Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Alimentare Hard Disk 3,5 in auto

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteBrunoValente, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto Utentecarloc, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor

0
voti

[1] Alimentare Hard Disk 3,5 in auto

Messaggioda Foto UtenteIBAlberto22 » 17 giu 2012, 14:41

Salve, ho provato a cercare ma non trovo nulla, magari è stato già discusso in merito alla realizzazione di un alimentatore con ingresso 12 volt da auto e uscita stabilizzata a +12 e +5 (2 ampere per ogni tensione) per alimentare un HD multimediale in auto

il connettore sul box HD è il mini din con 6 pin
dedicati 2 pin alla massa
2 pin al 5 v
2 pin al 12 v
provandoli con tester al'uscita dell'alimentatore originale 220 i 2 pin del mini din sono tutti in comune
stranamente quando faccio prova continuità tra massa e 12v non bippa
mentre provando tra massa e 5v fa un bippino poi smette...
il 12 volt è esagerato ...ne escono sui 15/16 ed anche il 5v è abbondante 6/7

il tutto rilevato dallo schema serigrafato sull'alimentatore da casa 220

non vorrei collegarlo a un inverter 12 220....troppo facile e troppo rumoroso...(l'inverter ha una ventola fastidiosissima, perlomeno quello che ho io....) e poi non mi va l'idea di convertire il 12 in 22o e poi riconvertirlo il 12 + 5....

ho recuperato un kit che converte i 12 volt in 5 con presa accendisigari della Creative con il suo scatolotto

ho recuperato spinotto minidin 6 pin e cavo (uguale a quelli dei vecchi mouse!)

Spelo i fili ...collego esattamente + 5 volt dall'uscita del Creative ai 2 pin del mini din
poi collego il 12 volt diretto dall'accendisigari ai 2 pin del minidin
collego infine la massa agli ultimi 2 pin del mini din

Anche il Creative fornisce in uscita 6/7 volt e la batteria carica dell'auto spara 14volt

Provo il box...ma nulla si accende ma rimane spia rossa HD e a video leggo searching...non vede i file...

non brucia nulla (meno male) ovvero rimettendo l'alimentatore 220 originale riparte il tutto

Ho trascurato qualcosa? non capisco dove sbaglio....

grazie
a chi vorrà aiutarmi
Alberto
Avatar utente
Foto UtenteIBAlberto22
0 2
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 17 giu 2012, 14:07

1
voti

[2] Re: Alimentare Hard Disk 3,5 in auto

Messaggioda Foto UtenteDADO91 » 17 giu 2012, 14:57

1) Provare un alimentatore con il prova diodi (quello che "bippa" come dici te) lo vedo alquanto inutile e potenzialmente dannoso.
2) Collegare l'alimentazione dei 12 V direttamente all'accendisigari (o comunque all'alimentazione dell'auto) non è corretto, tensione troppo alta e MOLTI disturbi, la circuiteria pensata per i PC è MOLTO sensibile ai disturbi!!
3) L'alimentatore che hai detto di usare è in grado di fornire una corrente adeguta?
4)Le tensioni che misuri sono più alte, perché misurate "a vuoto", quindi sono perfettamente normali
5)montare un hard meccanico in macchina vuol dire attentargli alla vita, basta una buca o un dissuasore preso un po' più veloce per fare toccare le testine sui dischi (lo spazio tra loro è nell'ordine dei micrometri) e buttare via il disco con tutti i dati. Se è un 3,5" allora non è minimamente pensato per subire sollecitazioni continue, un 2,5" se di marca e con la protezione dagli shock allora potrebbe durare di più, ma la protezione consiste proprio in un accellerometro che se misura uno scossone ritrae immediatamente le testine dal disco, ma per qualche secondo il disco rimane inutilizzabile, quindi se stai guardando un film andrà a scatti.
Arduino + Meteo = TempDuino (Articoli)
www.dmdevs.com
Avatar utente
Foto UtenteDADO91
3.552 3 12 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 965
Iscritto il: 27 feb 2009, 18:19
Località: Prov. di Firenze

0
voti

[3] Re: Alimentare Hard Disk 3,5 in auto

Messaggioda Foto UtenteIBAlberto22 » 18 giu 2012, 15:10

Grazie per le drittte non avevo scritto che hd lo userei da fermo su un camper per cui non dovrei ucciderlo ;-) in ogni caso
Cercavo di capire dove sbagliavo e come fare seguendo uno schema magari gia studiato ad hoc per realizzare il tutto...
Avatar utente
Foto UtenteIBAlberto22
0 2
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 17 giu 2012, 14:07

1
voti

[4] Re: Alimentare Hard Disk 3,5 in auto

Messaggioda Foto UtenteDADO91 » 18 giu 2012, 15:22

Devi fornire qualche informazione in più, non sapendo le specifiche di cosa devi alimentare, è un po' difficile.
Tensioni necessarie e assorbimento massimo dell'utilizzatore. Guarda se c'è un'etichetta.
Arduino + Meteo = TempDuino (Articoli)
www.dmdevs.com
Avatar utente
Foto UtenteDADO91
3.552 3 12 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 965
Iscritto il: 27 feb 2009, 18:19
Località: Prov. di Firenze

0
voti

[5] Re: Alimentare Hard Disk 3,5 in auto

Messaggioda Foto UtenteIBAlberto22 » 18 giu 2012, 20:11

su etichetta alimentatore c'e' stampato

INPUT 100/240 VAC 50/60 Hz

Output 5v 2A
Output 12v 2A

se uso un inverter 12 220 e poi il suo alimentatore funziona ma volevo capire perché non riesce ad andare con correnti dirette a 5 e a 12 volt
Avatar utente
Foto UtenteIBAlberto22
0 2
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 17 giu 2012, 14:07

1
voti

[6] Re: Alimentare Hard Disk 3,5 in auto

Messaggioda Foto Utentemarco438 » 18 giu 2012, 20:18

L'utilizzatore (come ha scritto Foto UtenteDADO91) non e' l'alimentatore, ma quello che devi alimentare.
marco
Avatar utente
Foto Utentemarco438
37,0k 7 11 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 16328
Iscritto il: 24 mar 2010, 15:09
Località: Versilia

0
voti

[7] Re: Alimentare Hard Disk 3,5 in auto

Messaggioda Foto UtenteIBAlberto22 » 18 giu 2012, 21:42

Allora mi sa c
he son fregato... Sull'utilizzatore non c'e' scritto nulla...a parte sullhd interno che sono i soliti hd da 3,5 con il molex da
4 pin giallo nero nero rosso
Avatar utente
Foto UtenteIBAlberto22
0 2
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 17 giu 2012, 14:07

0
voti

[8] Re: Alimentare Hard Disk 3,5 in auto

Messaggioda Foto Utentewoodcat » 18 giu 2012, 22:27

Tanto tempo fa, disponendo di uno scatolone di unità ottiche per PC recuperate e più o meno funzionanti, decisi di fare un esperimento: avevo un'autoradio ed un piccolo amplificatore dentro le interiora dell'automobile; tirai fuori "12V" dalla presa dell'accendisigari e ne ricavai 5V con un 7805, riportai 12V e 5V su un molex e ci alimentai un lettore di CD-ROM 8x la cui uscita audio analogica andava a finire dentro all'amplificatore.
Consapevole del fatto che avrei potuto bruciare il lettore CD me ne fregai perché ne avevo qualche dozzina che sarebbero finiti allo smaltimento dei rifiuti speciali.

L'aggeggio funzionò per anni, le tracce audio saltavano quando prendevo delle buche piuttosto profonde.
Successe qualcosa al laser, provai a pulirlo ma senza risolvere il problema; i CD comunque giravano ed il gruppo ottico provava a mettere a fuoco senza riuscirci.
Il tutto fu sostituito da un'autoradio già munita di lettore CD.

Con un Hard Disk non ci proverei, se non per fare un esperimento con un vecchio HD sacrificabile (=se lo brucio me ne frego) perché ho l'impressione (non suffragata da alcun dato o schema) che gli HD siano più "delicati" dei vecchi lettori CD-ROM che si ostinavano a funzionare anche se percossi duramente con grossi corpi contundenti.
Avatar utente
Foto Utentewoodcat
2.900 1 5 11
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 424
Iscritto il: 14 feb 2012, 20:19

1
voti

[9] Re: Alimentare Hard Disk 3,5 in auto

Messaggioda Foto Utentecarlomariamanenti » 18 giu 2012, 22:48

woodcat ha scritto:Con un Hard Disk non ci proverei, se non per fare un esperimento con un vecchio HD sacrificabile (=se lo brucio me ne frego) perché ho l'impressione (non suffragata da alcun dato o schema) che gli HD siano più "delicati" dei vecchi lettori CD-ROM che si ostinavano a funzionare anche se percossi duramente con grossi corpi contundenti.


Suffragata, suffragata ... anni fa ho rotto l'hard disk di un portatile usandolo in auto. :(

Diverso il discorso per gli hard disk ammortizzati come quelli in uso nei navigatori per auto o per i PC industriali.
Oppure, un bell'hard disk tipo SSD ... :mrgreen:
Avatar utente
Foto Utentecarlomariamanenti
58,5k 5 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 4268
Iscritto il: 18 gen 2012, 10:44

0
voti

[10] Re: Alimentare Hard Disk 3,5 in auto

Messaggioda Foto UtenteIBAlberto22 » 18 giu 2012, 23:53

io continuo a ribadire che sto fermo con il camper quando accendo HD e che mi scoccia tenere acceso un inverter che ronza e che mi trasforma il 12 v in 220 per poi ritrasformarlo in 12 v + 5 v..... mi sembra un controsenso

ho un hd da 500 giga vecchio e fermo che posso caricare di film cartoni animati e mp3....
appurato che è meglio non usarlo in movimento ;o)
Avatar utente
Foto UtenteIBAlberto22
0 2
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 17 giu 2012, 14:07

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Feedfetcher e 62 ospiti