Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

PROVE SECONDO CEI 0-16

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago

0
voti

[1] PROVE SECONDO CEI 0-16

Messaggioda Foto Utentefoxone1978 » 16 feb 2009, 16:32

Salve ragazzi... :mrgreen: perdonatemi se ogni tanto mi scappa la pazienza...
Correggetemi se sbaglio...
1) secondo la CEI 0-16 II° Edizione, quando monto una nuova PG su un DG esistente io dovrei fare le prove strumentali previste.
2) se io invece prendo un sistema DG+PG già cablato e collegato, certificato e collaudato...non ho bisogno di fare codeste prove..giusto???
3) e se io volessi fare le prove strumentali... dove lo trovo uno strumento certificato in grado di effettuare tali prove??? ho provato a contattare la ASITA, o la HT ma nn sembrano essere provvisti di tali strumentazioni.
Che fare? :?:
Avatar utente
Foto Utentefoxone1978
130 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 593
Iscritto il: 25 gen 2008, 12:26
Località: MACERATA

0
voti

[2] Re: PROVE SECONDO CEI 0-16

Messaggioda Foto UtenteMike » 16 feb 2009, 17:02

1) yes
2) yes
3) i costruttori primari, fautori della CEI 0-16, hanno gli strumenti e sono attrezzati per fornire il service necessario, pagando...
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,6k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14212
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

0
voti

[3] Re: PROVE SECONDO CEI 0-16

Messaggioda Foto UtenteMASSIMO-G » 16 feb 2009, 17:14

Infatti prevedo che alla fine sarà quasi quasi piu conveniente sostituire totalmente la cella MT generale, avendo tutto nuovo,piuttosto che sostituire solo il relè di protezione con TA e toroide mantendendo il vecchio interruttore. Noi abbiamo acquistato l'apparecchiatura per fare le prove sui relè , è effettivamente molto costosa e fino ad ora l'abbiamo utilizzata solo una volta, le prove con iniezione di corrente nel relè sono piuttosto laboriose e credo che faranno lievitare di parecchio i prezzi degli adeguamenti. A quel punto credo che molti penseranno che è meglio avere tutto nuovo con una piccola differenza di prezzo.
Avatar utente
Foto UtenteMASSIMO-G
12,9k 6 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2668
Iscritto il: 20 set 2004, 8:31
Località: PIACENZA

0
voti

[4] Re: PROVE SECONDO CEI 0-16

Messaggioda Foto Utentefoxone1978 » 16 feb 2009, 17:20

Grazie ragazzi, siete stati entrambi molto esaustivi...e comunque nn ho trovato na NESSUNA parte scritto a chiare note (o nero su bianco.. fate voi) che uno scomparto prodotto da una Azienda che vende gli scomparti completi di DG+PG sia già certificato...anzi.. "aleggia" dalle mie parti lo spettro di dover effettuare le prove di apertura anche a quelli.. (a me a un convegno mi è pure scappato da ridere.. :mrgreen: )..
E si Massimo... lo "strumentino".. ce l'hanno aziende tipo la ABB o chi costruisce i Quadri M.T. completi di PG.. e credo che costi svariato migliaia di euro... pure il "service" che offrono è molto costoso...uhm.. se stavamo più vicini te lo avrei chiesto in prestito qualche volta...
Avatar utente
Foto Utentefoxone1978
130 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 593
Iscritto il: 25 gen 2008, 12:26
Località: MACERATA

0
voti

[5] Re: PROVE SECONDO CEI 0-16

Messaggioda Foto UtenteMASSIMO-G » 16 feb 2009, 17:31

No.. sugli scomparti nuovi niente prove, lo strumento è l'ISA T1000plus , l'ISA è una ditta di Varese che produce apparecchiature di prova ampiamente utilizzate dai vari costruttori di relè (Thytronic, Microelettrica, Alstom ect.). Penso che alla fine tutti piu o meno abbiano preso quella valigia di prova
Avatar utente
Foto UtenteMASSIMO-G
12,9k 6 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2668
Iscritto il: 20 set 2004, 8:31
Località: PIACENZA

0
voti

[6] Re: PROVE SECONDO CEI 0-16

Messaggioda Foto Utentefoxone1978 » 16 feb 2009, 17:58

Grazie MAX.. sto guardando la brochure sul sito... :o forte...
Avatar utente
Foto Utentefoxone1978
130 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 593
Iscritto il: 25 gen 2008, 12:26
Località: MACERATA

0
voti

[7] Re: PROVE SECONDO CEI 0-16

Messaggioda Foto Utenteesisnc » 24 feb 2009, 13:32

Buongiorno a tutti....
mi si è posto il problema della dichiarazione di adeguatezza e delle prove sul sistema DG+PG e mi sono documentato.
Oltre alla cassetta prova relè ISA T1000plus c'è anche lo SVERKER 760 commercializzato da VOLTA spa di Bolzano.
Prezzi da capogiro : 7 - 8 Keuri.
Quando mai si ripaga uno strumento del genere?
Allora ho deciso di costruirmi un banco di prova secondo le CEI 0-16 Allegato B (vedi tabella), che sia in grado di iniettare i segnali di corrente e tensione prescritti con gli sfasamenti indicati (prova relè 67N).
Per la registrazione dei tempi di interruzione è comunque necessario un oscilloscopio a memoria digitale (anche con caratteristiche modeste) con possibilità di registazione e salvataggio degli eventi.
Ho terminato il progetto e sto facendo le prove di laboratorio sul prototipo.
Chi ha fatto o intende fare esperienze in merito può contattarmi per scambio di idee scrivendo a : esisnc@tiscalinet.it
Saluti
Alessandro
Avatar utente
Foto Utenteesisnc
2.302 1 6 11
Master
Master
 
Messaggi: 349
Iscritto il: 24 feb 2009, 12:12

0
voti

[8] Re: PROVE SECONDO CEI 0-16

Messaggioda Foto UtenteMASSIMO-G » 25 feb 2009, 8:47

si hai ragione i prezzi piu o meno sono quelli che hai riportato, il normale installatore non la recupererà mai la spesa fatta per tale apparecchiatura, noi la usiamo soprattutto per misurare i tempi di intervento degli interruttori MT qui in officina oppure durante le manutenzioni secondo CEI 0-15 (che stanno diventando una voce importante di entrata anche per un costruttore di quadri elettrici).
Se riesci a costruire qualcosa di valido a buon mercato avrai sicuramente successo
Avatar utente
Foto UtenteMASSIMO-G
12,9k 6 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2668
Iscritto il: 20 set 2004, 8:31
Località: PIACENZA

0
voti

[9] Re: PROVE SECONDO CEI 0-16

Messaggioda Foto Utentefoxone1978 » 26 feb 2009, 17:13

Salve ragazzi.. anche noi stiamo provando a costruire uno strumento per tali prove, ma credo che il problema sia certificare tale strumento...no? :mrgreen:
Avatar utente
Foto Utentefoxone1978
130 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 593
Iscritto il: 25 gen 2008, 12:26
Località: MACERATA

0
voti

[10] Re: PROVE SECONDO CEI 0-16

Messaggioda Foto Utenteesisnc » 27 feb 2009, 12:44

foxone1978 ha scritto:Salve ragazzi.. anche noi stiamo provando a costruire uno strumento per tali prove, ma credo che il problema sia certificare tale strumento...no? :mrgreen:


No. La CEI 0-16 testualmente recita (ALLEGATO B): "Si specifica che le prove di seguito descritte sono finalizzate esclusivamente ad accertare il tempo complessivo di intervento del complesso DG+SPG in caso di scatto delle protezioni"
Il banco di iniezione corrente/tensione è un semplice circuito di prova che deve generare quanto specificato in tabella per fare intervenire il relè di protezione, è la misura del tempo di intervento che deve essere eseguita con uno strumento appropriato (per esempio oscilloscopio a memmoria con regiastrazione eventi) ed eventualmente certificato/tarato.
I banchi commerciali di prova relè hanno il contatore interno, preciso al ms, e misurano inoltre le grandezze iniettate con un errore specificato, ecco perché sono oltremodo costosi :P
Avatar utente
Foto Utenteesisnc
2.302 1 6 11
Master
Master
 
Messaggi: 349
Iscritto il: 24 feb 2009, 12:12

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 20 ospiti