Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

5
voti

Corretta grafia delle unità di misura

Domanda:

A volte vedo scritto kvar oppure Kvar, a volte KVAR. Ma com'è corretto scrivere: maiuscolo o minuscolo?

Risponde admin

La scrittura corretta è kvar, tutto minuscolo.

k è il prefisso che sta per 103 kilo- e var è l'unità di misura nel sistema internazionale della potenza reattiva.

Le prescrizioni relative si trovano nella

Norma It. CEI 24-2 - Class. CEI 24-2 - CT 1/25 - Fascicolo 3018 R - Anno 1997 - Edizione Prima
Italiano Simboli letterali da usarsi in elettrotecnica
Parte 4: Simboli delle grandezze relative alle macchine elettriche rotant
i

Ad ogni modo ecco una tabella che riporta il nome delle grandezze più comuni e delle loro unità di misura, nonché la simbologia corretta.

NB: se si vede la doppia W invece di omega maiuscolo per l'impedenza è un problema del browser in uso

Nome della grandezza Nome dell'unità di misura Simbolo dell'unità di misura
accelerazione lineare
metro al secondo quadrato
m/s2
ammettenza
siemens
S
conduttanza
angolo piano
radiante
rad
area
metro quadro
m2
calore specifico
joule al kilogrammo kelvin
J/(kg K)
capacità elettrica
farad
F
capacità termica
joule al kelvin
J/K
carica elettrica
coulomb
C
conduttività
siemens al metro
S/m
conduttività termica
watt al metro kelvin
W/(m K)
corrente elettrica
ampere
A
differenza di potenziale
volt
V
tensione elettrica
forza elettromotrice
energia attiva
joule
J
wattora
Wh
kilowattora
kWh
energia reattiva
varora
varh
kilovarora
kvarh
flusso luminoso
lumen
lm
flusso magnetico
weber
Wb
forza
newton
N
peso
forza magnetica
ampere al metro
A/m
forza magnetomotrice
frequenza
hertz
Hz
illuminamento
lux
lx
impedenza
ohm
W
resistenza
reattanza
induttanza
henry
H
induzione magnetica
tesla
T
intensità luminosa
candela
cd
lunghezza
metro
m
massa
kilogrammo
kg
momento di inerzia
kilogrammo metro quadrato
kg m2
momento di una forza
newton metro
N m
potenza
watt
W
potenza reattiva
var
var
potenza attiva
voltampere
VA
pressione
pascal
Pa
pulsazione
radiante al secondo
rad/s
resistività
ohm metro
W m
riluttanza
henry a meno 1
H-1
tempo
secondo
S
temperatura assoluta
kelvin
K
temperatura
grado Celsius
°C
velocità angolare
radiante al secondo
rad/s
velocità lineare
metri al secondo
m/s
volume
metro cubo
m3
6

Commenti e note

Inserisci un commento

di ,

Direi proprio di no! Anzi tu hai messo in evidenza un'ulteriore ragione per separare con uno spazio il simbolo dal numero.

Rispondi

di ,

A questo proposito vorrei ricordare che - forse per una errata traduzione in "immediatamente dopo" - molti scrivono le unita' di misura attaccate al numero, esempio 300kW e 400A. Questa abitudine crea problemi quando si trasferiscono o si ordinano numeri nei fogli elettronici, o quando si effettua la correzione ortografica automatica. Io scrivo sempre con uno spazio, 300 kW e 400 A. Sbaglio?

Rispondi

di ,

Sul nome della potenza reattiva non posso che concordare, Marco, tant'è che sulla terza colonna c'era var e non varh. Ho provveduto a correggere immediatamente e ti ringrazio perciò della segnalazione.

Per la questione VAr o var non posso che ribadire quanto detto nella precedente nota. La fonte da cui ho tratto la tabella è abbastanza autorevole ( più di Electroportal, ahinoi!) e tu la conosci bene: Rivista Tuttonormel (n. 8 / 1992 e n.8 /1993).
Approfitto di questa nota per aggiungere quelle che vi sono definite come cinque regole d'oro:

1)Il simbolo segue e non precede il numero;
2)Non deve avere il punto finale (a meno che non concluda una frase);
3)il prefisso k (kilo) deve essere minuscolo ( anche se qualcuno faceva notare che in una Gazzetta Ufficiale era scritto Kw invece di kW per i kilowatt);
4)se l'unità non è accompagnata da un numero si scrive il nome e non il simbolo;
5)i nomi vanno scritti in minuscolo, compresa la lettera iniziale e quando derivano da un nome sono invariabili al plurale.

Non mi è chiara comunque una cosa ed al momento purtroppo non ho la norma sottomano per poterla consultare. Il simbolo del wattora (quindi del kilowattora, varora) è indicato sulla rivista, come corretta scrittura kWh senza alcuno spazio tra W ed h, e così l'ho riportato in tabella. Però il newton metro, ad esempio che è una moltiplicazione tra due grandezze, come il kilowattora, è scritto con uno spazio tra N ed m. Mi sembra una seppur veniale incoerenza, di cui non conosco le motivazioni. D'altra parte c'è anche il voltampere che si scrive VA senza spazio. Ad ogni modo non faccio parte di alcun CT e non ho alcun poter decisionale in questo senso. Ben vengano allora notizie che attingono alla fonte più diretta: la norma citata appunto.

Rispondi

di ,

Dato che ho il pallino per la storia della scienza, concordo che si dovrebbe scrivere VAr in quanto le unita' di misura che ricordano nomi o cognomi di nostri eminenti ed illustri antenati elettrotecnici andrebbero scritte in maiuscolo. Nella tabella sembra esserci comunque un errore. E' scritto Potenza Reattiva (varora) var, mentre se fosse varora dovrebbe essere Energia Reattiva ! (o no?)

Rispondi

di ,

PerEGF

Non è vietato esprimere le proprie opinioni. Ma qui non si tratta di mettersi d'accordo tra amici di come si scrive la suddetta unità di misura. Enti molto più autorevoli di Electroportal hanno stabilito che si debba scrivere tutto minuscolo. Il suggerimento lo devi perciò indirizzare al comitato del CEI che ha definito la grammatica tecnica che Electroportal si è limitato a riportare in questa risposta. Per il momento Electroportal non può che ribadire quanto detto. Si scrive kvar, tutto minuscolo. Anche il kVAr suggerito è dunque un errore.

Rispondi

di EGF,

Suggerisco di utilizzare kVAr. Le unità di misura dedicate a grandi uomini di scienza, solitamente si scrivono con l'iniziale maiuscola (V Volt Volta, A Ampere Ampère). Se la potenza apparente si misura in VA, non vedo perchè l'unità di misura della potenza reattiva non si possa esprimere con VAr. Ovviamente "kilo" va con la lettera minuscola.

Rispondi

Inserisci un commento

Per inserire commenti è necessario iscriversi ad ElectroYou. Se sei già iscritto, effettua il login.