Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Megaohmmetro classico e stringa fotovoltaica

Fonti energetiche e produzione e fornitura dell'energia elettrica.

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentemario_maggi

0
voti

[1] Megaohmmetro classico e stringa fotovoltaica

Messaggioda Foto Utentetaykoit » 15 giu 2019, 7:57

Gentili amici, ho acquistato un classico megahommetro (quindi non specifico per impianti FV) allo scopo di misurare la resistenza di isolamento delle stringhe fotovoltaiche. Nella Norma CEI EN 62446 leggo che devo applicare il Metodo 2: "misura della resistenza di isolamento verso terra delle polarità positiva e negativa cortocircuitate", al fine di non inficiare la misura per le tensioni tra i poli verso terra.
Allo scopo, per evitare archi, si consiglia di utilizzare un opportuno interruttore. Nella versione inglese si parla di un "short circuit switch box".
Ho a disposizione un interruttore MGT solare DC 1000V da 16A e un sezionatore rotativo DC 1000V da 40A. Sono sufficienti per lavorare in sicurezza?
Allegati
PV-Switch-Down-in-down-out-Front_600x600.jpg
Avatar utente
Foto Utentetaykoit
0 2
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 14 mar 2018, 19:56

0
voti

[2] Re: Megaohmmetro classico e stringa fotovoltaica

Messaggioda Foto UtenteGiovepluvio » 17 giu 2019, 8:39

Hai pensato di fare la misura col buio?
Avatar utente
Foto UtenteGiovepluvio
5.943 3 6 10
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2941
Iscritto il: 21 dic 2010, 1:10
Località: Mantova

0
voti

[3] Re: Megaohmmetro classico e stringa fotovoltaica

Messaggioda Foto Utentetaykoit » 17 giu 2019, 17:22

Certo, anche di coprire i pannelli, ma come puoi immaginare vorrei operare indipendentemente dalle condizioni al contorno, ma quando ne ho opportunità.
Ciao
Avatar utente
Foto Utentetaykoit
0 2
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 14 mar 2018, 19:56

0
voti

[4] Re: Megaohmmetro classico e stringa fotovoltaica

Messaggioda Foto UtenteGiovepluvio » 17 giu 2019, 17:43

taykoit ha scritto:Certo, anche di coprire i pannelli,


Non mi pare affatto la stessa cosa.

Con le indicazioni che hai dato non trovo alcuna scheda tecnica. Per il tipo di utilizzo direi comunque che non ci sia molto da andare per il sottile.
Avatar utente
Foto UtenteGiovepluvio
5.943 3 6 10
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2941
Iscritto il: 21 dic 2010, 1:10
Località: Mantova


Torna a Energia e qualità dell'energia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti