Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Problema impianto motorino

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc

0
voti

[1] Problema impianto motorino

Messaggioda Foto UtenteLupin916 » 14 lug 2020, 22:48

Ciao a tutti sono nuovo del forum e spero di non aver violato nessuna regola.Passo subito col descrivervi il mio problema:io volevo trasformare la corrente del mio oxford da 6VAC in 12VDC. Ho fatto un piccolo circuito che funziona bene per qualche minuto poi la tensione sul lato AC crolla sui 2,5 volt circa e il tutto diventa molto instabile. Vi allego lo schema del circuito sperando che qualcuno abbia una dritta per me perché non riesco a capire dove sbaglio.

Resizer_15946716315380.jpg
Resizer_15946716315380.jpg (32.95 KiB) Osservato 847 volte
Avatar utente
Foto UtenteLupin916
0 2
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 12 lug 2020, 22:37

0
voti

[2] Re: Problema impianto motorino

Messaggioda Foto Utentelelerelele » 16 lug 2020, 11:59

hai idea delle correnti in gioco? di quanta corrente assorbi e di quanto puoi prelevare di corrente dalla tua 6Vac?

saluti.
Avatar utente
Foto Utentelelerelele
2.454 3 7 9
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2819
Iscritto il: 8 giu 2011, 8:57
Località: Reggio Emilia

0
voti

[3] Re: Problema impianto motorino

Messaggioda Foto UtenteKagliostro » 16 lug 2020, 14:16

Ciao Foto UtenteLupin916

Da regolamento gli schemi vanno postati in formato FidocadJ

Per adesso ti ho fatto il disegnino di partenza ma se ci saranno sviluppi dovrai imparare a gestire lo schema da solo



O_/

K

p.s.: Una proposta per il tuo avatar

Lupin.jpg
Lupin.jpg (6.13 KiB) Osservato 846 volte
Avatar utente
Foto UtenteKagliostro
3.384 4 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2297
Iscritto il: 19 set 2012, 11:32

0
voti

[4] Re: Problema impianto motorino

Messaggioda Foto UtenteLupin916 » 17 lug 2020, 6:28

Grazie mille per lo schema.
Per quanto riguarda le correnti in gioco non so di preciso il valore massimo erogabile dalla bobina dello statore ma so che riesce a servire una lampadina da 5w al posteriore e una lampadina da 15w all'anteriore e all'occorrenza assieme a queste due lampadine il clacson da circa 5w.
Il problema del crollo della tensione sul lato AC mi si presenta anche a vuoto solo con il regolatore inserito nel circuito,togliendo quello ho una tensione DC di circa 8/9 volt molto oscillante ma c'è sempre.
Il regolatore ho anche provato a cambiarlo con uno nuovo perché pensavo avesse dei problemi ma il problema si ripresenta anche con il nuovo.
Avatar utente
Foto UtenteLupin916
0 2
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 12 lug 2020, 22:37

0
voti

[5] Re: Problema impianto motorino

Messaggioda Foto Utentemarioursino » 17 lug 2020, 7:40

Esattamente cosa succede? Attacchi un carico dopo il regolatore e dopo qualche minuto hai 0 V dopo il rettificatore?
Avatar utente
Foto Utentemarioursino
4.532 3 9 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1466
Iscritto il: 5 dic 2009, 4:32

0
voti

[6] Re: Problema impianto motorino

Messaggioda Foto UtenteKagliostro » 17 lug 2020, 10:47

Non sono pratico di circuiti allo stato solido né conosco quel "regolatore"

Con uno Step Up tipo questo, ad un ingresso di 7.4 V corrisponde una potenza erogabile di 18W

http://vi.raptor.ebaydesc.com/ws/eBayISAPI.dll?ViewItemDescV4&item=113162231499&category=632&pm=1&ds=0&t=1588610575000&ver=0

Potrebbe essere che ti serva un diverso Step Up, più performante ?

Forse se ne possono mettere due in parallelo ??

--

Altra questione

Se assorbi una certa corrente a 6V penso che te ne ritroverai la metà (che vada bene) a 12V, quindi anche il carico va valutato

K
Avatar utente
Foto UtenteKagliostro
3.384 4 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2297
Iscritto il: 19 set 2012, 11:32

0
voti

[7] Re: Problema impianto motorino

Messaggioda Foto UtenteLupin916 » 20 lug 2020, 22:36

Grazie a tutti per le risposte,ho provato a cercare in giro ed in effetti lo step up da me scelto non è proprio il massimo.
Ragionando su ciò che mi serve vorrei raddrizzare la corrente 6vac che arriva dallo statore con un ponte a diodi,un bel condensatore da filtro e alimentare il circuito luci senza batteria.
Il tutto dovrebbe funzionare bene(ho fatto delle prove con dei led 6vdc),vi chiedo solo una dritta su come tagliare la tensione in eccesso quando il motorino non è al minimo ma "canta" bene,ho fatto delle misurazioni e la tensione arriva anche a 12/14v.
Vi ringrazio in anticipo e buona serata.
Avatar utente
Foto UtenteLupin916
0 2
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 12 lug 2020, 22:37

0
voti

[8] Re: Problema impianto motorino

Messaggioda Foto UtenteGirogiro » 21 lug 2020, 7:19

...sull' impianto delle vespe anni 60 non ci mettevano una induttanza prima del raddrizzatore... (?)
(che aumentando i giri e quindi la frequenza farebbe più caduta) ..però poi a valle del raddrizzatore mi pare ci fosse una batteria ...di vespe con l' induttanza ne aveva una mio padre e mi ricordo che c' era ..messa da qualche parte..
Avatar utente
Foto UtenteGirogiro
116 1 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 287
Iscritto il: 20 gen 2020, 14:22

0
voti

[9] Re: Problema impianto motorino

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 21 lug 2020, 10:09

Lupin, spiegati bene e decidi cosa vuoi fare.

Prima parli di tensione IN INGRESSO che si abbassa drasticamente, e questo sembra un malfunzionamento dello statore se in uscita non avevi un carico eccessivo.

Poi non si capisce se vuoi solo eliminare la batteria (ammesso che ci sia) o metterne una a 12V... perché se vuoi solo raddrizzare la 6VAC non ne capisco il motivo.

Parli anche di LED, se lo scopo è usare fari LED devo ricordarti che sarebbe vietato, e comunque conviene lasciare l'impianto originale in AC e raddrizzare la tensione, verso i LED, solo nei singoli fari.

Io ho trasformato a LED il faro di un vecchio Superalce del 1950, solo perché a 6V e con lo statore di allora di luce non ne faceva proprio.
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
29,5k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 8142
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

0
voti

[10] Re: Problema impianto motorino

Messaggioda Foto UtenteLupin916 » 21 lug 2020, 18:55

Il mio problema originale era che appena collegavo lo step up il tutto funzionava bene e riuscivo a portare la tensione in uscita del regolatore a 13,6v perché volevo portare l'impianto a 12V e perché con quella tensione specifica caricavo una batteria da 12V che volevo mettere nel circuito per eliminare del tutto il fluttuamento delle lampadine.
Purtroppo dopo circa uno/due minuti di funzionamento la tensione all'uscita dello statore crolla a circa 2,5 V circa che io abbia luci collegate( circa 10w di consumo) o che io non abbia nulla di collegato(per nulla intendo neanche la batteria solo lo step up con i terminali di uscita liberi.
Togliendo lo step up la VAC dopo lo statore torna su a 6/7 volt.
Premetto che lo step up l'ho sostituito e con un ingresso dato da un alimentatore(prove a banco) il tutto funziona bene.
Chiedevo se il circuito dello step up in qualche modo dia fastidio allo statore.
Lo statore l'ho già provato e funziona alla grande.
Il secondo messaggio che ho scritto era per fare un altro tipo di impianto,raddrizzare la 6VAC e mettere una batteria da 6VDC per stabilizzare il tensione alle lampadine il tutto senza step up,volevo però un consiglio da qualcuno su come tagliare la tensione che va alla batteria perché quando il motorino è bello alto di giri la tensione arriva anche a 14/15 V e non vorrei rovinare la batteria.
Spero di essere stato chiaro sta volta.
Grazie in anticipo
Avatar utente
Foto UtenteLupin916
0 2
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 12 lug 2020, 22:37

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 44 ospiti