Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Condensatore suoneria telefono

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[1] Condensatore suoneria telefono

Messaggioda Foto Utentelorenzoroghi » 4 gen 2020, 14:40

Buon pomeriggio a tutti,
Ho scoperto che il mio vecchio telefono in bachelite non squilla per colpa del condensatore che ora ho rimosso.
07BA71FE-80FB-4A76-9694-4179EE92C7A1.jpeg
Il condensatore

Ecco ciò che c’è scritto:
AL
U
1uF 250 V =
0° ÷ 60°C
1/250 Din 41125
FRAKO
V 5.35 G

Io volevo sapere:
    - il condensatore che lo sostituirà, oltre alla medesima capacità e al medesimo tensione, dovrà avere anche altre specifiche?
    - il condensatore segue lo standard DIN 41125 per la forma. Oggi non producono più condensatori con quello standard. Sarebbe possibile aprirlo allentando quelle linguette, svuotarlo e metterci dentro il nuovo condensatore, senza chiudere, semmai fissandolo in qualche modo al suo interno?
Allego anche lo schema elettrico del telefono (è in tedesco, ma qui è tradotto in inglese)
E9989C5B-0759-4984-B161-1D94107B9DEE.jpeg
Lo schema

Grazie mille per le risposte future.
Avatar utente
Foto Utentelorenzoroghi
5 1 3
 
Messaggi: 25
Iscritto il: 23 giu 2017, 20:37

0
voti

[2] Re: Condensatore suoneria telefono

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 4 gen 2020, 15:22

lorenzoroghi ha scritto:...il condensatore che lo sostituirà, oltre alla medesima capacità e al medesimo tensione, dovrà avere anche altre specifiche?...

Io credo di no.
un condensatore è pur sempre un condensatore!
lorenzoroghi ha scritto:...Sarebbe possibile aprirlo allentando quelle linguette, svuotarlo e metterci dentro il nuovo condensatore, senza chiudere, semmai fissandolo in qualche modo al suo interno?...

Non credo che ti resti molta altra scelta se non di lasciare il nuovo condensatore così com'è, fissandolo in qualche modo.
Se quello che funziona basta non lo tocca' sennò te lassa!
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
11,3k 4 6 10
Master
Master
 
Messaggi: 6218
Iscritto il: 16 ott 2012, 18:43
Località: L'Aquila

1
voti

[3] Re: Condensatore suoneria telefono

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 4 gen 2020, 17:50

Oggi non producono più condensatori con quello standard. Sarebbe possibile aprirlo allentando quelle linguette, svuotarlo e metterci dentro il nuovo condensatore, senza chiudere, semmai fissandolo in qualche modo al suo interno?
Probabilmente si, se vuoi mantenere lo stesso aspetto esterno.
Mi pare che la massima tensione in linea sia 60 V, una tensione di lavoro di 250 V ,pare ottima per l'affidabilità , ma sovrabbondante. Per quante ore all'anno intendi adoperare il telefono?
Ricorda di scegliere un condensatore ceramico o poliestere da >100 Vl, NON un elettrolitico. O_/
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
7.079 4 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3110
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[4] Re: Condensatore suoneria telefono

Messaggioda Foto Utenteedgar » 4 gen 2020, 18:25

lorenzoroghi ha scritto:Sarebbe possibile aprirlo allentando quelle linguette, svuotarlo e metterci dentro il nuovo condensatore

Se allentando le linguette si riesce ad estrarre il blocco è la cosa più semplice da fare se vuoi mantenere la coerenza storica dei componenti.
Se il blocco è di catrame è sufficiente scaldarlo, se si tratta di qualche resina invece bisogna passare all'asportazione di truciolo :mrgreen: :mrgreen:
Avatar utente
Foto Utenteedgar
6.297 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3164
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[5] Re: Condensatore suoneria telefono

Messaggioda Foto Utentelorenzoroghi » 4 gen 2020, 21:55

MarcoD ha scritto:Per quante ore all'anno intendi adoperare il telefono?

Il telefono vorrei tenerlo sempre connesso alla linea, ma le ore di utilizzo in chiamata potranno essere una decina scarsa massimo all’anno, ma preferirei non modificare le caratteristiche del condensatore e quindi meglio spendere qualche euro in più e farlo durare più a lungo.
MarcoD ha scritto:Ricorda di scegliere un condensatore ceramico o poliestere da >100 Vl, NON un elettrolitico.
Cosa intendi con questo? (scusa la mia ignoranza :-) ...)
edgar ha scritto: Se il blocco è di catrame è sufficiente scaldarlo, se si tratta di qualche resina invece bisogna passare all'asportazione di truciolo :mrgreen: :mrgreen:
Il condensatore è fissato in qualche modo? Cosa intendi con asportazione di truciolo? (ripeto, scusa l’ignoranza...)
Grazie mille
Avatar utente
Foto Utentelorenzoroghi
5 1 3
 
Messaggi: 25
Iscritto il: 23 giu 2017, 20:37

0
voti

[6] Re: Condensatore suoneria telefono

Messaggioda Foto Utenteedgar » 4 gen 2020, 22:30

Il condensatore vero e proprio dovrebbe essere un cilindro annegato in qualche sostanza (catrame / resina) che riempie il cubetto di alluminio. Se allenti le due linguette riesci a sfilare il contenuto del cubetto? Poi pensiamo al resto
Avatar utente
Foto Utenteedgar
6.297 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3164
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[7] Re: Condensatore suoneria telefono

Messaggioda Foto Utentelorenzoroghi » 4 gen 2020, 23:21

Ecco qui il condensatore aperto:
0A17B461-B8FA-44C6-B8EA-86651BB2FD66.jpeg
Avatar utente
Foto Utentelorenzoroghi
5 1 3
 
Messaggi: 25
Iscritto il: 23 giu 2017, 20:37

0
voti

[8] Re: Condensatore suoneria telefono

Messaggioda Foto Utenteedgar » 5 gen 2020, 13:21

I due fili che vedi sono quelli del condensatore difettoso annegato nella resina. Puoi tagliarli e cercare di svuotare almeno parzialmente il cubetto. Probabilmente ti toccherà andare di cacciavite affilato a mò di scalpello + martello oppure di trapano con una serie di fori affiancati. Non serve svuotarlo tutto, basta ricavare lo spazio sufficiente per montare il nuovo condensatore. Visto che non hai nulla da perdere potresti anche vedere se scaldando il tutto la resina si rammollisce e il lavoro viene facilitato.
Avatar utente
Foto Utenteedgar
6.297 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3164
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[9] Re: Condensatore suoneria telefono

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 5 gen 2020, 13:29

Io bloccherei il cubetto nella morsa di un trapano a colonna, facendo attenzione a non danneggiarlo (magari interponendo due pezzi di legno fra le ganasce della morsa) e poi praticherei un buco con una punta piatta da legno, facendo attenzione a non arrivare fino in fondo. In quell’alloggiamento potrà trovare sede il nuovo condensatore.

Quando ti dicono che non va messo un condensatore elettrolitico significa che non devi acquistare un condensatore di tipo... elettrolitico. Devi acquistarne uno in mica o al poliestere o uno qualunque purché non elettrolitico, per esempio questo.
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
79,6k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9969
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

2
voti

[10] Re: Condensatore suoneria telefono

Messaggioda Foto Utenteedgar » 5 gen 2020, 13:35

PietroBaima ha scritto:Devi acquistarne uno in mica

Temo che da 1 uF gli verrebbe a costare caruccio :mrgreen: :mrgreen:
Meglio un normale poliestere
Avatar utente
Foto Utenteedgar
6.297 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3164
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 37 ospiti