Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Calcolo condensatore elettrolitico

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[1] Calcolo condensatore elettrolitico

Messaggioda Foto UtenteMorK » 1 ott 2011, 17:07

Ciao a tutti!!! :-) ;
Devo calcolarmi il valore dei condensatori elettrolitico e poliestere(o ceramico) da inserire dopo un ponte raddrizzatore da 3A50V che fa parte di un alimentatore stabilizzato variabile,di cui il trasformatore è di 220/12V e che andranno a confluire nell'LM317.
Qualcuno potrebbe consigliarmi di chiedere a Google :D ,e così ho fatto,e non solo (prendo spunto anche per ringraziare la pazienza di marco e candy che mi hanno seguito e spero mi seguiranno ancora) in realtà io ho già i valori dei condensatori adatti :shock: ,ma vorrei cercare di capire meglio come si calcola il valore di un condensatore senza avere uno schema da seguire...
Mr.Google mi ha detto che Q=C*V dove
Q sta per quantità di carica;
C sta per capacità del condensatore;
V è la tensione.ok!
ma se io devo calcolarmi la capacità?(C=Q:V...?!)
qui finisce,per la gioia di tutti la premessa ed inizia la domanda:
Quantità di carica?boooooooo....
Tensione?boooooooo.....
Sicuramente devo tenere conto anche del datasheet di LM317,quali dei suoi parametri?
Qualcuno potrebbe pensare che io non ne capisca una mazza :cool: ...e in realtà è così :lol: quindi chiedo cortesemente l'ausilio limpido e cristallino di voi Guru
Ringrazio per la collaborazione...
Avatar utente
Foto UtenteMorK
15 1 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 98
Iscritto il: 15 set 2011, 13:54

0
voti

[2] Re: Calcolo condensatore elettrolitico

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 1 ott 2011, 17:31

La capacita` di filtro da mettere dopo un ponte dipende dalla corrente assorbita e dalla tensione picco picco di ripple che si vuole ottenere. La formula approssimata e` questa

C=\frac{I_o}{2fV_r} dove Io e` la corrente massima di uscita, f la frequenza di rete (50Hz) e Vr la tensione di ripple che puoi accettare sul condensatore.

La formula sovrastima la capacita` necessaria, in pratica mettendo la capacita` data dalla formula si ha una tensione di ripple un po' piu` piccola di quella impostata.

Dimenticavo: nessun condensatore piccolo in parallelo all'elettrolitico. Se proprio serve, il condesatore piccolo va messo vicino al regolatore.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
103,9k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18469
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[3] Re: Calcolo condensatore elettrolitico

Messaggioda Foto UtenteMorK » 1 ott 2011, 18:17

Allora #-o un passo per volta,altrimenti faccio fatica a starti dietro;intanto grazie per la risposta,poi:
la corrente assorbita di che cosa?del circuito?del condensatore?dell'lm317?
e la tensione di picco picco di ripple?
Forse con un esempio pratico sarebbe più semplice per me,ti mostro ciò che sto facendo e fin dove sono arrivato con i calcoli sperando che siano giusti fin qui:
ti avverto che i calcoli ti sembreranno moolto elementari ma per me..... O_/

Trasformatore a costruzione aperta 36VA 2x12V 1500mA

V = 12 V
A = 1500 mA
W = 32 VA

W = V*A = 12*1,5=18W (e già questo risultato non mi è tanto chiaro perché:1W=1Js=1VA)
A = W:V = 18:12=1,5A
V = W:A = 18:1,5=12V

Ponte di Greatz assorbe:

0,4*4 = 1,6V

In uscita dal ponte avrò:

V = 12-1,6 = 10,4V
A = 12:1,5 = 10,4:? = 1,5*10,4:12 = 1,3A
W = 10,4*1,3 = 13,52W

V = 10,4V
A = 1,3A
W = 13,52VA

Il diodo utilizza una tensione di 1,8V perché rosso

V = R*I
R = V:I
I = V:R

R = 1,8:1,3 = 1,384 Ohm
Valore della resistenza in ingresso diodo 1.500 Ohm

Calcolo condensatore elettrolitico

Q = quantità di carica
C = capacità
V = tensione
Q = C*V
C = Q:V
V = C:Q
C =
Sono arrivato sin qui sono sicuro che gli errori sono tanti e spero in qualcuno che abbia la pazienza di spiegarmeli
Avatar utente
Foto UtenteMorK
15 1 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 98
Iscritto il: 15 set 2011, 13:54

0
voti

[4] Re: Calcolo condensatore elettrolitico

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 1 ott 2011, 18:50

Due cose, la prima metti sempre le unita` di misure nelle formule, ad esempio 12V*1,5A=18W

La seconda fa un uno schema con fidocadj per far vedere a che cosa ti riferisci. Parli di un diodo rosso da 1.8V, capisco che e` un led, ma bisogna dirlo, o meglio ancora specificarlo.

Terza cosa (avevo detto due ma stavo scherzando) che cosa sai e che cosa hai studiato di matematica, fisica ed elettrotecnica?

Prova anche a guardare questo articolo.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
103,9k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18469
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[5] Re: Calcolo condensatore elettrolitico

Messaggioda Foto UtenteMorK » 1 ott 2011, 19:35

http://www.electroyou.it/fidocad/cache/ ... 7a19_3.png
ti mando il link per sbrigarmi,comunque se non sbaglio hai risposto anche tu a quel post ( Alimentatore variabile con LM317 ) lo schema è stato gentilmente corretto dai tuoi "colleghi"
Ho specificato perché quel file è un copia/incolla della mia "brutta copia";per quanto riguarda le mie conoscenze,è da tempo che non vado a scuola e tanti concetti li ho persi e gli sto spolverando adesso comunque I.T.G,indirizzo elettronica e telecomunicazione ma nei laboratori praticamente non entravamo mai
L'articolo che hai linkato l'ho già letto e riletto...mi sono perso qualcosa... O_/
Avatar utente
Foto UtenteMorK
15 1 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 98
Iscritto il: 15 set 2011, 13:54

0
voti

[6] Re: Calcolo condensatore elettrolitico

Messaggioda Foto Utentemarco438 » 2 ott 2011, 8:18

MorK ha scritto:L'articolo che hai linkato l'ho già letto e riletto...mi sono perso qualcosa... O_/

In quell'articolo (verso il fondo) c'e' una "regoletta pratica" che, anche se empirica, produce valori non molto distanti da quelli ottenibili con la formula postata da Isidoro.
Forse ti e' sfuggita. :D
O_/
marco
Avatar utente
Foto Utentemarco438
37,0k 7 11 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 16328
Iscritto il: 24 mar 2010, 15:09
Località: Versilia

0
voti

[7] Re: Calcolo condensatore elettrolitico

Messaggioda Foto Utentemarco438 » 2 ott 2011, 8:24

Rivedendo lo schema (prima non lo avevo notato) ho visto che il condensatore elettrolitico - per quel circuito - risulta notevolmente surdimensionato.
Penso che 1200uF potrebbero bastare.
O_/
marco
Avatar utente
Foto Utentemarco438
37,0k 7 11 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 16328
Iscritto il: 24 mar 2010, 15:09
Località: Versilia

0
voti

[8] Re: Calcolo condensatore elettrolitico

Messaggioda Foto UtenteMorK » 2 ott 2011, 8:38

Voglio ricontrollare l'articolo,a presto e grazie ancora O_/
Avatar utente
Foto UtenteMorK
15 1 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 98
Iscritto il: 15 set 2011, 13:54

0
voti

[9] Re: Calcolo condensatore elettrolitico

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 2 ott 2011, 8:59

Se usi quello schema, la tensione efficace che arriva al ponte e` di 24 V, e quando la raddrizzi e la filtri si arriva al valore di picco della sinusoide che e` di 24 V*1.4=33V circa, meno la caduta su due diodi (perche' ce ne sono solo due in serie a ogni semionda) e quindi la tensione di picco sul condensatore arriva dalle parti di 33V-2V=31V.

A ogni semiperiodo il condensatore e` ricaricato a questa tensione. Fra un semiperiodo e l'altro il condensatore si scarica e la tensione scende sotto i 31V. Questa discesa e` il ripple. Se ad esempio lasciamo che il condensatore si scarichi fino a 26V (e` un esempio), abbiamo che in uscita dal 317 la massima tensione che possiamo chiedere e che sia ancora stabilizzata sara` di circa 3V in meno (dropout del regolatore), quindi 23V circa. Se cerchi di tirare fuori piu` di 23V, la tensione di uscita non sara` piu` continua ma avra` degli abbassamenti, 100 volte al secondo. Per arrivare ad esempio a 25V di uscita, e` opportuno avere in ingresso almeno 28V e quindi la tensione di ripple massima ammissibile e` di 3V.

La capacita` per avere una specificata tensione di ripple e` nella formula che avevo dato. La corrente in quella formula e` quella massima di uscita, e con l'LM317 puo` arrivare a 1A (anche oltre), e quindi verrebbe C=\frac{1\text{A}}{2\times 50\text{Hz}\times 3\text{V}}=3.3\text{mF}. In realta` questa formula e` un po' pessimista, ma meglio non scendere troppo.

Nel progetto c'e` pero` un problema: il trasformatore, con 1A di corrente in uscita, potrebbe scaldare troppo. Un trasformatore in grado di erogare una corrente efficace di 1.5A in continua dopo il ponte puo` erogare solo una corrente pari a quella del trasformatore divisa per 1.8 circa, quindi circa 800mA. Non e` una grossa riduzione, si possono alimentare tanti circuiti anche assorbendo solo 800mA.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
103,9k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18469
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[10] Re: Calcolo condensatore elettrolitico

Messaggioda Foto UtenteMorK » 2 ott 2011, 10:50

OK!ho capito e intanto so effettuando le dovute correzioni allo svolgimento dei calcoli pre-postati.
perché si divide 1,5A:1,8?
1,8 che cos'è?
mi viene da pensare alla caduta del ponte ma.... non dovrebbe essere intorno a 1,4V?come lo è stato fino ad adesso :?:
Avatar utente
Foto UtenteMorK
15 1 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 98
Iscritto il: 15 set 2011, 13:54

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti