Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

0
voti

Correnti di un magnetotermico

Domanda:

Qual è il significato di Icw per un interruttore?

Risponde admin

Le definizioni delle correnti che degli interruttori si trovano nelle norme CEI 17-5 (interruttori industriali) e CEI 23-3 (civili)

Riporto nella seguente tabelle le definizioni.

Interruttori industriali - Norma CEI 17-5

( CEI EN 60947-2: Apparecchiature a bassa tensione
Parte 2: Interruttori automatici)

Simbolo
nome
descrizione
norma
Icu
potere di interruzione estremo

valore efficace della componente simmetrica della massima corrente di cortocircuito presunta che l'interruttore è in grado di interrompere ed interrompere secondo la prova O-t-CO (condizione specificate.

Dopo questa sequenza di prova l'interruttore potrebbe non essere idoneo per rimanere in servizio

CEI 17-5 art. 4.3.5.2.1
Ics
potere di interruzione di servizio

valore efficace della componente simmetrica della massima corrente di cortocircuito presunta che l'interruttore può stabilire ed interrompere secondo la sequenza O-t-CO-t-CO, mantenendo la capacità, seppur ridotta, di rimanere in servizio. Vine fornito in genere il rapporto tra questo valore ed il precedente, scelto uno dei seguenti valori: Ics/ Icu= 0,25 ; 0,5; 0,75; 1

 

CEI 17-5 art. 4.3.5.2.2
Icm
potere di chiusura
valore di picco della massima corrente di cortocircuito presunta che l'interruttore è in grado di stabilire se viene chiuso su un cortocircuito preesistente CEI 17-5 art. 4.3.5.1
Icw
corrente di breve durata ammissibile
valore efficace massimo della componente simmetrica della corrente di cortocircuito presunta che un interruttore ritardabile (categoria B) può portare per un tempo prestabilito, senza aprirsi, ed interrompere dopo il ritardo. CEI 17-5 art. 4.3.5.4

Interruttori ad uso domestico CEI 23-3 (In<=125 A)

(CEI EN 60898-1: Interruttori automatici per la protezione dalle sovracorrenti per impianti domestici e similari
Parte 1: Interruttori automatici per funzionamento in corrente alternata)

Icn
potere di cortocircuito
valore efficace della componente simmetrica della corrente di cortocircuito presunta che l'interruttore è in grado di stabilire ed interrompere in condizioni specificate CEI 23-3/1

 

2

Commenti e note

Inserisci un commento

di auto riparatore iniezioni common rail,

le auto common rail con poca potenza ai bassi giri ,battiti, minimo irregolare , perdite di potenza quando e' tutto in ordine,sono gli iniettori non sono piu' precisi ,bisogna smontarli pulirli tarati e riportarli alle condizioni ottimli con attezzatura specifica non quella della casa madre perche' la riuscita e' del 60% prove fatte su molti veicoli e un buon pompista

Rispondi

di auto riparatore iniezioni common rail,

risoluzione problemi
-p 206 valvola dvr iniettori sporchi per il minimo irregolare ,
-opel 2000 dti auto non parte alla mattina tubi di recupero iniettori, guarnizioni iniettori sotto il coperchio delle valvole smontare anche alberi a cammme , infine pompa gasolio ,
-renault scenic 19 controllo in avviamento la pompa se arriva tensione e corrente in norma ,controllo impurita' nel serbatoio

Rispondi

Inserisci un commento

Per inserire commenti è necessario iscriversi ad ElectroYou. Se sei già iscritto, effettua il login.