Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Sensing di corrente con media

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente

2
voti

[1] Sensing di corrente con media

Messaggioda Foto UtenteSte75 » 13 mar 2012, 11:16

Ciao.

Avrei questa esigenza.
Ho un segnale in corrente fatto cosi:



Quello che dovrei fare è leggerlo (tramite shunt resisitivo), fare la media, moltiplicare x 10 la media e avere in uscita un tesione, appunto proporzionale alla media del segnale di corrente letto (x10).

Esempio, se leggessi il segnale sopra con una resistenza da 1 ohm, vorrei avere in uscita una tensione continua di 0.5V.

Se il segnale diventasse cosi:




vorrei avere a disposizione una tensione di 0.4V.

Una cosa però: devo poter leggere la tensione ai capi di questo shunt resistivo che è "appesa", cioè NON riferita a massa...

Penso che debba guradare qualcosa su integratori... o sbaglio?

Ciao e grazie
Stefano
"perché un uomo è grande, GRANDE davvero, quando ritorna bambino di nuovo". Zecchino d'oro '87
Avatar utente
Foto UtenteSte75
2.450 7 13
Master
Master
 
Messaggi: 214
Iscritto il: 7 dic 2007, 12:31
Località: Monza e Brianza

0
voti

[2] Re: Sensing di corrente con media

Messaggioda Foto UtenteCandy » 13 mar 2012, 12:18

No, più che guardare gli integratori, guarderei gli op. amp. differenziali, per poi campionare a frequenza nota il segnale, con un ADC, e convertirlo a piacimento.
Avatar utente
Foto UtenteCandy
32,4k 7 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 10132
Iscritto il: 14 giu 2010, 22:54

0
voti

[3] Re: Sensing di corrente con media

Messaggioda Foto UtenteCox » 13 mar 2012, 12:30

Ciao, puoi fare uno schema che specifichi il contesto ?
Avatar utente
Foto UtenteCox
333 2 6
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 320
Iscritto il: 9 dic 2010, 17:46

1
voti

[4] Re: Sensing di corrente con media

Messaggioda Foto UtenteSte75 » 13 mar 2012, 12:46

Ciao Candy.
Si effettivamente se integrassi quel segnale, non andrebbe bene. La media è l'integrale ma diviso per il periodo.
Purtorppo posso farlo solo con un circuito analogico, tra l'altro più semplice diventa, meglio è (piuttosto mi accontento di una non grossa precisione).

Come schema ho fatto questo:





E come "formula" citata intendo questa:

Vout = 10*\left[ {\frac{1}{T} \cdot \int\limits_0^T {(i(t) \cdot Rsense)dt} } \right]

Quindi dovrei leggere il segnale (che è una corrente ma leggo una tensione), lo medio sul periodo e lo amplifico.

L'unica idea che mi è venuta è con una configurazione di amplificatore differenziale a guadagno 1 e poi filtrare passa basso con guadagno 10.
Ma... non so se potrebbe essere OK e sopratutto se invece si può fare in un unica soluzione...

Ciao
Stefano
"perché un uomo è grande, GRANDE davvero, quando ritorna bambino di nuovo". Zecchino d'oro '87
Avatar utente
Foto UtenteSte75
2.450 7 13
Master
Master
 
Messaggi: 214
Iscritto il: 7 dic 2007, 12:31
Località: Monza e Brianza

0
voti

[5] Re: Sensing di corrente con media

Messaggioda Foto UtenteCox » 13 mar 2012, 12:53

Non capisco da cosa è generata la corrente che modula il segnale di ingresso.
Avatar utente
Foto UtenteCox
333 2 6
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 320
Iscritto il: 9 dic 2010, 17:46

1
voti

[6] Re: Sensing di corrente con media

Messaggioda Foto UtenteSte75 » 13 mar 2012, 14:38

Sarebbe la corrente nella induttanza/led di un buck in configurazione invertita, cioè quella cerchiata di rosso qui:




Quello che vorrei provare a fare è avere il feedback di corrente (media) per poter poi generare il segnale di errore per un eventuale controllo in anello chiuso della corrente.

Ciao
Stefano
"perché un uomo è grande, GRANDE davvero, quando ritorna bambino di nuovo". Zecchino d'oro '87
Avatar utente
Foto UtenteSte75
2.450 7 13
Master
Master
 
Messaggi: 214
Iscritto il: 7 dic 2007, 12:31
Località: Monza e Brianza

0
voti

[7] Re: Sensing di corrente con media

Messaggioda Foto Utentespud » 13 mar 2012, 15:05

Quanto deve essere precisa la cosa? perché se non ti serve grande precisione per estrarre il valore medio secondo me basta mettere un filtro passa basso (RC), poi amplifichi tutto con un operazionale non invertente per ottenere la moltiplicazione per 10.
Avatar utente
Foto Utentespud
3.767 3 10 12
free expert
 
Messaggi: 1593
Iscritto il: 1 feb 2012, 14:26
Località: Udine

0
voti

[8] Re: Sensing di corrente con media

Messaggioda Foto UtenteCox » 13 mar 2012, 15:06

Se ti può andare bene in analogico puoi leggere il campo magnetico dell'induttanza con un sensore ad effetto di hall, ricavarne la componente continua con un filtro rc ed amplificandola con un operazionale di cui controllerai il guadagno. La frequenza è fissa a circa 20 kHz ?
Avatar utente
Foto UtenteCox
333 2 6
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 320
Iscritto il: 9 dic 2010, 17:46

0
voti

[9] Re: Sensing di corrente con media

Messaggioda Foto Utentespud » 13 mar 2012, 15:11

Cox ha scritto:Se ti può andare bene in analogico puoi leggere il campo magnetico dell'induttanza con un sensore ad effetto di hall


Credo che sia molto più semplice filtrare la tensione ai capi della resistenza di sense
Avatar utente
Foto Utentespud
3.767 3 10 12
free expert
 
Messaggi: 1593
Iscritto il: 1 feb 2012, 14:26
Località: Udine

0
voti

[10] Re: Sensing di corrente con media

Messaggioda Foto UtenteCox » 13 mar 2012, 15:17

Foto Utentespud concordo, è che mi piace, se posso, isolare le parti di misura e controllo da quelle di "potenza", mi rendo conto che è una questione velleitaria in questo caso.
Avatar utente
Foto UtenteCox
333 2 6
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 320
Iscritto il: 9 dic 2010, 17:46

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 15 ospiti