Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ristrutturazione RTA

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G

0
voti

[1] Ristrutturazione RTA

Messaggioda Foto Utentegiuliomega » 13 mar 2012, 10:25

Buongiorno.

Vi chiedo un consiglio ed un eventuale richiamo ad una norma, su di un tema sul quale non ho trovato riscontri a livello progettuale.

Ho un edificio degli anni 80, era RTA (residenza turistico alberghiera) fino a 5 anni fa, poi è stata lasciata in disuso. Oggi vogliono rimetterla in moto, con modifiche. Prima cosa: all'epoca c'era fornelletti improvvisati, oggi vogliono mettere piastre ad induzione ed clima con pompe di calore per ciascuna unità. Il combustibile disponibile in loco è solo il GPL, per cui la Committenza per evitare rogne varie con l'antincendio ha deciso di procedere con le suddette piastre a induzione per la cucina delle unità immobiliari.
Esiste una DiCo del 2005 sull'elettrico.
Ovviamente la committenza vuole spendere il meno possibile e riutilizzare il più possibile l'esistente.
Ecco la questione: esiste un quadro unico per tutte le unità immobiliari e il quadro è in un corridoio. Ho fatto due prove da scuola elementare e ho scoperto che gli interruttori in numero inferiore al numero delle camere avevano una particolarità. Un magnetotermico diff. da 30 mA di tipo C6, 4,5kA... copre la Luce in tre unità immobiliari, la stessa cosa viene fatta da un altro MgT-Diff sempre C6, per la FEM.
Tradotto in semplicese, tre unità immobiliari condividono l'interruttore luce e quello prese.
Al di là dell'aumento delle potenze e quindi dell'alta probabilità di dover progettare ciascuna unità per 4,5 o 6 kW, la Committenza mi chiede di rifare lo stesso giochetto delle tre carte per risparmiare sulle U.I. a livello di quadro generale.
Lo confesso, a livello normativo sto ancora cercando chiarimenti, ma a livello funzionale, tecnico, di buonsenso, ho una vera e propria intolleranza all'idea di usare un Mgt-Diff su più unità immobiliari. E mi domando: ok, seguiamo questa filosofia, allora perché non mettere un unico interruttore per tutto l'edificio?
Scusate lo sfogo e grazie per l'aiuto.

Giulio Passarini
Avatar utente
Foto Utentegiuliomega
693 4 10
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 266
Iscritto il: 28 giu 2010, 16:15
Località: Follonica (GR)

0
voti

[2] Re: Ristrutturazione RTA

Messaggioda Foto Utentemaxxy » 13 mar 2012, 11:39

Non so come mai ma lo "spendere il meno possibile" non si sposa mai con "facciamo le cose fatte come si dovrebbe" !
Può anche passare che 3 unita abbiano il quadro in comune anche se discutibile...ma con piastre ad induzione e pompa di calore...non credo che siano sufficienti neanche 6 kW ad unità!

Ognuno è un genio.
Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi,
lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido.
- Albert Einstein
Avatar utente
Foto Utentemaxxy
2.058 2 6 8
Master
Master
 
Messaggi: 1172
Iscritto il: 13 nov 2008, 10:08

0
voti

[3] Re: Ristrutturazione RTA

Messaggioda Foto Utentegiuliomega » 13 mar 2012, 13:07

Si, hai ragione. Ed infatti, se vogliamo dirla fuori dai denti, la questione con la committenza la by passo con l'obbligatorietà di progetto e gli tronco qualunque idea bislacca.
La questione che volevo comunque approfondire era la seguente: se ci si è evoluti con la V3 della 64/8 etc., etc., possibile che non esista alla fine una norma o qualcosa del genere che ti dica "guarda che non puoi mettere a totale condivisione FEM e Luce senza buonsenso, perché se scatta un asciugacapelli nella stanza 3, non puoi togliere corrente anche alla 4 e alla 5 ? Aggiungo che essendo ambito turistico / stagionale, può benissimo accadere che arrivi la combriccola di ragazzi che la sera cucina, si asciuga i capelli e mette il clima al massimo o magari fa una stupidaggine e causa un corto. E magari i clienti delle unità che condividono la FEM si incavolano a morte col gestore.

Giulio Passarini
Avatar utente
Foto Utentegiuliomega
693 4 10
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 266
Iscritto il: 28 giu 2010, 16:15
Località: Follonica (GR)


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti