Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

7
voti

Classe di isolamento di un motore

Domanda:

Potrebbe spiegare cosa sono le classi di isolamento dei motori elettrici?

Risponde admin

La classe di isolamento di un motore elettrico dipende dalla qualità dei materiali isolanti impiegati e stabilisce la sovratemperatura massima ammessa (Tmax) per il corretto funzionamento del motore.

Le norme tecniche prevedono quattro classi principali le cui sovratemperature sono riferite ad una temperatura ambiente di 40 °C.

  • Classe E: Tmax=75°C + 5°C
  • Classe B: Tmax=80°C + 10°C
  • Classe F: Tmax=100°C+ 15°C ; la più comune
  • Classe H: Tmax=125°C + 15°C

Sono valori che determinano il valore della potenza nominale del motore: quando il motore eroga la potenza nominale (Pn) dissipa una potenza (Pdn) che fa raggiungere al motore la sovratemperatura massima consentita.

Se h è il rendimento del motore si ha: Pdn=(1/h-1)*Pn.

Si ha inoltre che Pdn=Tmax/Rth

dove Rth è la resistenza termica del motore che dipende dalle proprietà termofisiche del fluido refrigerante (normalmente aria), dal tipo di motore (zona dove produce il calore: statore o rotore; presenza di alettature: diminuiscono Rth per l'aumento della superficie disperdente), dal tipo di raffreddamento (per l'aria: ventilazione che può essere naturale o forzata. La ventilazione forzata può essere un'autoventilazione (palettatura solidale con il rotore) o una servoventilazione (con ventilatore esterno), interna od esterna.

Se la temperatura ambiente è superiore a 40°C la potenza nominale deve essere ridotta (circa del 12% ogni 10 °C)

2

Commenti e note

Inserisci un commento

di ,

Salve, mi sono imbattuto da poco nella questione dei motori relativa a: - classi di isolamento - classi di sovratemperatura e vorrei capirne di più. Dalla mia ultima esperienza (prego di confermarmi che è così) ho scoperto che la classe termica di un motore è definita con le diciture F/B oppure H/F; dove la prima lettera indica LA CLASSE DI ISOLAMENTO TERMICO e la seconda lettera indica LA CLASSE DI SOVRATEMPERATURA ammessa all'interno dell'avvolgimento. Per cui F/B=CLASSE DI ISOLAMENTO/CLASSE DI SOVRATEMPERATURA. Con questa premessa porgo le seguenti domande: 1) CLASSE DI ISOLAMENTO. se si ha una classe di isolamento F vuol dire che nel suo punto più caldo (avvolgimenti) il motore può arrivare ad avere una temperatura massima di 155°C, che dipende dalla tipologia di isolamento installato; giusto?? per cui per un motore con una classe di isolamento H (Tmax=180°C) si ha un isolante di migliore qualità?? 2) CLASSE DI SOVRATEMPERATURA. - se si ha una classe di sovratemperatura B vuol dire che al massimo rispetto alla temperatura ambiente (es. convenzionale Tamb=40°C) l'avvolgimento può surriscaldarsi di +80°C?? oppure di +90°C considerando il margine di sicurezza di 10°C?? invece nel caso in cui la temperatura ambiente sia 50°C l'avvolgimento può surriscaldarsi al massimo di +70°C?? oppure di +80°C considerando il margine di sicurezza di 10°C?? - considerando invece il caso in cui si abbia un motore con una classe di sovratemperatura F, significa che al massimo rispetto alla temperatura ambiente (es. convenzionale Tamb=40°C) l'avvolgimento può surriscaldarsi di +100°C?? - Se ciò è corretto, il tutto mi induce a pensare che, considerando la dicitura di cui sopra, un motore F/B è migliore di uno F/F. E' corretto?? Dato che in un motore F/F l'avvolgimento del motore può surriscaldarsi di più, con conseguente aumento del degrado da sollecitazione termica. MI SCUSO IN ANTICIPO SE SONO STATO POCO CHIARO.

Rispondi

di GIUSEPPE,

IN RIFERIMENTO ALLE CLASSI DI ISOLAMENTO DEI MOTORI ELETTRICI QUAL E' IL VALORE DI IMPEDENZA CHE UN MOTORE DEVE AVERE COME ISOLAMENTO PER ESSERE CONFORME?(ISOLAMENTO VERSO MASSA E TRA GLI AVVOLGIMENTI).

Rispondi

Inserisci un commento

Per inserire commenti è necessario iscriversi ad ElectroYou. Se sei già iscritto, effettua il login.