Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Riscaldamento civile, legna, pellet, metano, divieti.

Fonti energetiche e produzione e fornitura dell'energia elettrica.

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentemario_maggi

0
voti

[1] Riscaldamento civile, legna, pellet, metano, divieti.

Messaggioda Foto Utentelelerelele » 7 ott 2018, 17:14

Buongiorno.

Vorrei sapere se qualcun altro è soggetto alle restrizioni che stanno imponendo dalle mie parti, mi riferisco ad i divieti di usare legna, pellet, e quant'altro.

http://www.regione.emilia-romagna.it/notizie/2018/settembre/caminetti-nessun-divieto-nei-comuni-montani-e-quando-sono-il-solo-impianto-di-riscaldamento

https://www.arpae.it/dettaglio_notizia.asp?id=9426&idlivello=134

Secondo me siamo fuori di testa. ?%

Gia, partire di punto in bianco a vietare un metodo di riscaldamento mi pare la solita boiata, specialmente considerato che come al solito si vieta senza indicare una via alternativa, (magari a qualcuno il metano non arriva).

Quindi chi si è costruito il camino per spendere meno di metano lo deve buttare. Bello ed anche giusto.

Solito per me lo sbocco per racimolare multe, se poi non si raggiunge lo scopo va bene comunque.

Sul documento dell'ARPA è indicata una emissione di particolato inferiore del gasolio rispetto ad altri sistemi a legna! E le auto a gasolio le vogliono abolire.

Non ci capisco più niente.

Mi pare che la presa per il cu.... sia sempre pronta da parte delle amministrazioni! ?%

Mi sbaglio?

saluti.
Avatar utente
Foto Utentelelerelele
2.211 3 7 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2530
Iscritto il: 8 giu 2011, 8:57
Località: Reggio Emilia

0
voti

[2] Re: Riscaldamento civile, legna, pellet, metano, divieti.

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 7 ott 2018, 17:27

Ti sbagli...

Ovviamente le lobbies premono da un lato e dall'altro, ma è la MEDICINA a dare l'allarme sulle polveri sottili.

I caminetti e le stufe a legna, o anche le più vecchie a pellet, emettono quantità di PM10 enormi, molto maggiori alle auto diesel.

Non bisogna più ragionare pensando al proprio caso personale ma capire perché si introducoo progressivamente divieti per ridurre l'uso dei combustibili o degli impianti più inquinanti.

Di PM10 si parlava ben poco anni fa...e comunque sarà difficile vietare la legna nella frazione sperduta dell'appennino, dove tra l'altro è raccolta localmente, è pur sempre un combustibile a emissioni di CO2 nulle.

Così come sarebbe difficile e forse anche sbagliato mettere del tutto al bando il diesel, motore molto efficiente (rispetto al benzina)

Questi provvedimenti servono ad affrontare gli sforamenti ripetuti e oltre i limiti ammessi di inquinanti locali, PM10 e non solo. E a facilitare la diffusione di nuove tecnologie senza i tanti criticati incentivi
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
27,8k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7648
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

0
voti

[3] Re: Riscaldamento civile, legna, pellet, metano, divieti.

Messaggioda Foto Utentealbertagort » 7 ott 2018, 19:47

Se lo fanno dalle mie parti credo che si arrivi agli attentati e alla guerra civile, visto che molte case hanno solo la caldaia a pellet (o peggio alcune anche solo a legna), e il metano arriva in poche zone.
In effetti anche l'articolo dice che il dvieto non riguarda chi ha solo la legna come unico mezzo.
Il problema però è anche economico. Se io devo usare solo il gpl, faccio prima a cambiare casa o a vendermi un rene.
Ma non lo fanno, non sono così pazzi :mrgreen:
Avatar utente
Foto Utentealbertagort
384 4 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 236
Iscritto il: 30 set 2013, 18:34

1
voti

[4] Re: Riscaldamento civile, legna, pellet, metano, divieti.

Messaggioda Foto Utente6367 » 7 ott 2018, 20:59

richiurci ha scritto:Ovviamente le lobbies premono da un lato e dall'altro, ma è la MEDICINA a dare l'allarme sulle polveri sottili.

I caminetti e le stufe a legna, o anche le più vecchie a pellet, emettono quantità di PM10 enormi, molto maggiori alle auto diesel.

Non bisogna più ragionare pensando al proprio caso personale ma capire perché si introducoo progressivamente divieti per ridurre l'uso dei combustibili o degli impianti più inquinanti.


Va bene. Però c'è qualcosa di assurdo nel passare dall'incentivazione alla proibizione.
Avatar utente
Foto Utente6367
18,8k 5 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6079
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

0
voti

[5] Re: Riscaldamento civile, legna, pellet, metano, divieti.

Messaggioda Foto Utente6367 » 7 ott 2018, 21:00

Nei paesi industrializzati risolvono utilizzando energia elettrica.
Avatar utente
Foto Utente6367
18,8k 5 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6079
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

1
voti

[6] Re: Riscaldamento civile, legna, pellet, metano, divieti.

Messaggioda Foto Utentealbertagort » 7 ott 2018, 21:03

6367 ha scritto:Nei paesi industrializzati risolvono utilizzando energia elettrica.

a 20 cent al kWh sarebbe un bagno di sangue
Avatar utente
Foto Utentealbertagort
384 4 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 236
Iscritto il: 30 set 2013, 18:34

1
voti

[7] Re: Riscaldamento civile, legna, pellet, metano, divieti.

Messaggioda Foto UtenteGuidoB » 8 ott 2018, 0:13

Nei Paesi dove avevo il riscaldamento elettrico (Belgio e Spagna), avevo vicina anche una centrale nucleare.
Big fan of ƎlectroYou!
Avatar utente
Foto UtenteGuidoB
14,5k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2261
Iscritto il: 3 mar 2011, 16:48
Località: Madrid

1
voti

[8] Re: Riscaldamento civile, legna, pellet, metano, divieti.

Messaggioda Foto Utenteggian » 10 ott 2018, 16:11

Spesso ritorna il questione meglio gas/gasolio/elettrico?
Mi piacerebbe che fosse aperta una discussione con calcoli precisi, provo con la mia esperienza:
1 kWh a me costa in bolletta 0,35 Euro (tutto compreso) e credo si possa dire che il riscaldamento elettrico rende 1 ovvero 0,35 euro/1 kWh.
Mentre un litro gasolio (1,34 Euro Ottobre 2018) con la migliore caldaia rende 0,9 ovvero 0,13 Euro/kWh e il metano 0,08. Quindi riscaldamento con radiatori elettrici è una pazzia!
Però con una PdC elettrica con COP <=4 costa 0,09 Euro/kWh, più del metano ma meno del gasolio.
Premesso che anche io ho la stufa a legna soprattutto per il comfort, ma che quindi integra in parte il riscaldamento, per il resto ho una PdC elettrica (con COP medio 3,9 - dal 2009). Ho anche il FV ma incide pochissimo sui consumi invernali per ovvi motivi.
Spendo un migliaio di euro/anno, compresi utenze elettriche, per un appartamento da 115 m2 con efficienza molto bassa (90 kWh/m2 anno).
Non sono cifre quindi drammatiche.
Per il resto invidio i paesi Europei con campi immensi di Eolico e anche nei Paesi Bassi e Germania col FV.
Del resto le centrali nucleari le ha la Francia, Germania e la Slovenia, la Svizzera credo che ne abbia addirittura quattro...
Il problema delle PM<10 è vero, però l'informazione dovrebbe precisare quanto impattano sul rischio esposizione e sulla frequenza di utilizzo le singole tipologie di inquinanti, altrimenti gli enti prendono poi decisioni magari affrettate: il camino a legna inquina sicuramente molto, ma anche gli Euro 0/1/2 che non si vogliono eliminare e che circolano 365 giorni/anno con una diffusione maggiore.
Ripeto, servono cifre corrette, ben venga se qualcuno del Forum ci può aiutare a chiarire le idee, grazie.
Avatar utente
Foto Utenteggian
26 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 53
Iscritto il: 4 mag 2012, 8:26

0
voti

[9] Re: Riscaldamento civile, legna, pellet, metano, divieti.

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 10 ott 2018, 16:25

l'elettricità dovrebbe essere intorno a 0,25€/kWh, non 0,35...
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
27,8k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7648
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

0
voti

[10] Re: Riscaldamento civile, legna, pellet, metano, divieti.

Messaggioda Foto Utenteggian » 10 ott 2018, 16:36

E' quello che pago in bolletta con Dolomiti energia, Euro fattura/kWh addebitati nel 2018...
Avatar utente
Foto Utenteggian
26 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 53
Iscritto il: 4 mag 2012, 8:26

Prossimo

Torna a Energia e qualità dell'energia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti