Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Francesco Buffa
0
voti

Potenza ottica

Domanda:

Vorrei sapere come si calcolano e quali sono le differenze tra la potenza ottica espressa in dBm e la potenza ottica espressa in dB riferite alle fibre ottiche per TLC, grazie.

Risponde Francesco Buffa

Il dB è un'unità logaritmica dai molteplici impieghi in parecchi campi quali l'Elettronica e le Telecomunicazioni.
Ci si misura il guadagno di un'antenna:
G(dB)= 10LogG
L'amplificazione di potenza di un amplificatore:
Gp(dB)= 10Log(P2/P1)
L'amplificazione di tensione di un amplificatore:
Av(dB)= 20Log(V2/V1)
L'attenuazione di una linea a radiofrequenza:
a(dB)= 20Log(V2/V1)
L'attenuazione di una fibra ottica:
a(dB)= 10Log(P2/P1)
La potenza sonora nei diagrammi audiometrici.

Il dBm è un'unità logaritmica di trasmissione detta livello assoluto di potenza e si ottiene moltiplicando per 10 il logaritmo decimale del rapporto fra una potenza, ottica, sonora, elettromagnetica, ecc. diviso la potenza di riferimento che è stata scelta in 1 mW (10EXP�3W).


In altri termini si potrebbe dire che il dBm indica 10 volte il logaritmo decimale della potenza misurata in milliwatt secondo le formule:
dBm = 10 Log(P/10EXP�3)= 10 Log(P*1.000) = 10LogP + 10Log1.000 = 10 LogP + 30
.....................
�20 dBm = 0,01 mW
�10 dBm = 0,1 mW
0 dBm = 1 mW
10 dBm = 10 mW
20 dBm = 100 mW
30 dBm = 1.000mW = 1W
40 dBm = 10.000 mW = 10W
.......................
ecc.

Prof. Francesco Buffa

0

Commenti e note

Inserisci un commento

Inserisci un commento

Per inserire commenti è necessario iscriversi ad ElectroYou. Se sei già iscritto, effettua il login.