Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Pulsante di sgancio impianto fotovoltaico

Impiantistica dedicata alla sicurezza antincendio, iter procedurali e sicurezza nel luogo di lavoro

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto Utenteiosolo35

0
voti

[1] Pulsante di sgancio impianto fotovoltaico

Messaggioda Foto Utentechief » 12 mag 2011, 11:53

Salve a tutti.

Sto seguendo la ditta che ha installato un impianto fotovoltaico da 198 kWp, sul tetto di un magazzino.

Il capannone è alimentato da una cabina utente MT/BT (15kV-400V) posta in un locale a metà strada fra il pianoterra e il tetto. All’interno di questo locale sono stati posizionati i due inverter, il quadro generale dell’impianto PV e il contatore di produzione. All'esterno del capannone, a piano terra, alla sinistra della porta d’ingresso delle scale con le quali si accede al locale e al tetto, è stato installato il pulsante d’emergenza di sgancio della cabina di media tensione, già approvato dai VVFF a suo tempo.
Ora serve il pulsante di sgancio per disalimentare le parti in tensione dell’impianto PV in caso d’emergenza.

La domanda è:
Quest’ultimo, che va ad agire sulle parti d’impianto PV (Interruttore di BT, Interruttore Quadro Generale, Interruttori Quadri di Parallelo) va installato a parte, quindi a fianco dell’esistente per la cabina di MT/BT, oppure si può approfittare del medesimo pulsante per disalimentare entrambi gli impianti?

La seconda soluzione può sembrare ottimale perché, con una sola manovra, ottengo il risultato richiesto (ed è anche quello che volevano fare gli elettricisti della ditta PV). Ho letto una guida in rete nella quale si afferma che:”… Il comando di emergenza quindi deve agire selettivamente e non in maniera indiscriminata su tutto l'impianto.”

Secondo me, il pulsante d’emergenza PV va installato a parte, a fianco di quello esistente ed ho "bloccato" l'azione degli operai finché non mostrano uno schema elettrico comprensibile (di solito arrivano e fanno tutto "a naso").
Volevo sapere la vostra opinione in proposito e se ci sono documenti scaricabili oppure riferimenti a norme CEI.

Grazie dell’attenzione.
Avatar utente
Foto Utentechief
0 1 3
 
Messaggi: 17
Iscritto il: 15 mar 2011, 18:45
Località: savona

0
voti

[2] Re: Pulsante di sgancio impianto fotovoltaico

Messaggioda Foto Utentemaxxy » 12 mag 2011, 12:12

chief ha scritto:Ora serve il pulsante di sgancio per disalimentare le parti in tensione dell’impianto PV in caso d’emergenza.
La domanda è:
Quest’ultimo, che va ad agire sulle parti d’impianto PV (Interruttore di BT, Interruttore Quadro Generale, Interruttori Quadri di Parallelo) va installato a parte, quindi a fianco dell’esistente per la cabina di MT/BT, oppure si può approfittare del medesimo pulsante per disalimentare entrambi gli impianti?

Il pulsante di emergenza dedicato all'impianto fotovoltaico non ha ragione di esistere perché sganciando la tensione per mezzo del pulsante di emergenza la sezione BT viene automaticamente disalimentata. Semmai dovrai preoccuparti della sezione in Corrente continua che rimarrà in tensione.

chief ha scritto: Secondo me, il pulsante d’emergenza PV va installato a parte, a fianco di quello esistente ed ho "bloccato" l'azione degli operai finché non mostrano uno schema elettrico comprensibile (di solito arrivano e fanno tutto "a naso").

Vedi considerazioni sopra......Ma una curiosità ....il progettista che dice?
Avatar utente
Foto Utentemaxxy
2.058 2 6 8
Master
Master
 
Messaggi: 1172
Iscritto il: 13 nov 2008, 10:08

0
voti

[3] Re: Pulsante di sgancio impianto fotovoltaico

Messaggioda Foto UtenteGCV » 12 mag 2011, 12:13

Beh se il tuo scopo è soltanto di arrestare l’impianto FV, non si capisce perché si debba arrestare indiscriminatamente tutta la media, sotto cui magari ci sono altre utenze connesse.
Andrei ad agire a monte del generale BT sulla cella protezione trafo 15/0.4kV lasciando il generale quadro e le altre utenze MT sotto tensione.
Avatar utente
Foto UtenteGCV
15 4 8
Expert
Expert
 
Messaggi: 310
Iscritto il: 10 feb 2011, 9:50

0
voti

[4] Re: Pulsante di sgancio impianto fotovoltaico

Messaggioda Foto Utentechief » 12 mag 2011, 12:25

maxxy ha scritto:Vedi considerazioni sopra......Ma una curiosità ....il progettista che dice?


Appunto. Il progettista manda la manovalanza a fare i lavori senza schemi in mano (....e non vi dico cosa hanno combinato). Ho richiesto fin dall'inizio, 4 mesi fa, uno schema completo di tutto l'impianto, ma in 4 mesi nulla mai mi è stato consegnato, a parte uno disegno schematico dell'impianto PV (N°stringhe, quadri di campo, inverter, quadro generale e basta)

Si possono consultare i VVFF oppure bisogna aspettare il loro verdetto?

Grazie della pronta risposta.
Avatar utente
Foto Utentechief
0 1 3
 
Messaggi: 17
Iscritto il: 15 mar 2011, 18:45
Località: savona

0
voti

[5] Re: Pulsante di sgancio impianto fotovoltaico

Messaggioda Foto Utentechief » 12 mag 2011, 12:27

GCV ha scritto:Beh se il tuo scopo è soltanto di arrestare l’impianto FV, non si capisce perché si debba arrestare indiscriminatamente tutta la media, sotto cui magari ci sono altre utenze connesse.
Andrei ad agire a monte del generale BT sulla cella protezione trafo 15/0.4kV lasciando il generale quadro e le altre utenze MT sotto tensione.


Infatti è quello che pensavo io.
un altro bel pulsante e il gioco è fatto. :D

Però......almeno un disegno! Mah.... :roll:
Avatar utente
Foto Utentechief
0 1 3
 
Messaggi: 17
Iscritto il: 15 mar 2011, 18:45
Località: savona

0
voti

[6] Re: Pulsante di sgancio impianto fotovoltaico

Messaggioda Foto Utentemaxxy » 12 mag 2011, 13:57

GCV ha scritto:Beh se il tuo scopo è soltanto di arrestare l’impianto FV, non si capisce perché si debba arrestare indiscriminatamente tutta la media, sotto cui magari ci sono altre utenze connesse.


Più che altro GVC non capisco l'utilità di fermare l'impianto fotovoltaico agendo con un pulsante di sgancio...

chief ha scritto:Appunto. Il progettista manda la manovalanza a fare i lavori senza schemi in mano (....e non vi dico cosa hanno combinato). Ho richiesto fin dall'inizio, 4 mesi fa, uno schema completo di tutto l'impianto, ma in 4 mesi nulla mai mi è stato consegnato, a parte uno disegno schematico dell'impianto PV (N°stringhe, quadri di campo, inverter, quadro generale e basta).


Ok, abbiamo capito tutto , è un Professionista POSTgettista sempre molto in voga purtroppo.... prima si fanno fare i lavori e poi si rileva il tutto, data anticipata di X mesi sigillo e parcella... #-o
Avatar utente
Foto Utentemaxxy
2.058 2 6 8
Master
Master
 
Messaggi: 1172
Iscritto il: 13 nov 2008, 10:08

2
voti

[7] Re: Pulsante di sgancio impianto fotovoltaico

Messaggioda Foto UtenteMike » 12 mag 2011, 15:14

Nelle attività soggette al controllo dei VVF (è raccomandabile farlo anche in attività non soggette ma a rischio incendio) è necessario seguire le indicazioni della seguente guida http://www.antincendio.it/norme-antince ... tincendio/.
In pratica ti devi preoccupare sopratutto del lato CC perché nel lato CA gli inverter si spengono automaticamente con la mancanza di tensione di rete dovuto allo sgancio di emergenza generale. Installa lo sgancio solo per il lato CC, inserisci gli inverters in un locale compartimentato o all'esterno comprese le condutture. Se le condutture lato CC transitano all''interno del capannone devi sganciare a monte di esse o compartimentarle anch'esse.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,9k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14279
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

0
voti

[8] Re: Pulsante di sgancio impianto fotovoltaico

Messaggioda Foto UtenteEmanuele78 » 17 apr 2014, 12:31

Sto seguendo un caso simile.
Il mio impianto ha dei sottoquadri di campo fotovoltaico sul tetto in cui vengono parallelate le stringhe e poi da lì parte una linea in continua che arriva agli inverter installati all'esterno.
Il quesito è, in che punto devo interrompere mediante il pulsante di sgancio dedicato la parte in continua? è sufficiente sulla dorsale o devo intervenire direttamente sui quadri sul tetto?
Sicuramente la seconda è più efficiente ma anche più costosa. Non mi sembra che la normativa VVF chiarisca qs aspetto.
Qualcuno ha informazioni ulteriori? Grazie
Avatar utente
Foto UtenteEmanuele78
135 1 3 8
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 501
Iscritto il: 15 mar 2010, 17:53

0
voti

[9] Re: Pulsante di sgancio impianto fotovoltaico

Messaggioda Foto Utenterosino » 17 apr 2014, 12:33

Quindi tu hai tutta la linea in c.c. inverter compreso all'esterno giusto?
Dall'inverter poi la linea entra nel fabbricato o continua esterna?
La saggezza non può essere trasmessa. La saggezza che un saggio tenta di trasmettere suona sempre simile alla follia.
Hermann Hesse - Siddharta
Avatar utente
Foto Utenterosino
3.566 2 7 11
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1954
Iscritto il: 11 gen 2010, 13:18
Località: Treviso (TV)

0
voti

[10] Re: Pulsante di sgancio impianto fotovoltaico

Messaggioda Foto UtenteEmanuele78 » 17 apr 2014, 14:10

rosino ha scritto:Quindi tu hai tutta la linea in c.c. inverter compreso all'esterno giusto?
Dall'inverter poi la linea entra nel fabbricato o continua esterna?


Si, la linea c.c. è tutta esterna, mentre poi l'alternata entra nel fabbricato.
Avatar utente
Foto UtenteEmanuele78
135 1 3 8
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 501
Iscritto il: 15 mar 2010, 17:53

Prossimo

Torna a Sistemi di sicurezza ed antincendio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti