Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Benvenuti al blog elettrico di carloc. Visita il suo
Foto Utente

Circuiti svelati ed altro

Le mie immersioni elettromagnetiche


Gli ultimi articoli di carloc

pubblicato 9 anni fa, 2.381 visualizzazioni

Anche stavolta la cosa prende spunto da un breve topic aperto nel forum, un semplice circuito RL che però presenta una particolarità interessante... a regime, nonostante il generatore sia scollegato, continua a scorrere una corrente non nulla.

NO, TRANQUILLI, niente di esoterico, semplice conservazione, delle induttanze rimangono cariche con una certa corrente, dunque niente che possa risolvere i problemi energetici del pianeta.

Il problema duale di quello dato ha forse una soluzione più intuitiva, non farebbe impressione a nessuno se dicessi... questo condensatore è carico con una certa tensione anche se scollegato dal circuito... questo forse perchè i condensatori reali sono un'approssimazione di quelli ideali migliore rispetto a quanto si riesca a fare per le induttanze.

[...]

pubblicato 9 anni fa, 2.545 visualizzazioni

In recente post ho trattato il comportamento di un circuito con generatore controllato la cui risoluzione sembrava a primo acchito portare ad equazioni indeterminate. Poi il grande RenzoDF mi ha fatto riflettere un po' più attentamente sulla particolarità e criticità della soluzione e sono nate queste righe.

Lo schema è abbastanza semplice, Ig applica un gradino di corrente in [Formula] tipo , le condizioni iniziali sono [Formula] e ed abbiamo un generatore ideale di tensione controllato dalla corrente [Formula] dalla transresistenza .

e la domanda dell'esercizio era "determinare la tensione ai capi di C per [Formula]"... facile! A transitoro finito sostituiamo le induttanze con cortocircuiti ed apriamo i condensatori...

[...]

pubblicato 9 anni fa, 1.800 visualizzazioni

Era una notte buia e tempestosa -avrebbe scritto il bracco più famoso al mondo- invece no! Era un tiepido pomeriggio di settembre e stavo bighellonando in una di quelle "fiere della scienza" dove si illustrano piccoli esperimenti ad uso di bambini di tutte le età. Così tra un prisma ottico e una FFT su di un PC un esperimento attira la mia attenzione.

Si tratta semplicemente di due pendoli uguali -leggi pezzetto di spago più un peso- sospesi insieme ad uno spago orizzontale. Così l'addetto lancia uno dei pendoli lasciando l'altro a riposo, naturalmente il primo comincia ad oscillare diminuendo pian piano di ampiezza mentre il secondo inizia a muoversi -ed io penso: ovvio lo spago orizzontale lavora come una molla di torsione e trasmette una coppia dal primo al secondo, alla fine oscillerranno tutti e due con la stessa ampiezza.

[...]

pubblicato 9 anni fa, 3.664 visualizzazioni

Lo sviluppo in serie di Fourier è uno strumento molto potente per l'analisi dei segnali periodici ed è già stato ampliamente trattato anche su queste pagine; tuttavia quello che a mio parere è sempre mancato è almeno una giustificazione se non proprio una vera dimostrazione. Ovviamente una trattazione esauriente e corretta non può prescindere da strumenti matematici adeguati, forse al di là delle conoscenze del lettore medio di queste pagine. Cercherò tuttavia di dare una lettura della serie di Fourier che, partendo dalle conoscenze matematiche di una scuola superiore, sia in grado di chiarire, magari a livello anche un po' intuitivo, cosa c'è dietro questo strumento. Prima di entrare nel vivo sono tuttavia necessari alcuni richiami sugli spazi vettoriali; mi perdoneranno i matematici, questo non è e non vuole essere un corso di algebra lineare, rigore e metodo matematici lasceranno spesso il posto a intuizione e senso comune.

[...]

Chi sono

carloc - profilo

Nome: Carlo C

Reputation: 33.120 5 11 13

I miei ultimi post dal forum

Vai al Forum


Cerca nel blog di carloc