Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Strumenti laboratorio. Secondo step

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteBrunoValente, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utentecarloc, Foto Utenteg.schgor

0
voti

[1] Strumenti laboratorio. Secondo step

Messaggioda Foto Utentemaxiteris » 9 giu 2018, 21:35

Ciao raga,
Dopo i classici strumenti quali pinze, saldatore, breadbord, multimetro, terzamano quale strumento acquistare in seguito per il laboratorio? Oscilloscopio?

Grazie
Avatar utente
Foto Utentemaxiteris
196 3 7
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 326
Iscritto il: 11 apr 2012, 9:32

1
voti

[2] Re: Strumenti laboratorio. Secondo step

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 9 giu 2018, 21:46

Un alimentatore da laboratorio?
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
5.314 2 6 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1887
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[3] Re: Strumenti laboratorio. Secondo step

Messaggioda Foto Utentemaxiteris » 9 giu 2018, 21:49

Si si ..oltre a quello che non ho per motivi economici...ma è nella wishlist..
Avatar utente
Foto Utentemaxiteris
196 3 7
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 326
Iscritto il: 11 apr 2012, 9:32

1
voti

[4] Re: Strumenti laboratorio. Secondo step

Messaggioda Foto Utentestefanob70 » 9 giu 2018, 22:21

Un alimentatore non deve mai mancare.
Ci sono lineari da 0-30V/ 0-5A a prezzi abbordabili.
Di cosa ti occupi?
Riparazione di schede o semplice sperimentatore?
ƎlectroYou
Avatar utente
Foto Utentestefanob70
13,2k 5 11 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2744
Iscritto il: 14 lug 2012, 13:14
Località: Roma

0
voti

[5] Re: Strumenti laboratorio. Secondo step

Messaggioda Foto Utentemaxiteris » 9 giu 2018, 22:34

Semplice sperimentatore dopo laurea in ingegneria informatica con esame di elettronica e elettrotecnica.. sto approfondendo la materia in pratica.. e devo dire che un alimentatore è il caso ormai di averlo... a prop qualche link dove acquistare?
Per il resto voglio realizzare una barriera IR antintrusione.. per ora solo con sirena.. poi vorrei aggiungere un allarme vocale e luminoso con illuminazione a impulsi il tutto gestito da un PIC..comunque un passo alla volta...per ora sto analizzando qualitativamente e quantitativamente il kti mk120 della velleman e sono a buon punto... :D a breve spero pubblico i risultati..
Avatar utente
Foto Utentemaxiteris
196 3 7
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 326
Iscritto il: 11 apr 2012, 9:32

0
voti

[6] Re: Strumenti laboratorio. Secondo step

Messaggioda Foto Utentestefanob70 » 9 giu 2018, 22:57

Cerca questo modello se vuoi spendere poco.
Modello "PS-305D 0-30V 0-5A"
Il punto forte è la commutazione dei secondari, anziché utilizzare un alimentazione unica.
In questo modo si riduce la dissipazione termica...
Per sperimentare va benissimo.
ƎlectroYou
Avatar utente
Foto Utentestefanob70
13,2k 5 11 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2744
Iscritto il: 14 lug 2012, 13:14
Località: Roma

3
voti

[7] Re: Strumenti laboratorio. Secondo step

Messaggioda Foto Utentevenexian » 9 giu 2018, 23:17

Oscilloscopio.

Senza di quello è come volare ciechi.

L'alimentatore potresti costruirtelo: è un buona occasione per sperimentare con un progetto che può essere semplice, ma anche molto interessante se si valutano le questioni più tecniche come stabilità, impedenza di uscita, ecc.
Immagine
Avatar utente
Foto Utentevenexian
5.628 2 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 2015
Iscritto il: 13 mag 2017, 10:07
Località: Venezia (ma va?)

1
voti

[8] Re: Strumenti laboratorio. Secondo step

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 10 giu 2018, 8:02

Continuo il mio intervento :-) :
E' difficile suggerire la strumentazione, dipende dagli obiettivi e dal budget di spesa.
Per il supply forse basta un alimentatore 14 V 5 A max usato da 30 €, poi uno si costruisce un sottoalimentatore con LM117 ? con uscita 4- 12 V regolabile.
Con 2 € compri un 12 V o un 5 V switching max 1 A che basta per il 90 % delle applicazioni.

Un generatore di funzioni seno,triang, quadra, da 10 Hz a 200 kHz 10 Vpp max usato per 30€ ?
o adoperare l'uscita audo di un PC /smartfone con limite a 20 kHz e 1 Vpp ?

Per l'oscilloscopio, è meglio:
Un oscilloscopio digitale a 1 canale 100 kHz da 20 € da montare?
Un vechio analogico due canali da 10 MHz usato da 50 € ?
Un digitale due canali 100 Mhz nuovo da 400 €?

O_/
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
5.314 2 6 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1887
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[9] Re: Strumenti laboratorio. Secondo step

Messaggioda Foto Utentedadduni » 10 giu 2018, 16:23

Ti dico io come ho attrezzato il mio laboratorietto senza pretese e adesso si sta espandendo ma per diverso tempo ho lavorato così non trovandomi male.

- alimentatore ATX per PC, ha +-12 e 5V (non è per nulla decente come alimentatore vero, ma costa nulla e bene o male le cose ce le accendi)
- oscilloscopio USB Hantek 50€
- generatore di segnali fatto in DDS con un micro e un DAC

Sono partito con l'ATX, poi ho comprato l'oscilloscopio e con quello mi è stato possibile costruire altri apparati come il generatore di sengali e altri due alimentatori lineari che hanno rimpiazzato l'ATX iniziale.

Dopo due anni ho preso un generatoretto di segnali cinese e un oscilloscopio analogico usato da 100€ 20MHz.

Gli acquisti vengono anche col tempo ma una buona base si può fare con poco, arrangiandosi un po' e autocostruendo qualcosa

Davide
Avatar utente
Foto Utentedadduni
1.573 1 6 12
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 906
Iscritto il: 23 mag 2014, 16:26

0
voti

[10] Re: Strumenti laboratorio. Secondo step

Messaggioda Foto UtenteFedhman » 10 giu 2018, 21:59

venexian ha scritto:Oscilloscopio.

Senza di quello è come volare ciechi.

L'alimentatore potresti costruirtelo: è un buona occasione per sperimentare con un progetto che può essere semplice, ma anche molto interessante se si valutano le questioni più tecniche come stabilità, impedenza di uscita, ecc.


Concordo
I don't fight weather - Woodrow W. Smith
Avatar utente
Foto UtenteFedhman
5.125 1 9 13
Master
Master
 
Messaggi: 469
Iscritto il: 4 giu 2013, 14:05
Località: Augusta Taurinorum

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 34 ospiti