Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Sul Trasformatore...

Trasformatori, macchine rotanti ed azionamenti

Moderatori: Foto Utentefpalone, Foto UtenteSandroCalligaro, Foto Utentemario_maggi

-3
voti

[1] Sul Trasformatore...

Messaggioda Foto UtenteFederico22 » 9 dic 2013, 1:34

Salve a Voi tutti del Forum!
Volevo sapere quant'è la corrente sul primario di un trasformatore con tensione sul primario di 220 V.
Tutto qui!
Grazie.
Avatar utente
Foto UtenteFederico22
-18 2
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 6 mar 2013, 0:19

8
voti

[2] Re: Sul Trasformatore.........

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 9 dic 2013, 1:37

3.22A (circa)
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
104,0k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18478
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

2
voti

[3] Re: Sul Trasformatore...

Messaggioda Foto UtenteCandy » 9 dic 2013, 7:18

Strano. Pensavo fosse 3,21.

Invece bisogna dire che occorre conoscere le caratteristiche del traformatore e le condizioni di carico per dare dei numeri. 3,22 A e' piu' che altro da carta delle probabilita'.
Avatar utente
Foto UtenteCandy
32,4k 7 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 10132
Iscritto il: 14 giu 2010, 22:54

0
voti

[4] Re: Sul Trasformatore...

Messaggioda Foto UtenteFederico22 » 9 dic 2013, 17:55

Il valore è fisso o dipende dal diametro del filo??
Avatar utente
Foto UtenteFederico22
-18 2
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 6 mar 2013, 0:19

1
voti

[5] Re: Sul Trasformatore...

Messaggioda Foto UtenteCandy » 9 dic 2013, 18:55

Iniziamo a parlare e scrivere con i termini appropriati. La corrente circolante all'interno degli avvolgimenti di un trasformatore dipende dalla potenza del trasformatore. Dato che classifica la macchina e determina la massima corrente circolante. Massima corrente che NON è costante, ma invece dipende dal carico applicato al trasformatore ed alla sua natura.

Non iniziamo a fare come quei personaggi che non sapendo cosa sono tensione, corrente e potenza, affermano che più un lampadina è potente, maggiore è la scossa, (nei suoi paraggi?), perché assorbe "più" corrente! (Questa l'ho sentita dire in modo convinto, davvero).
Avatar utente
Foto UtenteCandy
32,4k 7 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 10132
Iscritto il: 14 giu 2010, 22:54

1
voti

[6] Re: Sul Trasformatore...

Messaggioda Foto UtenteCandy » 9 dic 2013, 18:56

Se ti soffermi a leggere invece i post precedenti, comprendi che ti hanno preso per i fondelli. Tanto era assurda la domanda, che non poteva avere risposte diverse. Sta a te stare al gioco e riderci sopra.
Avatar utente
Foto UtenteCandy
32,4k 7 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 10132
Iscritto il: 14 giu 2010, 22:54

0
voti

[7] Re: Sul Trasformatore...

Messaggioda Foto UtenteFederico22 » 10 dic 2013, 0:10

Mi spiego meglio, se ho un trasformatore primario 220 V e secondario 10 V.
Se alimento solo il primario lasciando aperto il secondario,
Quant'è la corrente circolante sul primario???
Avatar utente
Foto UtenteFederico22
-18 2
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 6 mar 2013, 0:19

3
voti

[8] Re: Sul Trasformatore...

Messaggioda Foto UtenteCandy » 10 dic 2013, 0:14

3.22A (circa).
Avatar utente
Foto UtenteCandy
32,4k 7 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 10132
Iscritto il: 14 giu 2010, 22:54

0
voti

[9] Re: Sul Trasformatore...

Messaggioda Foto UtenteFederico22 » 10 dic 2013, 22:56

Esiste un modo per misurare tale corrente con un amperometro DC?
Ho provato a mettere un diodo ed un condensatore a monte dell'amperometro DC (quest'ultimo in serie al primario del trasformatore. Secondario a vuoto).
Il condensatore elettrolitico avendo tensione molto più bassa dei 110V si brucia non permettendomi di stabilizzare l'onda e misurarla con l'amperometro DC.
Esiste una configurazione per usare l'amperometro DC?
A proposito grazie per le risposte precedenti.
Avatar utente
Foto UtenteFederico22
-18 2
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 6 mar 2013, 0:19

2
voti

[10] Re: Sul Trasformatore...

Messaggioda Foto UtenteCandy » 10 dic 2013, 23:06

No, il trasformatore è una macchina prevista per funzionale solo in c.a. In c.c. non generandosi forza controelettromotrice, risulta sommariamente essere un cortocircuito.
Per il resto, non giocare con l'elettricità se non sai cosa stai facendo. Un condensatore elettrolitico che scoppia, proietta parti anche piccole, pericolosissime. In più, il condensatore si carica fino a 310V.
Avatar utente
Foto UtenteCandy
32,4k 7 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 10132
Iscritto il: 14 giu 2010, 22:54

Prossimo

Torna a Macchine elettriche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti