidare e ad incrementare la presenza del brand presso i grandi ed i piccoli rivenditori. L’incontro è stato anche l’occasione per presentare alcuni nuovi prodotti ed il restyling della gamma Techno, accolto con grade favore dagli intervenuti.

Il Responsabile vendite dell’area Distribuzione Italia, Alessio Calderoni, ha illustrato le notevoli opportunità che le nuove strategie ed i nuovi prodotti possono offrire, soprattutto in questo particolare momento di mercato. I rappresentanti delle Agenzie presenti, nel contesto del dibattito che ha chiuso la riunione, hanno mostrato di apprezzare il costante impegno dell’Azienda volto a migliorare i diversi aspetti dell’offerta, ed hanno condiviso l’ottimismo espresso dal Responsabile vendite, per la conferma del trend positivo che ha caratterizzato gli ultimi anni di attività.

[...]

Continua a leggere

]]>
2019-05-13 16:44:47 http://www.electroportal.net/imit/wiki/imit-illustra-le-nuove-strategie-per-la-distribuzione-in-italia-2 webmaster@electroportal.net (Imit)
Forma cum laude: Logica proposizionale http://www.electroportal.net/wruggeri/wiki/forma-cum-laude-logica-proposizionale-2

Bentornato, caro lettore! Dopo tanto tempo, ricominciamo queste nostre discussioni sui metodi formali e sulle loro basi teoriche: in questo articolo, proseguiremo la nostra analisi della logica proposizionale, adottando questa volta il punto di vista di un "teorico" (ma non troppo!) dei linguaggi formali, e contestualmente vedremo il problema della soddisfacibilità delle formule proposizionali, il quale rappresenta uno dei problemi più importanti nell'ambito dei metodi formali (come vedremo prossimamente) e non solo. Anzitutto, quel che faremo sarà descrivere un po' cosa sono i linguaggi formali, in modo da acquisire la terminologia e le basi teoriche che ci occorrono; a seguire, definiremo a dovere il linguaggio della logica proposizionale e accenneremo brevemente (molto brevemente!) al suo utilizzo nell'ambito delle dimostrazioni; per finire, tratteremo il problema della soddisfacibilità, ovvero la ricerca di una condizione che renda vera una certa formula, e vedremo un fondamentale algoritmo che useremo tantissimo quando parleremo effettivamente di metodi formali.

[...]

Continua a leggere

]]>
2019-05-13 00:29:09 http://www.electroportal.net/wruggeri/wiki/forma-cum-laude-logica-proposizionale-2 webmaster@electroportal.net (Walter Ruggeri)
Byzantine Fault Tolerance: la chiave per la blockchain http://www.electroportal.net/m_dalpra/wiki/byzantine-fault-tolerance-la-chiave-per-la-blockchain

Oggi vi presento un articolo relativo ad un problema squisitamente informatico ma di recente attualità, la Blockchain. E' stato scritto da Christopher Tozzi, un ricercatore americano noto nel settore, ma che lo affronta in modo divulgativo senza troppi tecnicismi. Ho ritenuto fosse il caso di tradurlo dall'inglese all'italiano perché la tematica è sempre più presente in molti settori, come ad esempio la logistica, la supply-chain ed il mondo fintech. Talvolta, esagerando, in alcuni mezzi di informazione, convegni e portali specializzati, la blockchain viene spacciata come la soluzione di ogni male. In realtà non è così e le sue applicazioni sono indirizzate ad alcuni casi specifici. Mi è quindi sembrato opportuno tradurre l'articolo per dare un contributo a fare chiarezza sull'argomento.

[...]

Continua a leggere

]]>
2019-05-03 22:16:01 http://www.electroportal.net/m_dalpra/wiki/byzantine-fault-tolerance-la-chiave-per-la-blockchain webmaster@electroportal.net (Marco Dal Prà)
Tutto sotto controllo con Techno App di IMIT http://www.electroportal.net/imit/wiki/tutto-sotto-controllo-con-techno-app-di-imit

TECHNOApp è il sistema Smart Home progettato e realizzato da IMIT Control System per la gestione ed ilcontrollo, tramite App, dei dispositivi elettrici e degli impianti diriscaldamento/raffrescamento.

Indipendentemente dalla configurazione iniziale, il sistema TECNO APP è progressivamente espandibile sulla base alle proprieesigenze arrivando fino a controllare l'operatività di 100 dispositivi. L'installazione di TECHNOApp non necessita di alcun intervento di messa in opera particolare poiché la metodologia"pick&replace" garantisce velocità e semplicità con un notevolerisparmio di tempo e denaro. Oltre all’utilizzo domestico per il controllo dell'impianto di riscaldamento/condizionamento, TECHNOApp è in grado di gestiree controllare carichi elettrici fino a 13 ampére e rappresenta quindi lasoluzione ideale per la gestione da remoto di installazioni smart in uffici,hotel, scuole e luoghi pubblici. Inoltre, la struttura modulare di TECHNOAppconsente di monitorare attraverso un solo smartphone i dati di più impianti,semplificando notevolmente le attività di verifica degli amministratori e deglienergy manager.

[...]

Continua a leggere

]]>
2019-05-02 16:21:13 http://www.electroportal.net/imit/wiki/tutto-sotto-controllo-con-techno-app-di-imit webmaster@electroportal.net (Imit)
Alimentatore stabilizzato regolabile "ibrido" 1.3-35 V, 3 A http://www.electroportal.net/rodolfok/wiki/alimentatore-variabile-1-3-36v-ibrido

Alimentatore regolabile da 1.3 V a 35 V, costruito a partire da due alimentatori switching per notebook e dotato di regolazione lineare basata su LM317 e transistor PNP di potenza.

La corrente massima è di 3.25 A, limitabile in funzione della dissipazione utilizzata. Protezione da cortocircuito mediante circuito di cut-off a relé.

Il progetto è nato dall'esigenza di disporre di un alimentatore stabilizzato a tensione variabile per il mio laboratorio casalingo.

A partire da un insieme di componenti già a disposizione, ho cercato uno spunto da cui partire e individuato un circuito pubblicato dalla rivista Nuova Elettronica, al quale mi sono ispirato: si tratta del n. 172-173, lo schema è il seguente:

[...]

Continua a leggere

]]>
2019-04-26 18:11:02 http://www.electroportal.net/rodolfok/wiki/alimentatore-variabile-1-3-36v-ibrido webmaster@electroportal.net (rodolfok)
Ricarica veicoli elettrici targati in autorimesse condominiali http://www.electroportal.net/bonang/wiki/ricarica-veicoli-elettrici-targati-in-autorimesse-condominiali

Quale sistema predisporre per la ricarica conduttiva dei veicoli elettrici targati in autorimesse condominiali, verificando prioritariamente se le medesime sono soggette al controllo dei VV.F. ai sensi DPR 151 del 1/8/2011?

Per fornire una risposta, la più esauriente possibile sono partito evidenziando a me stesso le esigenze primarie del condomino medio ma anche dello amministratore dello stabile, e sono giunto a definire queste necessità:

· di evitare lavori nella unità abitativa.

· evitare nuovi onerosi contratti con l’Ente Distributore.

· demandare ad un progettista iscritto all’Albo sia la progettazione impiantistica a regola d’arte che la progettazione di sicurezza antincendio e ad un installatore qualificato la realizzazione dell’impianto.

[...]

Continua a leggere

]]>
2019-04-15 11:40:00 http://www.electroportal.net/bonang/wiki/ricarica-veicoli-elettrici-targati-in-autorimesse-condominiali webmaster@electroportal.net (ANGELO BONFANTI)
Un esercizio con carico tra fase e fase http://www.electroportal.net/admin/wiki/un-carico-tra-fase-e-fase

Un utente è andato a ripescare nel forum un esercizio, di 10 anni fa, su un sistema trifase in cui compariva una strana potenza reattiva capacitiva assorbita da una fase in cui non c'era alcuna capacità. Ho pensato allora di riproporre quel tipo di esercizio per discuterlo con più dettagli di quanti apparissero nel topic antico. L'esercizio prevede un sistema di alimentazione trifase simmetrico, con generatori a stella senza distribuzione del neutro che alimenta un carico trifase equilibrato collegato a stella, ed un carico monofase derivato tra fase e fase. Si tratta di trovare le correnti erogate dai generatori e le potenze, attiva e reattiva, da essi erogate ed impegnate nelle fasi. Svolgeremo l'esercizio con quelle specifiche, ma anche considerando tensioni dissimmetriche e carico trifase squilibrato. Lo schema è il seguente

[...]

Continua a leggere

]]>
2019-04-05 14:03:30 http://www.electroportal.net/admin/wiki/un-carico-tra-fase-e-fase webmaster@electroportal.net (Zeno Martini)
Nuovo catalogo IMIT Control System 2019 http://www.electroportal.net/imit/wiki/nuovo-catalogo-imit-control-system-2019 E’ in distribuzione in questi giorni il catalogo-listino IMIT 2019, la pubblicazione di IMIT Control System che presenta tutti gli articoli prodotti dall'azienda di Castelletto Ticino dedicati al comparto del condizionamento e della termoregolazione. Tra le novità presenti nella nuova edizione spiccano l'ampia gamma di cronotermostati a radio frequenza, i dispositivi Smart Home e le numerose soluzioni per la regolazione climatica di impianti con sorgenti di energia provenienti da fonti rinnovabili. Il nuovo catalogo-listino IMIT Control System entrerà in vigore a partire dal 1 aprile e sarà consultabile e scaricabile in formato digitale PDF nell’area download del sito istituzionale.

http://www.imit.it

[...]

Continua a leggere

]]>
2019-03-26 15:18:15 http://www.electroportal.net/imit/wiki/nuovo-catalogo-imit-control-system-2019 webmaster@electroportal.net (Imit)
Norma CEI 64-8;V5 2019-02 (Protezione contro le sovratensioni) http://www.electroportal.net/bonang/wiki/norma-cei-64-8-v5-2019-02-protezione-contro-le-sovratensioni

Il CEI ha pubblicato la variante della Norma CEI 64-8;V5 2019-02 che è entrata in vigore dal 1/3/19 e che ha superato l'inchiesta pubblica come Progetto C. 1218 (scaduta il 31/5/2018). Questa Variante contiene la nuova Sezione 443 della Norma CEI 64-8/4, la nuova Sezione 534 della Norma CEI 64-8/5 e la nuova Sezione 722 della Norma CEI 64-8/7. La nuova Sezione 443 recepisce con modifiche la HD 60364.4-443:2016-02 mentre la Sezione 534 la HD 60364.5-534:2016-02. La new Sezione 722 (Alimentazione dei veicoli elettrici) recepisce con modifiche la Norma HD 60364-7-722:2015-02. Nel frattempo l'analoga IEC del 2015 è stata sostituita dalla IEC 60364-7-722:2018 che non è stata ancora recepita in Cenelec. Visto l'utilizzo particolare di questa Sezione verrà trattata in altri articoli/post specifici. Nelle Generalità Sez. 443 si specifica le prescrizioni per la protezione degli impianti elettrici contro le sovratensioni transitorie di origine atmosferica trasmesse attraverso la rete di distribuzione dell'energia elettrica, comprese le fulminazioni dirette sul sistema di alimentazione, e quelle contro le sovratensioni dovute a manovre.

[...]

Continua a leggere

]]>
2019-03-13 17:20:19 http://www.electroportal.net/bonang/wiki/norma-cei-64-8-v5-2019-02-protezione-contro-le-sovratensioni webmaster@electroportal.net (ANGELO BONFANTI)
100 giorni http://www.electroportal.net/sebago/wiki/100-giorni

Dicono così i miei alunni di quinta, mutuando il gergo da quello che un tempo fu dei militari di leva (allora si diceva “100 all’alba”), per indicare la distanza temporale che li separa dall’inizio dell’esame di stato, e anche per indicare lo spuntino (nel senso “sardo” del termine,beninteso) al quale mi invitano e al quale purtroppo, anche quest’anno, ho dovuto rinunciare. Vabbè…parliamo d’altro.

Il percorso di arrivo all’esame di stato è anche quest’anno irto di complessità. Le linee guida della riforma dell’istruzione professionale (partendo da Tremonti-Gelmini e passando da Boschi-Renzi), hanno prodotto il frutto scombiccherato di una figura professionale (quella che dovrebbe uscire dai cinque anni di corso) sospesa tra il fantascientifico e l’illusorio. Ai tre noti corsi di un tempo (tecnici di industrie Elettriche, Elettroniche,Meccaniche), che avevano almeno un’identità chiara e tentavano di dare fondamenti solidi nelle discipline guida, i maestri pensatori ministeriali hanno scelto di individuare un unico corso di Manutenzione e Assistenza Tecnica.

[...]

Continua a leggere

]]>
2019-03-10 22:00:59 http://www.electroportal.net/sebago/wiki/100-giorni webmaster@electroportal.net (Sebastiano Goddi)
IMIT all’ISH presenterà il nuovo catalogo Moduli Idraulici IMIT http://www.electroportal.net/imit/wiki/imit-all-ish-presenter-il-nuovo-catalogo-moduli-idraulici-imit All'importante appuntamento dell’ISH di Francoforte, IMIT Control System presenterà al mercato internazionale il nuovo catalogo Moduli Idraulici IMIT che illustra i dispositivi di ottimizzazione per il rendimento degli impianti domestici combinati (caldaia a gas e fonte a biomassa). Il nuovo catalogo illustra infatti in dettaglio l'ampia gamma di articoli caratterizzati da sistemi Wilo Para, il massimo della tecnologia per l'efficienza ed il rendimento termico in ambito civile e industriale, proponendo soluzioni in grado di rispettare i requisiti normativi imposti per impianti domestici al di sotto dei 35 kW. Tra i componenti presentati nella pubblicazione spiccano FIRE WATER SIMPLE, le nuove centraline progettate per la gestione elettronica di un impianto a singolo circolatore e FIRE WATER HID, il controller a microprocessore in grado di regolare contemporaneamente due circolatori, una valvola deviatrice, un'uscita ausiliaria e tre ingressi analogici o digitali.

[...]

Continua a leggere

]]>
2019-03-07 11:20:16 http://www.electroportal.net/imit/wiki/imit-all-ish-presenter-il-nuovo-catalogo-moduli-idraulici-imit webmaster@electroportal.net (Imit)
Gruppo Elettrogeno: Parallelo o No ? http://www.electroportal.net/m_dalpra/wiki/gruppo-elettrogeno-parallelo-o-no

Più volte mi sono trovato davanti ad un progetto di edifici che richiedono la presenza di Gruppi Elettrogeni come fonte di alimentazione di emergenza e/o riserva, ed altrettante volte mi sono chiesto se fosse il caso di progettare l'impianto di Bassa e Media Tensione con gruppi elettrogeni capaci di funzionare sia in isola che in parallelo con la rete. La questione è sia tecnica che economica, ma aggiungerei che è anche psicologica. Vediamo qualche elemento chiave.

Il mio primo gruppo elettrogeno l'ho toccato con mano che ero alle scuole medie. Mio padre a quel tempo (1980 circa) mi aveva portato in un cantiere di uno stabilimento in costruzione nel pordenonese, dove stava realizzando cabina e tutto quello che serviva. A quel tempo la cultura del gruppo elettrogeno, rigorosamente Diesel, era molto semplice : si trattava di macchine nate esclusivamente per funzionare in mancanza della tensione di rete o comunque in una situazione di emergenza, e quindi "in isola". Rigorosa era la presenza anche della coppia di interruttori BT, "Rete" e "Gruppo" interbloccati sia elettricamente che meccanicamente, per escludere qualunque remota possibilità di parallelare il generatore con la rete. A quel tempo il parallelo era difficilmente immaginabile dell'impiantista medio, era visto come una manovra molto complessa, inoltre richiedeva dispositivi di controllo/regolazione che praticamente non conosceva nessuno. Cose che rasentavano la mitologia e che potevano permettersi solo colossi come ENEL o FIAT!

[...]

Continua a leggere

]]>
2019-03-03 00:26:05 http://www.electroportal.net/m_dalpra/wiki/gruppo-elettrogeno-parallelo-o-no webmaster@electroportal.net (Marco Dal Prà)