Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Certificazione senza progetto

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago

0
voti

[1] Certificazione senza progetto

Messaggioda Foto Utentegiupon » 11 ott 2009, 19:16

Se una ditta installatrice viene incaricata da un committente privato, ad installare un impianto elettrico con obbligo di progetto ai sensi della Legge 37/08, ma il progetto non viene realizzato, la ditta incaricata può comunque installare l'impianto in base alla sua esperienza? Se lo installa, rilasciando al Committent la DI.CO., ad ultimazione lavori e collaudo dell'impianto, è a posto con la legge o è passibile di sanzione amministrativa? Cosa rischia? Ed il Committente che non gli ha fornito il progetto è responsabile? Ringrazio anticipatamente chi riuscirà a fornirmi una risposta esaustiva, magari citando la legge che è stata violata. Giupon :?
Avatar utente
Foto Utentegiupon
0 2
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 17 set 2008, 19:51

0
voti

[2] Re: Certificazione senza progetto

Messaggioda Foto Utentesebago » 15 ott 2009, 18:41

Premesso che l'argomento andrebbe spostato su "Impianti elettrici e quadristica" (ma, pur essendo un moderatore non so come fare :oops: ) abbozzo una risposta:
la ditta, semplicemente, non può eseguire l'impianto. Se lo fa si rende colpevole di un reato, al pari del committente.
Sta scritto tutto nel DM 37/08.
Sebastiano
________________________________________________________________
"Eo bos issettaìa, avanzade e non timedas / sas ben'ennidas siedas, rundinas, a domo mia" (P. Mossa)
Avatar utente
Foto Utentesebago
15,1k 4 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2034
Iscritto il: 1 apr 2005, 19:59
Località: Orune (NU)

0
voti

[3] Re: Certificazione senza progetto

Messaggioda Foto UtenteMike » 16 ott 2009, 0:31

giupon ha scritto:Se una ditta installatrice viene incaricata da un committente privato, ad installare un impianto elettrico con obbligo di progetto ai sensi della Legge 37/08, ma il progetto non viene realizzato, la ditta incaricata può comunque installare l'impianto in base alla sua esperienza? Se lo installa, rilasciando al Committent la DI.CO., ad ultimazione lavori e collaudo dell'impianto, è a posto con la legge o è passibile di sanzione amministrativa? Cosa rischia? Ed il Committente che non gli ha fornito il progetto è responsabile? Ringrazio anticipatamente chi riuscirà a fornirmi una risposta esaustiva, magari citando la legge che è stata violata. Giupon :?


Per prima cosa in base all'art. 15 comma 2 DM 37/08 ci sono sanzioni che variano dalle 1.000,00 alle 10.000,00 euro per ogni violazione, comunicazione alla camera di commercio che prevede l'annotazione con relativo verbale della violazione e se reiterata tre volte c'è la sospensione dell'iscrizione. Poi c'è il reato penale ben più grave di falso ideologico e se si tratta di ambiente di lavoro si viola anche il D.Lgs. 81/08 e s.m. con arresto da 3 a 6 mesi e relative sanzioni. Di tutto questo ne risponde in prima persona esclusivamente l'installatore perché non può eseguire un lavoro in difformità alla legge (senza progetto) deve saperlo e non può scaricare la colpa sul committente, deve rifiutarsi di lavorare senza il progetto. Redigere una DICO dove è obbligatorio il progetto senza che questo ci sia equivale ad autodenunciarsi.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,6k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14212
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 23 ospiti