Pagina 1 di 1

Monitoraggio presenza tensione di rete

MessaggioInviato: 17 ott 2020, 21:44
da Andrea454545
Buona sera.

Sto cercando un dispositivo per monitorare la tensione di rete (220 V) e sua presenza, sicuro/affidabile (vorrei mantenerlo attivo per mesi se non anni) senza che possa causare danni o rotture pericolose per l'impianto.
Il dispositivo dovrebbe potersi interfacciare ad un PC, o meglio Raspberry, (immagino se possibile di sfruttare collegamento seriale o USB).

Potrebbero andare bene anche power meter.

Possibilmente una soluzione non eccessivamente costosa e facilmente reperibile (tipo Amazon).

Spero di non chiedere troppo :D

Re: Monitoraggio presenza tensione di rete

MessaggioInviato: 18 ott 2020, 10:16
da fpalone
Se intendi monitorare la presenza della tensione di rete (e non il valore della tensione stessa) per me la cosa più semplice è usare un relé di minima tensione, sfruttando un contatto pulito per realizzare un ingresso logico da inviare al tuo raspberry o similare.

https://new.abb.com/products/1SVR740831 ... 220-240vac
Altrimenti i più semplici contatori digitali supportano una comunicazione modbus, che dovresti essere in grado di gestire (con qualche complicazione in più) anche con un raspberry:

https://www.se.com/ww/en/product/A9MEM2 ... mm-modbus/

Re: Monitoraggio presenza tensione di rete

MessaggioInviato: 18 ott 2020, 10:28
da Duffr
Mi viene in mente anche una lampada neon con vicino una fotoresistenza da leggere con il Raspberry. Foto Utentestefanopc ha scritto un articolo in merito (vedi QUI). Certamente non sará eterno, ma molto economico e facilmente riparabile.

edit: con qualche accorgimento si puó utilizzare un led al posto della lampada neon, consuma meno peró non é immune da disturbi e sovratensioni dalla rete

Re: Monitoraggio presenza tensione di rete

MessaggioInviato: 18 ott 2020, 10:33
da Andrea454545
Grazie prima di tutto.
I dispositivi sono veramente interessanti. Però vedo sono da montare su barra e il mio "quadruccio" è bello pieno.
Eventualmente qualche soluzione da montare su presa? (Del tipo lo inserisco su una piatta o presa...).
Altrimenti dovrei prendere una spina e fissare i contatti sul dispositivo, così facendo sarebbe "volante" e un po'mi mette pensiero.

La soluzione del neon pure interessante, ma consuma potenza.
Sulla linea, mi verrebbe da pensare un sensore ad effetto Hall (o addirittura un TA) sul filo di ingresso dell'UPS?
Purtroppo l'UPS non ha interfaccia né logica, altrimenti era fatta.

Comunque resto in attesa di suggerimenti preziosissimi!

Re: Monitoraggio presenza tensione di rete

MessaggioInviato: 18 ott 2020, 11:21
da fpalone

Re: Monitoraggio presenza tensione di rete

MessaggioInviato: 18 ott 2020, 11:26
da fpalone

Rispetto ad un relé di minima tensione o ad un contatore da quadro mi sembra comunque una categoria di prodotto meno durevole ed affidabile.

Re: Monitoraggio presenza tensione di rete

MessaggioInviato: 18 ott 2020, 12:30
da Andrea454545
Direi di si questa sembra in linea perfetta.
Oppure che ne pensi di una soluzione tipo questo contatto smart (con Wifi): Broadlink SP3s EU 16A Timer plug?

Magari lo lascio anche senza carico (disconnesso), immagino che se inserito in una presa, l'intrfaccia sia attiva e rilevabile con un ping a tempo (del tipo Alive preodico). Se parte la corrente si spegne e non viene più pingato.

Forse anche meno costo. Poi magari potrebbe essere utile per future applicazioni ed implementarci una logica di controllo remota....