Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Consiglio per saldatore stagno a stilo

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[1] Consiglio per saldatore stagno a stilo

Messaggioda Foto Utentefloppinoo » 14 mar 2014, 0:28

Salve siccome stasera mi è morto l'ennesimo saldatore a penna
non riuscendo nemmeno a finire un progetto che volevo terminare entro domani
mi chido se esite un saldatore a penna che sia affidabile ed economico
non dico che deve durare una vita ma almeno 4 5 anni

attulamente ho sempre coprato questi tipi di saldatori a doppia potenza
http://www.ebay.it/itm/SALDATORE-STILO- ... 3f24bb6351

ne ho rotti gia 3 di questo tipo.modello
mi durano meno di 1 anno l'ultimo solo 5 mesi comprato la scorsa estate,
pensavo che li usavo male ... ma mi sa che che dovrei cercare un modelo diverso questa volta
questi saldatori hanno il vantaggio di avere un ottima punta per saldare ma la durata è davvero scarsa :/


mi chiedo se per caso questi saldatori non c'è verso di trovarne di affidabili


generalmente è sempre la resitenza ceramica interna che muore
ho visto se potevo sostituirla, si sfila facilmente, ma queste ressitenze costano sui 10 euro
(se penso che ne spendo 15 per un saldatore nuovo non penso che valga la pena sostituirla)

io per ora ho adocchiato questo saldatore della proskit
http://www.ebay.it/itm/261416724394?ssP ... 1423.l2649

non so se sia buono e affidabile
voi cosa mi consigliate ?
avete per caso un saldatore da voi usato che magari vi dura da tanto tempo anche con un utilizio medio
basso ?
naturalmente vorrei evitare saldatori troppo economici tipo questo
http://www.ebay.it/itm/161233405393?ssP ... 1423.l2649
che non hanno nemmeno la punta fissa e non nichelata.


ne vorrei trovare uno che mi dia la sodisfazione di usarla un bel po di annii ... l'ultimo che me morto stasera ha alle sue spalle solo 3 PCB di media grandezza
più 2 3 riparazioni

Eppure quest l'ultimo lo trattato con i guanti di velluto lo spegnevo e lo facevo riposare per 5 minuti ogni
10 saldature consegutive ma niente sembrano fatti apposta per durare meno di un anno ?%
Avatar utente
Foto Utentefloppinoo
205 1 3 7
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 508
Iscritto il: 24 lug 2010, 9:26

1
voti

[2] Re: Consiglio su saldatore a penna

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 14 mar 2014, 1:44

:shock: Scusa Foto Utentefloppinoo ma normalmente gli stilo durano decenni anche lasciandoli accesi per ore, il mio Ewig è del 1989, non capisco come possano rompertisi in quel modo :? , comunque prova a cercare tra i modelli Weller. O_/
Edit: Forse ho capito invece... lascia stare quelle cineserie ! :mrgreen: Ci credo che non sono affidabili ! E i "doppia potenza" in genere sono 20-40 W o 25-50 W...
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
14,7k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 10170
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[3] Re: Consiglio su saldatore a penna

Messaggioda Foto Utentefloppinoo » 14 mar 2014, 12:25

Infatti avevo immaginato ^_^ che fosse un problema di qualita di quell'assaldatore
http://www.ebay.it/itm/SALDATORE-STILO- ... 3f24bb6351
di questo tipo ne ho rotti gia 3

mi chiedo come posso scegliere un saldatore come il tuo
e spedere un prezzo accessibile
so che un wellwer costa 50 60 euro o anche di più
ho visto modelli che arrivano a 110

sinceramente per me è un po troppo 100 euro
potrei trovare un saldatore dal prezzo più accessibile ma comunque duraturo ?

La proskit è una buona marca c'è da fidarsi ?
Ad esempio di questo posso fidarmi
http://www.ebay.it/itm/261416724394?ssP ... 1423.l2649

Mi chiedevo ma allora in quelli della weller ci montano delle resistenze migliori ?
Avatar utente
Foto Utentefloppinoo
205 1 3 7
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 508
Iscritto il: 24 lug 2010, 9:26

1
voti

[4] Re: Consiglio su saldatore a penna

Messaggioda Foto Utenteecasa » 14 mar 2014, 12:30

Mi sono sempre trovato bene con i JBC sia per SMD che "normali". Non parlo di stazione saldante ma dei semplici saldatori a stilo; inoltre il negozietto sotto casa, vende molti tipi di punte che si innestano a pressione. :D
Avatar utente
Foto Utenteecasa
145 1 3 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 145
Iscritto il: 2 giu 2013, 20:43

0
voti

[5] Re: Consiglio su saldatore a penna

Messaggioda Foto Utentefloppinoo » 14 mar 2014, 12:33

mi potete dire un modello da voi usato da tanto tempo e che siano affidabile cosi
posso andare sul sicuro ...

Magari avere un riscontro con modelli gia usati da voi è una garanzia per me che sto facendo l'affare giusto


ripeto per me basta un assadatore che abbia una punta fissa, in pratica odio gli assaldatori che
tengono la punta con la classica vitina e preferirei una punta nichelata

il resto mi va bene basta che sia affidabile
Avatar utente
Foto Utentefloppinoo
205 1 3 7
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 508
Iscritto il: 24 lug 2010, 9:26

0
voti

[6] Re: Consiglio su saldatore a penna

Messaggioda Foto Utenteecasa » 14 mar 2014, 12:41

Uso molto il JBC 30S; le punte si incastrano sul saldatore e rimangono in sede grazie ad una molla che le stringe sulla resistenza...è lo stesso principio dei saldatori "buoni" :-)
Avatar utente
Foto Utenteecasa
145 1 3 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 145
Iscritto il: 2 giu 2013, 20:43

0
voti

[7] Re: Consiglio su saldatore a penna

Messaggioda Foto Utentefloppinoo » 14 mar 2014, 14:14

Che ne pensate di questa mini stazione lafayette

http://www.ebay.it/itm/MINI-STAZIONE-SA ... 233062bdf2

secondo voi LAFAYETTE è una buoa marca .. non mi sembra made in cina :D
inoltre mi interessa la sua puntas molto fine da 0,1 mm

che ne dite ?
Avatar utente
Foto Utentefloppinoo
205 1 3 7
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 508
Iscritto il: 24 lug 2010, 9:26

0
voti

[8] Re: Consiglio su saldatore a penna

Messaggioda Foto Utenteecasa » 14 mar 2014, 14:17

personalmente non la conosco...però le marche che ti sono state elencate sono una garanzia; inoltre le punte sottili le trovi per tutte le marche buone. Con una punta molto sottile io saldo molto meglio ma ovviamente si stonda prima :D
Avatar utente
Foto Utenteecasa
145 1 3 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 145
Iscritto il: 2 giu 2013, 20:43

0
voti

[9] Re: Consiglio su saldatore a penna

Messaggioda Foto Utentemarco438 » 14 mar 2014, 14:26

floppinoo ha scritto:secondo voi LAFAYETTE è una buoa marca .. non mi sembra made in cina :D

Ho un tester economico di quella marca ( che e' francese) e non e' male; tuttavia e' assolutamente prodotto in Cina. :D (con tanto di marchio DOC)
marco
Avatar utente
Foto Utentemarco438
37,0k 7 11 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 16328
Iscritto il: 24 mar 2010, 15:09
Località: Versilia

0
voti

[10] Re: Consiglio su saldatore a penna

Messaggioda Foto Utentefloppinoo » 14 mar 2014, 14:31

tuttavia e' assolutamente prodotto in Cina. :D (con tanto di marchio DOC)


capisco ^_^ pero mi attizzava la punta cosi sottile da 0,1 mm mai viste di cosi sottili
anche se dicono in giro che le buon assaldature le si fanno con punte grosse e non sottili
perche c'è meno dispersione di calore

...

in pratica sono indeciso tra questa e uno della weller questo modello
http://cart.payments.ebay.com/sc/uc?cou ... &zip=74015
Avatar utente
Foto Utentefloppinoo
205 1 3 7
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 508
Iscritto il: 24 lug 2010, 9:26

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot], MSN [Bot] e 29 ospiti