Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Posso rilasciare le dico?

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G

0
voti

[1] Posso rilasciare le dico?

Messaggioda Foto Utenteangelosammarco » 9 giu 2012, 12:16

Salve ragazzi ho appena completato un impianto in una villetta costruita abusivamente ( che non sapevo ) dopo aver completato il cliente mi chiede la dico chiedo come sempre la visura catastale al cliente che mi risponde non c'e nulla perche e costruzione abusiva come mi devo comportare ???????dato che per saldarmi il conto vuole la documentazione??????????????????????????????????
Avatar utente
Foto Utenteangelosammarco
-21 1 2 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 230
Iscritto il: 2 set 2010, 20:05

2
voti

[2] Re: Posso rilasciare le dico ??????????

Messaggioda Foto Utentemarco438 » 9 giu 2012, 12:21

Ti si e' bloccato il tasto del punto interrogativo?
Ne basta uno; si capisce ugualmente.
marco
Avatar utente
Foto Utentemarco438
36,9k 7 11 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 16328
Iscritto il: 24 mar 2010, 15:09
Località: Versilia

0
voti

[3] Re: Posso rilasciare le dico ??????????

Messaggioda Foto Utenteangelosammarco » 9 giu 2012, 12:24

vero chiedo scusa
Avatar utente
Foto Utenteangelosammarco
-21 1 2 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 230
Iscritto il: 2 set 2010, 20:05

0
voti

[4] Re: Posso rilasciare le dico ??????????

Messaggioda Foto Utenteconsole6 » 9 giu 2012, 12:30

In genere credo che sia nell'interesse dell'installatore sapere che sta lavorando per conto di chi ha titolo per farlo in modo che in futuro non vengano fuori problemi del tipo: "non ti pago perché non ho la casa dichiarata..." posso sbagliarmi però aspetta risposte da Foto UtenteMike, che è meglio!
Emanuele
Avatar utente
Foto Utenteconsole6
1.521 1 10 12
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 627
Iscritto il: 15 nov 2011, 13:08

0
voti

[5] Re: Posso rilasciare le dico ??????????

Messaggioda Foto Utentedemos81 » 9 giu 2012, 12:34

io la rilascerei,
tu dichiari che l'impianto da te installato è conforme alla regola dell'arte ( e eseguito secondo progetto se richiesto da DM37/08), la dichiarazione comporta questo.
Tu non hai alcun adempimento legato al rispetto dei titoli autorizzativi che rimangono comunque a carico del proprietario committente.
Spetta a lui o ai suoi progettisti incaricati reperire i titoli autorizzativi.
io la rilascerei e chiederei subito il saldo, che incasserei quanto prima.
Poi è ovvio che se si è un cittadino onesto e corretto con la brama di veder sparire certi mal costumi si segnala ai vigili urbani la presenza di un immobile abusivo (prima però incassati l'assegno che nella vita non si sa mai).

Ad ognuno i suoi obblighi, ad ognuno le sue competenze, ad ognuno le sue responsabilità.

vale per i vigili (devono vigilare e riportare agli organi amministrativi di competenza)
vale per lui (non può costruire senza i dovuti titoli)
vale per te (hai fatto un impianto devi rilasciare la DICO per legge)
Avatar utente
Foto Utentedemos81
1.454 1 6 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 599
Iscritto il: 16 mar 2009, 20:56

0
voti

[6] Re: Posso rilasciare le dico ??????????

Messaggioda Foto Utentedemos81 » 9 giu 2012, 12:46

console6 ha scritto:In genere credo che sia nell'interesse dell'installatore sapere che sta lavorando per conto di chi ha titolo per farlo in modo che in futuro non vengano fuori problemi del tipo: "non ti pago perché non ho la casa dichiarata..."

Sono d'accordo però bisogna anche considerare che un installatore non può controllare tutti i titoli autorizzativi, oltre che non è obbligato ad averne le competenze in qualità di installatore, ma se per esempio fai un impianto elettrico in un garage di una palestra o un ampliamento di un ala di un ospedale o fabbricato che fai?
inizi a controllare:
-Destinazione urbanistica del sito;
-conformità e presentazione SCIA o PdC
-accertamento della conformità delle tavole presentate dal progettista al comune con quelle in tuo possesso;
-visura dell'immobile per confrontare proprietà con committente per esser sicuro che chi ti assegna il lavoro abbia il titolo per operare li;
-eventuali altri titoli da richiedere per l'autorizzazione a procedere quali : pareri dei VVF ( anche se credo ormai l'iter lì sia cambiato) , autorizzazioni ARPA o altro...
???
secondo me il senso vero è che ognuno attui il suo lavoro nella marginalità delle sue competenze se ne prenda i rischi... e vale per un installatore come per un progettista o committente.
poi ovviamente a Foto UtenteMike l'ardua sentenza ... gli avvocati si defilato in attesa della giuria :D
Avatar utente
Foto Utentedemos81
1.454 1 6 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 599
Iscritto il: 16 mar 2009, 20:56

0
voti

[7] Re: Posso rilasciare le dico?

Messaggioda Foto Utenteconsole6 » 9 giu 2012, 12:54

Sulle responsabilità siamo d'accordo, ad ognuno le proprie; il problema qui è il rischio (molto concreto) di non avere riconosciuto il proprio merito/onorario :evil:
Emanuele
Avatar utente
Foto Utenteconsole6
1.521 1 10 12
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 627
Iscritto il: 15 nov 2011, 13:08

0
voti

[8] Re: Posso rilasciare le dico?

Messaggioda Foto Utentedemos81 » 9 giu 2012, 13:06

infatti io qui userei il famoso metodo delle due mani...regole:
1) in una mano stringi la dico e nell'altra attendi l'assegno (rigorosamente datato con la data attuale).
2)la prima mano si apre solo dopo che si è chiusa la seconda
3) il gioco va fatto rigorosamente in un giorno di apertura delle banche
:D
è triste ma se un committente pecca di correttezza non credo gli si debba riservare chissà quale trattamento di garanzia e fiducia.
Avatar utente
Foto Utentedemos81
1.454 1 6 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 599
Iscritto il: 16 mar 2009, 20:56

3
voti

[9] Re: Posso rilasciare le dico?

Messaggioda Foto UtenteMike » 9 giu 2012, 14:03

Cosa se ne fa della dichiarazione di conformità se la villa è abusiva? Avrà anche un impianto elettrico abusivo... Ti dico io a cosa gli serve, per l'allacciamento ENEL... Ma almeno il progettista e DLL edile/strutturale c'è??? Mah!
Difficile dare suggerimenti su cose che non sono contemplate perché NON dovrebbero accadere... Installare un impianto su un'abitazione senza i titoli autorizzativi è un impianto anch'esso abusivo, l'installatore ne è responsabile? Sinceramente non ne ho idea... credo che dal punto di vista civile la responsabilità sia tutta del proprietario/impresa, mentre nel campo penale, dove la responsabilità è in capo alla singola persona in base alle proprie competenze, l'installatore possa essere messo di mezzo...
Non so cosa è meglio fare... Se NON fai la DICO l'impianto NON è terminato e quindi NON è agibile, di conseguenza non hai alcun coinvolgimento perché puoi sempre asserire il fatto che hai sospeso i lavori nel momento in cui sei venuto a conoscenza dell'abuso edilizio. Se la fai invece ti rendi corresponsabile... Puoi sempre dire di non sapere nulla, ma questo può reggere fin quando non vai a processo, il giudice sa quali domande farti e se dichiari anche il falso sotto giuramento peggiori la situazione... Consultati con qualcuno di fiducia e cerca di capire se l'abuso è temporaneo e quindi sanabile (per esempio può aver iniziato i lavori prima di avere il permesso)... Chiedi consiglio al collega idraulico, anche lui avrà lo stesso problema...
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,6k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14212
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

0
voti

[10] Re: Posso rilasciare le dico?

Messaggioda Foto UtentePierluigi2002 » 9 giu 2012, 15:21

Cosa se ne fa della dichiarazione di conformità se la villa è abusiva? Avrà anche un impianto elettrico abusivo... Ti dico io a cosa gli serve, per l'allacciamento ENEL... Ma almeno il progettista e DLL edile/strutturale c'è??? Mah!

Ciao Mike, scrivi, che la DICO gli serve per allaccio ENEL ma chiedo, ENEL per allaciare la fornitura ha solo bisogno di una DICO o richiede anche documenti che rilascia il comune tipo il permesso di costruire ?

Saluti
Avatar utente
Foto UtentePierluigi2002
1.033 2 3 6
Expert
Expert
 
Messaggi: 1603
Iscritto il: 23 gen 2008, 23:12

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 31 ospiti