Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Domande su potenza con esercizio/esempio integrato

Circuiti e campi elettromagnetici

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteEdmondDantes

0
voti

[1] Domande su potenza con esercizio/esempio integrato

Messaggioda Foto Utenteluciano87 » 22 gen 2014, 22:53

Una controllata all'esercizio non sarebbe male, ma il mio quesito è un altro e l'ho esposto a fine calcoli.
Determinare la potenza reattiva assorbita dal condensatore C2.



Semplifico il circuito

\[Z_{C1}=\frac{-j}{\omega C}=-j40\]

\[Z_{C_1R_1}=Z_{C_1}//R_1= 16-j8\]



Semplifico ancora:



\[Z_{C_2}= \frac{-j}{\omega C}=-j25\]

\[Z_{C_2R_3}= Z_{C_2}//R_3=12.42-j13.91\]



\[Z_{LC_2R_3}= Z_{C_2R_3}+Z_L=12.42+j6.09\]

\[i_L=j\frac{R_2}{R_2+Z_{LC_2R_3}}= -0.046-j0.208\]

Avendo posto per il calcolo Immagine

\[i_{C_2}=i_L\frac{R_3}{R_3+Z_{C_2}}= 0.078-j0.139\]

\[v_{C_2}=i_{C_2}X_{C_2}=-3.475-j1.95\]

\[Q=\frac{1}{2}X_{C_2}I_{m}^{2}=-j0.317\Rightarrow -0.317VAr\]

I miei quesiti:

1) Quando chiede di calcolare la potenza reattiva impiego la formula sopra scritta. E' corretta l'unità di misura utilizzata oppure si deve scrivere in altro modo?

2) per calcolare la potenza attiva, uso la formula \[P=\frac{1}{2}RI_m^{2}= 10\Rightarrow 10W\]

oppure se uso la formula della potenza complessa:\[S=\frac{1}{2}VI^{*}\] prendo solo la parte
reale.
Es numerico: \[S=\frac{1}{2}VI^{*}= 10-j5\]
In questo caso la potenza attiva è 10.

- Per completezza e correttezza si scrive in questo modo? \[S=\frac{1}{2}VI^{*}= 10W-j5VAr\]

3) La potenza attiva vuol dire potenza assorbita (deve esser necessariamente positiva)? Analogamente reattiva ceduta?

4) La potenza media è espressa da \[P=\frac{1}{2}VI^{*}= 10-j5\] ed è pari a 10W

5) La potenza apparente è legata alla parte reattiva e attiva \[A=\sqrt{P^{2}+Q^{2}}\]
l'unità di misura, in tal caso, come è corretto esprimerla?

6) In presenza di più generatori in circuito, si chiede di calcolare la potenza. Si può procedere con la sovrapposizione degli effetti calcolando in fine sommando i singoli contributi?


^_^
Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido.
Avatar utente
Foto Utenteluciano87
174 3 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 145
Iscritto il: 28 nov 2013, 20:50
Località: Roma

0
voti

[2] Re: Domande su potenza con esercizio/esempio integrato

Messaggioda Foto UtenteLele_u_biddrazzu » 22 gen 2014, 23:19

luciano87 ha scritto:...1) Quando chiede di calcolare la potenza reattiva impiego la formula sopra scritta. E' corretta l'unità di misura utilizzata oppure si deve scrivere in altro modo?...

La potenza reattiva si misura in voltampere reattivi mentre quella attiva in watt. Sebbene entrambe le grandezze siano delle potenze, quindi entrambe misurabili in watt, si è preferito scegliere una denominazione diversa per l'unità di misura della potenza reattiva poiché questa grandezza è definita convenzionalmente non essendo legata direttamente a fenomeni di trasformazione energetica.

luciano87 ha scritto:...2) per calcolare la potenza attiva, uso la formula \[P=\frac{1}{2}RI_m^{2}= 10\Rightarrow 10W\]

oppure se uso la formula della potenza complessa:\[S=\frac{1}{2}VI^{*}\] prendo solo la parte
reale.
Es numerico: \[S=\frac{1}{2}VI^{*}= 10-j5\]
In questo caso la potenza attiva è 10.

- Per completezza e correttezza si scrive in questo modo? \[S=\frac{1}{2}VI^{*}= 10W-j5VAr\]..

Io esprimerei direttamente il modulo in voltampere e poi specificherei l'argomento della potenza complessa.

luciano87 ha scritto:... 3) La potenza attiva vuol dire potenza assorbita (deve esser necessariamente positiva)? Analogamente reattiva ceduta?...

Non è detto, dipende dalle convenzioni scelte per le grandezze in gioco.

luciano87 ha scritto:...4) La potenza media è espressa da \[P=\frac{1}{2}VI^{*}= 10-j5\] ed è pari a 10W...
Stai confondendo la potenza attiva con quella complessa...

luciano87 ha scritto:...5) La potenza apparente è legata alla parte reattiva e attiva \[A=\sqrt{P^{2}+Q^{2}}\]
l'unità di misura, in tal caso, come è corretto esprimerla?

6) In presenza di più generatori in circuito, si chiede di calcolare la potenza. Si può procedere con la sovrapposizione degli effetti calcolando in fine sommando i singoli contributi?[/i][/color]...

In ordine...
5. l'unità di misura sarebbe il voltampere;
6. la sovrapposizione degli effetti non funziona con le potenze...
Emanuele Lorina

- "Non è forte chi non cade, ma chi cadendo ha la forza di rialzarsi". (J. Morrison)
- Tavole della legge by admin
Avatar utente
Foto UtenteLele_u_biddrazzu
7.899 3 8 12
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1284
Iscritto il: 23 gen 2007, 16:13
Località: Modena

0
voti

[3] Re: Domande su potenza con esercizio/esempio integrato

Messaggioda Foto Utenteluciano87 » 22 gen 2014, 23:27

Foto UtenteLele_u_biddrazzu innanzitutto grazie per aver soddisfatto i miei quesiti! :mrgreen:
Onde evitare di fare il seccatore, in presenza di più generatori come va calcolata la potenza?

Per semplicità e comprensione, mi consigli di aprire un nuovo topic con dati numerici o possiamo risolvere la questione grossolanamente e successivamente rivisito il problema? Grazie mille.
Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido.
Avatar utente
Foto Utenteluciano87
174 3 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 145
Iscritto il: 28 nov 2013, 20:50
Località: Roma

0
voti

[4] Re: Domande su potenza con esercizio/esempio integrato

Messaggioda Foto UtenteLele_u_biddrazzu » 22 gen 2014, 23:29

Calcoli tensioni e correnti con la sovrapposizione e poi applichi le note formule per il calcolo delle potenze ;-)
Emanuele Lorina

- "Non è forte chi non cade, ma chi cadendo ha la forza di rialzarsi". (J. Morrison)
- Tavole della legge by admin
Avatar utente
Foto UtenteLele_u_biddrazzu
7.899 3 8 12
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1284
Iscritto il: 23 gen 2007, 16:13
Località: Modena

0
voti

[5] Re: Domande su potenza con esercizio/esempio integrato

Messaggioda Foto Utenteluciano87 » 22 gen 2014, 23:31

Perfetto, appena mi cimento in un esercizio simile, lo eseguo in questo modo e lo posto per capire se ho capito/fatto il giusto! Grazie ancora, buona serata :ok:
Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido.
Avatar utente
Foto Utenteluciano87
174 3 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 145
Iscritto il: 28 nov 2013, 20:50
Località: Roma


Torna a Elettrotecnica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 14 ospiti