Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Locale per tatuaggi

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G

0
voti

[1] Locale per tatuaggi

Messaggioda Foto Utentemarco61 » 23 ott 2009, 15:31

Ciao a tutti
Secondo voi un locale dove si eseguono i tatuaggi è da considerarsi come locale uso estetico o locale medico di Gruppo 1 visto che la macchinetta che viene usata è elettrica ed è applicata al "paziente"(nell'elenco della L. 1/90 - apparecchi uso estetico non si fa riferimento a ciò e nemmeno nelle norme CEI)
Marco
Avatar utente
Foto Utentemarco61
540 1 6
Master
Master
 
Messaggi: 482
Iscritto il: 13 feb 2006, 15:17
Località: Lecco

0
voti

[2] Re: Locale per tatuaggi

Messaggioda Foto UtenteBluettino » 23 ott 2009, 15:56

Il mio collega dall'altro lato della stanza è molto dubbioso.
Io ho trovato questo stralcio su internet

http://www.regione.veneto.it/NR/rdonlyr ... colare.pdf

In questo altro stralcio ho trovato

http://www.cna.it/benesseresanita/Trent ... 130607.pdf

Nei locali ove si svolgono le attivita' di tatuaggio o
piercing, gli impianti elettrici devono essere realizzati in
conformita' alle norme tecniche di settore previste per i locali ad
uso estetico e cio' deve essere espressamente menzionato nella
dichiarazione di conformita'


Sfortunatamente non mi è mai successo di fare un progetto in un locali di quel tipo...quindi non ti posso essere di aiuto oltre a darti questi spunti. Ma la macchina dei tatuaggi è un elettromedicale ? Sulle certificazioni che c'è scritto ?
Avatar utente
Foto UtenteBluettino
25 5
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 178
Iscritto il: 19 giu 2009, 11:31

0
voti

[3] Re: Locale per tatuaggi

Messaggioda Foto Utentealphabit » 23 ott 2009, 17:05

Credo che sia il costruttore che debba asserire se l'apparecchio è un elettromedicale o no.

Non ho idea come vengono fatti i tatuaggi, ma se la macchina applicata alla pelle ad esempio la perforasse (mi ricordo che si facevano tramite aghi a mano una volta :D ) secondo me rientrerebbe a pieno diritto nelle apparecchiature elettromedicali in quanto metterebbe addirittura la circolazione interna del corpo a contatto con un'apparecchiatura elettrica che poi è la situazione elettricamente piu' pericolosa per il corpo umano.

Un saluto
Avatar utente
Foto Utentealphabit
425 2 3 5
Expert
Expert
 
Messaggi: 707
Iscritto il: 20 mar 2007, 6:52
Località: Milano

0
voti

[4] Re: Locale per tatuaggi

Messaggioda Foto Utentemarco61 » 23 ott 2009, 22:47

Grazie per le risposte, sinceramente non ho ancora visto la certificazione di queste apparecchiature, effettivamente c'è da vedere cosa dice il costruttore e come le classifica.
Ciao
Avatar utente
Foto Utentemarco61
540 1 6
Master
Master
 
Messaggi: 482
Iscritto il: 13 feb 2006, 15:17
Località: Lecco

0
voti

[5] Re: Locale per tatuaggi

Messaggioda Foto UtenteGiacomoCarli83 » 2 dic 2015, 9:01

Per considerarlo locale ad uso estetico non deve rientrare nella Legge del 1 gennaio 1990 che definisce questi tipi di luoghi?
Avatar utente
Foto UtenteGiacomoCarli83
56 2
 
Messaggi: 37
Iscritto il: 9 feb 2015, 14:17

1
voti

[6] Re: Locale per tatuaggi

Messaggioda Foto Utenteiosolo35 » 2 dic 2015, 15:17

sì è esatto un locale dove si effettuano tatuaggi ai sensi della legge del 1 gennaio 1990 non è un ambiente ad uso estetico per cui non si applicano le regole imposte dalla CEI 64-8 cap.710 però a parer mio bisogna anche vedere un altro aspetto, la legge è molto datata ed ai tempi esistevano pochissimi tatuatori al legislatore magari può essere sfuggito questo tipo di attività oppure non ha ritenuto introdurre queste professioni nell'insieme di ad uso estetico, ciò non toglie comunque il fatto che vengano usati degli attrezzi, delle apparecchiature che vengono in contatto con il corpo del paziente ecco perché quando progetto un locale ad uso tatuaggi come impianto elettrico applico comunque le prescrizioni del cap.710 della CEI 64-8.....ma ripeto è la mia regola d'arte interna......
non ci sono problemi, ma solo soluzioni
Avatar utente
Foto Utenteiosolo35
41,7k 7 11 12
Master
Master
 
Messaggi: 3375
Iscritto il: 15 mar 2012, 15:34
Località: Trento

0
voti

[7] Re: Locale per tatuaggi

Messaggioda Foto UtenteBrugio » 2 dic 2015, 20:54

iosolo35 ha scritto:sì è esatto un locale dove si effettuano tatuaggi ai sensi della legge del 1 gennaio 1990 non è un ambiente ad uso estetico .....


Secondo me, leggendo l'articolo 1 della legge 1/01/1990 il locale dove si effettuano tatuaggi va equiparato ad un locale ad uso estetico, anzi è un locale ad uso estetico. Concordo in pieno sul resto del tuo ragionamento.
Ho estremizzato la definizione di locale ad uso estetico che da la legge?
Avatar utente
Foto UtenteBrugio
35 2 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 227
Iscritto il: 15 feb 2010, 16:59

0
voti

[8] Re: Locale per tatuaggi

Messaggioda Foto Utenteiosolo35 » 2 dic 2015, 21:59

beh insomma hai un po' estremizzato….. A parer mio nella definizione non rientrano i tatuaggi poiché si parla di cure estetiche per migliorare, mantenere in perfette condizioni ecc.
non ci sono problemi, ma solo soluzioni
Avatar utente
Foto Utenteiosolo35
41,7k 7 11 12
Master
Master
 
Messaggi: 3375
Iscritto il: 15 mar 2012, 15:34
Località: Trento


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 17 ospiti