Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Alimentazione Autoradio in casa

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[1] Alimentazione Autoradio in casa

Messaggioda Foto Utenteloker » 5 apr 2012, 13:12

Salve tempo fa ho collegato la mia vecchia autoradio con un alimentatore 12 volt 1A. Il tutto funziona correttamente. C'e' un problema che pero' si presenta di tanto in tanto quando va via la corrente anche per poco tempo. Come in tutte le autoradio una volta staccata l'alimentazione le stazioni radio vengono cancellate ed i livelli audio riportati a quelli di fabbrica.
Vorrei chiedervi se è possibile inserire un condensatore di generose dimensioni in parallelo allo stereo per evitare che piccoli blackout possano azzerare le impostazioni dell'autoradio.
Altre soluzioni sono accettate in caso quella del condensatore sia da scartare.
Avatar utente
Foto Utenteloker
175 1 6
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 363
Iscritto il: 11 dic 2011, 22:37

0
voti

[2] Re: Alimentazione Autoradio in casa

Messaggioda Foto Utentemarco438 » 5 apr 2012, 13:24

Io nel mio laboratorio ho un'autoradio che, come te, ho collegato ad un alimentatore ma, quando manca l'alimentazione, le stazioni e le preferenze impostate restano tali e quali.
Non vedo peraltro come l'inserimento di un condensatore, anche se di capacita' generosa, potrebbe sopperire alla mancanza di alimentazione, se non per tempi brevissimi.
marco
Avatar utente
Foto Utentemarco438
37,0k 7 11 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 16328
Iscritto il: 24 mar 2010, 15:09
Località: Versilia

0
voti

[3] Re: Alimentazione Autoradio in casa

Messaggioda Foto Utenteloker » 5 apr 2012, 13:42

Il mio scopo è quello di non far cancellare le stazioni radio solo quando si verificano piccoli blackout e la radio e' in stand by e non quando è accesa. Non penso che assorba molto in standby la radio.
Avatar utente
Foto Utenteloker
175 1 6
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 363
Iscritto il: 11 dic 2011, 22:37

0
voti

[4] Re: Alimentazione Autoradio in casa

Messaggioda Foto Utentemarco438 » 5 apr 2012, 13:46

Scusa ma forse non ci arrivo; perche' mai i canali programmati si dovrebbero cancellare ogni volta che manca tensione?
Non hai pensato che potrebbe trattarsi di un difetto dell'autoradio?
Tieni poi presente che la scarica di un condensatore, anche se di grossa capacita', non dura a lungo ed e' strettamente dipendente al carico.
marco
Avatar utente
Foto Utentemarco438
37,0k 7 11 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 16328
Iscritto il: 24 mar 2010, 15:09
Località: Versilia

0
voti

[5] Re: Alimentazione Autoradio in casa

Messaggioda Foto Utenteloker » 5 apr 2012, 16:34

L'autorario ha sempre funzionato. Purtroppo ha questo difetto. Ma penso che lo abbia sempre avuto. Anche altre autoradio che ho avuto e che posseggo attualmente hanno questo difetto.
Comunque grazie per i consigli.
E se invece del condensatore mettessi in parallelo una piccola batteria da 12 volt?
Avatar utente
Foto Utenteloker
175 1 6
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 363
Iscritto il: 11 dic 2011, 22:37

0
voti

[6] Re: Alimentazione Autoradio in casa

Messaggioda Foto Utentemarco438 » 5 apr 2012, 16:37

L'ideale sarebbe inserire una batteria "in tampone" in modo che si ricarichi quando necessario.
Ripeto comunque che la mia autoradio, quel "difetto" non l'ha mai avuto.
marco
Avatar utente
Foto Utentemarco438
37,0k 7 11 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 16328
Iscritto il: 24 mar 2010, 15:09
Località: Versilia

0
voti

[7] Re: Alimentazione Autoradio in casa

Messaggioda Foto Utenteloker » 5 apr 2012, 16:52

Ripeto che non è un difetto è solo che è fatto in quel modo. E' un classico problema del filo giallo. Di solito tale filo è collegato all'alimentazione diretta, ma ha la funzione di "tampone". Mentre il filo rosso è collegato al quadro comandi dell'auto il quale permette l'accensione della radio.
Se cerchi in rete trovi molti che hanno questo problema perche' non collegano il filo giallo alla batteria ma al quadro elettrico che una volta staccato fa perdere i dati alla radio.
Avatar utente
Foto Utenteloker
175 1 6
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 363
Iscritto il: 11 dic 2011, 22:37

0
voti

[8] Re: Alimentazione Autoradio in casa

Messaggioda Foto Utentemarco438 » 5 apr 2012, 16:53

Scusami ma continuo a non capire il problema; ma sara' che sono vecchio e rincoglionito.
Comunque, non fa niente.
marco
Avatar utente
Foto Utentemarco438
37,0k 7 11 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 16328
Iscritto il: 24 mar 2010, 15:09
Località: Versilia

0
voti

[9] Re: Alimentazione Autoradio in casa

Messaggioda Foto Utenteloker » 5 apr 2012, 16:56

se vuoi approfondire ecco qua un'esperienza diretta
http://www.scooternos.net/forums/index. ... autoradio/
ma su internet se ne trovano tantissimi.
Avatar utente
Foto Utenteloker
175 1 6
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 363
Iscritto il: 11 dic 2011, 22:37

0
voti

[10] Re: Alimentazione Autoradio in casa

Messaggioda Foto UtenteGuidoB » 5 apr 2012, 17:01

Alcune autoradio hanno la memoria canali non volatile, altre volatile (che si cancella quando manca l'alimentazione).
loker ha scritto:Non penso che assorba molto in standby la radio.

L'unica strada che vedo percorribile è misurare quanto vale questo assorbimento. Poi si può decidere se basta un condensatore o ci vuole una serie di supercondensatori, delle pile o un piccolo accumulatore al piombo da 12 V in tampone.

Considerando che l'alimentatore ha un suo consumo a vuoto non trascurabile (alcuni watt per lo meno), se deve stare acceso 24 ore su 24 ha un effetto negativo sull'ambiente e sulla bolletta.
In tal caso forse ti converrebbe acquistare una radio adatta a funzionare a 230 V.
Big fan of ƎlectroYou!
Avatar utente
Foto UtenteGuidoB
14,5k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2253
Iscritto il: 3 mar 2011, 16:48
Località: Madrid

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 20 ospiti