Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Carlo Zanetti
0
voti

Lampada tra fase e terra....

Domanda:

Ho provato ad accendere una lampadina con fase e non neutro ma terra, risultato la lampadina si è accesa ma come mai il differenziale non ha funzionato?

Risponde Carlo Zanetti

Non bastano le informazioni fornite: si deve specificare
1) in che punto è stato effettuato il collegamento;
2) la potenza della lampadina;
3) la corrente di intervento del differenziale. Perché il differenziale intervenga il collegamento deve essere a valle dello stesso. Supponiamo che sia stato effettuato a valle. Se il differenziale è un "salvavita" la sua corrente di intervento è Idn=0,03 A. Con la tensione verso terra di 220 V, la potenza della lampadina derivata che fa intervenire il differenziale è P=220*0,03=6,6 W. Una lampadina da 3 W non determina il suo intervento. Se il differenziale è da 0,3 A (attenzione: non è un salvavita, non è adatto per la protezione dai contatti diretti), la potenza della lampadina che lo fa intervenire è P=0.3*220=66 W: una lampada di 60 W non lo fa intervenire. Bisogna dunque eseguire questi piccoli calcoli preliminari, quindi, se la potenza della lampada usata è tale da determinare l'intervento del differenziale installato ed il collegamento è stato effettuato a valle del differenziale che non interviene, si deve concludere che il differenziale è guasto o non è installato correttamente. Carlo Zanetti
0

Commenti e note

Inserisci un commento

Inserisci un commento

Per inserire commenti è necessario iscriversi ad ElectroYou. Se sei già iscritto, effettua il login.