Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Cavi passanti in compartimento antincendio

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago

0
voti

[1] Cavi passanti in compartimento antincendio

Messaggioda Foto Utenteboobie80 » 9 giu 2009, 10:59

La norma CEI 64-8 parte 7 per quanto riguarda gli ambienti a maggior rischio in caso d'incendio dice questo:
Le condutture che attraversano questi luoghi, ma che non sono destinate all’alimentazione elettrica al loro interno, non devono avere connessioni lungo il percorso all’interno di questi luoghi a meno che le connessioni siano poste in involucri che soddisfino la prova contro il fuoco (come definita nelle relative norme di prodotto), per esempio soddisfino
le prescrizioni per scatole da parete in accordo con la Norma CEI EN 60670 (CEI 23-48).

Ma il pulsante di sgancio di questo compartimento per i vigili del fuoco deve sganciare anche le alimentazioni di questi cavi? o possono rimanere in tensione anche se transitano in passerella forata senza coperchio?
Avatar utente
Foto Utenteboobie80
58 1 4 6
Expert
Expert
 
Messaggi: 825
Iscritto il: 5 mar 2007, 11:39

0
voti

[2] Re: Cavi passanti in compartimento antincendio

Messaggioda Foto Utenteboobie80 » 9 giu 2009, 12:31

Mi rispondo da solo... anche perché pensandoci bene avevo già avuto un caso simile.... le linee passanti se non sono realizzate in modo da avere un'adeguata reistenza al fuoco (cavi resistenti al fuoco FTG10 oppure cavi posati sottotraccia ecc) devono essere sganciate per la sicurezza della squadra antincendio.. scusate la ripetzione #-o
Avatar utente
Foto Utenteboobie80
58 1 4 6
Expert
Expert
 
Messaggi: 825
Iscritto il: 5 mar 2007, 11:39

0
voti

[3] Re: Cavi passanti in compartimento antincendio

Messaggioda Foto Utenteboobie80 » 5 dic 2011, 13:15

Riprendo l'argomento perché rileggendolo mi sono reso conto di avere detto una baggianata (almeno penso visto che nessuno mi ha corretto).

I cavi che transitano soltanto, nel compartimento antincendio, non devono essere disalimentati dal pulsante di sgancio ma bensì devono rispettare le le prescrizioni per le condutture previste nel punto della 64-8/7 751.04.2.6.

Esempio pratico (correggetemi se sbaglio):
- Negozio inserito in un centro commerciale soggetto a pratica VVF, compartimentato completamente REI 120 rispetto al resto della struttura e con accesso dedicato dall'esterno.L'alimentazione è eseguita con cavi unipolari FG7(O)M1 posati in canale all'interno delle parti comuni del centro commerciale.
Se i cavi rispettano le prescrizioni di cui al 751.04.2.6. posso fare a meno di far sganciare la loro alimentazione dal pulsante generale del centro commerciale........ giusto? :roll:
Avatar utente
Foto Utenteboobie80
58 1 4 6
Expert
Expert
 
Messaggi: 825
Iscritto il: 5 mar 2007, 11:39

0
voti

[4] Re: Cavi passanti in compartimento antincendio

Messaggioda Foto Utenteboobie80 » 7 dic 2011, 10:24

Nessun consiglio? :cry:
Avatar utente
Foto Utenteboobie80
58 1 4 6
Expert
Expert
 
Messaggi: 825
Iscritto il: 5 mar 2007, 11:39

0
voti

[5] Re: Cavi passanti in compartimento antincendio

Messaggioda Foto Utenteniccom » 7 dic 2011, 12:35

sarei interssato anch'io alla questione.... :ok:
Avatar utente
Foto Utenteniccom
0 2
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 28 nov 2011, 18:02

0
voti

[6] Re: Cavi passanti in compartimento antincendio

Messaggioda Foto UtenteMike » 7 dic 2011, 13:54

L'art. 751.04.2.6 riguarda le condutture ammesse negli ambienti a ma.r.c.io. ma NON centra nulla con le richieste dei VVF che vogliono un pulsante di sgancio che tolga COMPLETAMENTE la tensione all'interno del compartimento antincendio in caso di intervento. Per cui, se nel compartimento antincendio hai delle condutture transitanti che possono rimanere in tensione perché riguardano un altro compartimento e non sono sganciabili dal pulsante previsto, queste condutture DEVONO essere compartimentate; questo lo puoi fare per installazione (cavi resistenti al fuoco) o per costruzione (cassonetto REI).
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,2k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14111
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

0
voti

[7] Re: Cavi passanti in compartimento antincendio

Messaggioda Foto Utenteboobie80 » 7 dic 2011, 14:20

Effettivamente mi ero già risposto 2 anni fa!!!! :-P grazie per la riconferma!!! :ok:
Avatar utente
Foto Utenteboobie80
58 1 4 6
Expert
Expert
 
Messaggi: 825
Iscritto il: 5 mar 2007, 11:39

0
voti

[8] Re: Cavi passanti in compartimento antincendio

Messaggioda Foto Utentealphabit » 7 dic 2011, 15:25

Un dubbio: il cassonetto REI va bene, ma il cavo resistente al fuoco va bene o stesso? Tant'è che la norma prevede che anche i circuiti di sicurezza vanno sganciati con un pulsante a parte ............
In effetti il cavo resistente al fuoco continua a funzionare durante l'incendio ma non è che rimanga completamente integro......

Questo anche in funzione del fatto che la norma parla di non sganciare solo i circuiti di sicurezza mentre quello di Boobie in realtà non lo è.......

Un saluto
Avatar utente
Foto Utentealphabit
410 2 3 5
Expert
Expert
 
Messaggi: 701
Iscritto il: 20 mar 2007, 6:52
Località: Milano

0
voti

[9] Re: Cavi passanti in compartimento antincendio

Messaggioda Foto Utentemulder80 » 21 nov 2018, 10:27

Scusate se riapro questa antica discussione, non volevo farne una nuova ma se devo chiedo scusa e la faccio.

Non trovo nulla in merito, neppure sulla famosa rivista.
La domanda è proprio quella di alphabit del 2011: una conduttura in cavo resistente al fuoco, non sganciabile dal pulsante di sgancio per vari motivi, può essere considerata compartimentata al pari di un cassonetto REI e quindi transitare in "altre proprietà" ?
Ho dei dubbi in quanto quel cavo è vero che per n ore non si deteriora, ma continua ad essere in tensione e quindi secondo me un potenziale pericolo per la squadra di soccorso.

Può cambiare il ragionamento se in posa entro tubazione metallica?
O_/
Avatar utente
Foto Utentemulder80
35 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 102
Iscritto il: 10 giu 2009, 16:46

1
voti

[10] Re: Cavi passanti in compartimento antincendio

Messaggioda Foto Utenteiosolo35 » 21 nov 2018, 11:14

In questo caso si manifesta una servitù, il proprietario dell'immobile o della porzione deve dare il consenso e deve essere informato dei rischi e dei pericoli.
Ti ricordo che tutte le linee transitanti devono poter essere messe fuori tensione, ti allego l'estratto della norma.
sezionamento circuiti.jpg
non ci sono problemi, ma solo soluzioni
Avatar utente
Foto Utenteiosolo35
40,1k 7 11 12
Master
Master
 
Messaggi: 3201
Iscritto il: 15 mar 2012, 15:34
Località: Trento

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 22 ospiti