Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Frequenze libere

Telefonia, radio, TV, internet, reti locali...comandi a distanza

Moderatori: Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteMassimoB, Foto Utentejordan20

0
voti

[1] Frequenze libere

Messaggioda Foto Utentefairyvilje » 1 apr 2012, 15:36

Salve, volevo fare un po' di esperimenti di trasmissione radio. Ho capito che le comunicazioni di questo tipo sono vietate dalla legge su frequenze qualsiasi, ma ce ne sono alcune come la banda D delle CB o la pmr 446 libere, purché venga notificato l'inizio di attività al ministero.
La mia domanda è se ciò valga in generale per applicazioni di media-alta potenza o se ho problemi con la legge pure a trasmettere a 30 metri. C'è una potenza massima entro la quale le frequenze sono liberamente utilizzabili?
Avatar utente
Foto Utentefairyvilje
11,4k 4 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2452
Iscritto il: 24 gen 2012, 19:23

0
voti

[2] Re: Frequenze libere

Messaggioda Foto Utentefranx » 2 apr 2012, 12:22

qual è lo scopo? radioamatoriale? broadcasting? radiocomando?
Avatar utente
Foto Utentefranx
466 3 10
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 196
Iscritto il: 28 feb 2010, 17:43

0
voti

[3] Re: Frequenze libere

Messaggioda Foto Utentefairyvilje » 2 apr 2012, 13:03

"radioamatore" ma si fa per dire, solo come sperimentazione puramente scientifica XD
E radiocomandi :)
Avatar utente
Foto Utentefairyvilje
11,4k 4 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2452
Iscritto il: 24 gen 2012, 19:23

3
voti

[4] Re: Frequenze libere

Messaggioda Foto Utentefranx » 2 apr 2012, 16:44

fairyvilje ha scritto:"radioamatore" ma si fa per dire, solo come sperimentazione puramente scientifica XD
E radiocomandi :)


se è per sperimentazione scientifica, allora credo che proprio l'attività di radioamatore è quella che fa per te :)

https://www.google.it/search?q=come+si+ ... dioamatore
Avatar utente
Foto Utentefranx
466 3 10
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 196
Iscritto il: 28 feb 2010, 17:43

2
voti

[5] Re: Frequenze libere

Messaggioda Foto Utentemaxx » 19 apr 2012, 1:27

franx ha scritto:se è per sperimentazione scientifica, allora credo che proprio l'attività di radioamatore è quella che fa per te :)

La licenza da radioamatore serve per operare sulle frequenze riservate ai radiomatori per comunicare fre loro, non mi sembra appropriato utilizzare tali frequenze per sperimentare telecomandi o altro non attinente alle comunicazioni fra radioamatori.
La domanda è anche molto vaga perché ogni banda di frequenze ha le sue caratteristiche.
In ogni caso per coprire distanze di poche decine o centinaia di metri bastano pochi mW per cui si puo utilizzare una delle seguenti

Le frequenze 27,515 MHz, 27,525 MHz, 27,535 MHz, 27,545 MHz, 27,555 MHz, 27,565 MHz, 27,575 MHz, 27,585 MHz, 29,815 MHz, 29,825 MHz, 29,835 MHz, 29,845 MHz, 29,855 MHz, 29,865 MHz, 29,875 MHz, 29,885 MHz, 30,8625 MHz, 30,8750 MHz, 30,8875 MHz, 30,9000 MHz, 30,9125 MHz, 30,9250 MHz, 30,9375 MHz, 30,9500 MHz possono essere impiegate, ad uso collettivo, da apparati a corto raggio destinati ad essere utilizzati come radiocomandi per apriporte, apricancelli e applicazioni analoghe. Il passo di canalizzazione nelle bande di frequenze dei 27 MHz e dei 29 MHz è di 10 kHz, mentre nella banda di frequenze dei 30 MHz il passo di canalizzazione è di 12,5 kHz. La massima potenza equivalente irradiata è di 5 mW. Tali applicazioni rientrano nel regime di “libero uso” ai sensi dell'art. 105, comma 1, lettera l) del Codice delle comunicazioni elettroniche, emanato con decreto legislativo 1° agosto 2003.
La frequenza 29,7 MHz è utilizzata ad uso collettivo per apparati a corto raggio destinati esclusivamente all'impiego quali "radiogiocattoli". La massima larghezza di banda del canale è di 12,5 kHz e la massima potenza equivalente irradiata è di 10 mW. Tali applicazioni rientrano nel regime di “libero uso” ai sensi dell'art. 105, comma 1, lettera m) del Codice delle comunicazioni elettroniche, emanato con decreto legislativo 1° agosto 2003.

Tratto del Piano Nazionale di Ripartizione delle Frequenze - Tabella B, Note 50 e 51

La frequenza più appropriata mi sembra quella dei 29,7 MHz riservata ai radiogiocattoli.
Attenzione a potenza e larghezza di banda perché la frequnza è confinante con quella dei radioamatori, poi si inca$$sano :mrgreen:
Certo che se devi stare attento a rispettare questi parametri senza strumentazioni correndo il rischio di arrecare disturbi faresti meno danno a sperimentare sulla banda cb
Avatar utente
Foto Utentemaxx
261 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 137
Iscritto il: 15 apr 2012, 20:28

0
voti

[6] Re: Frequenze libere

Messaggioda Foto Utentefairyvilje » 19 apr 2012, 21:41

Grazie mille per le precisazioni. Spero solo di non combinare problemi ;)
Avatar utente
Foto Utentefairyvilje
11,4k 4 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2452
Iscritto il: 24 gen 2012, 19:23


Torna a Telecomunicazioni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti