Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

miniamplificatore

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[1] miniamplificatore

Messaggioda Foto Utenteguidama » 23 dic 2012, 3:13

Ho acquistato un decoder sonoro digitrax SFX0416 che mi dovrebbe fornire i suoni di un locomotore diesel americano, per installarlo su di un modello HO. il decoder prevede il collegamento ad un altoparlante da 8 ohm, ma il volume che ottengo, anche al massimo, è tale da non essere quasi udibile nemmeno in un ambiente chiuso. Controllando sui vari forum modellistici, ho scoperto trattarsi di un difetto proprio di questo decoder e qualcuno lo ha risolto inserendo un piccolo amplificatore.

domando a voi esperti: quale potrebbe essere un circuito di amplificazione basilare capace di darmi 1 Watt effettivo in uscita al mio altoparlante? Aggiungo che, qualora l'amplificatore richiedesse una alimentazione, il decoder in oggetto dispone di 3 uscite per luci che posso attivare dalla mia centralina di controllo. Tali uscite sono in corrente continua a 16V e possono fornire fino a 200 mA ...
Avatar utente
Foto Utenteguidama
30 2
New entry
New entry
 
Messaggi: 56
Iscritto il: 24 nov 2012, 20:26

0
voti

[2] Re: miniamplificatore

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 23 dic 2012, 5:01

:-) Credo che risolveresti con un integrato TDA (7056b o simili) sono piccoli, efficienti e richiedono quattro componenti aggiuntivi (ma proprio quattro !) però i 200 mA sono un po' "scarsucci", ti conviene prendere l'alimentazione da un'altra parte, magari derivandola dalla alimentazione di potenza del locomotore (anche qui se occorre ti basta aggiungere un LM78xx e un paio di condensatori per non avere problemi) O_/
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
14,4k 4 6 9
Master
Master
 
Messaggi: 9982
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[3] Re: miniamplificatore

Messaggioda Foto Utentemarco438 » 23 dic 2012, 9:19

guidama ha scritto: Controllando sui vari forum modellistici, ho scoperto trattarsi di un difetto proprio di questo decoder e qualcuno lo ha risolto inserendo un piccolo amplificatore.

Forse sarebbe stato meglio leggere le recensioni prima dell'acquisto; da quanto ho letto pare proprio una ciofeca :mrgreen:
Ho letto comunque che qualcuno ha risolto montando trasduttori da 32 ohm (valore per cui in origine il decoder era stato progettato); se poi anche cosi' il suono non fosse soddisfacente, vale quanto detto da Foto Utenteclaudiocedrone.
marco
Avatar utente
Foto Utentemarco438
36,9k 7 11 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 16328
Iscritto il: 24 mar 2010, 15:09
Località: Versilia

0
voti

[4] Re: miniamplificatore

Messaggioda Foto Utenteguidama » 23 dic 2012, 16:22

E' una ciofeca, come la maggior parte della roba americana digitrax o MRC, ma costava poco e ormai ora ce l'ho, funziona e preferirei farne uso :)

Cosa intendi con trasduttore? l'altoparlante?

Se è così proverò. Altrimenti, se dovessi scegliere la soluzione di Claudio Cedrone, mi servirebbe uno schemino dettagliato, dell'amplificatore (con i 4 componenti aggiuntivi),per l'alimentazione con l'LM, invece, penso di potermela cavare :)
Avatar utente
Foto Utenteguidama
30 2
New entry
New entry
 
Messaggi: 56
Iscritto il: 24 nov 2012, 20:26

0
voti

[5] Re: miniamplificatore

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 23 dic 2012, 17:09

:-) Si per trasduttore intende lo speaker, per lo schema basta che guardi il datasheet ;-) O_/
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
14,4k 4 6 9
Master
Master
 
Messaggi: 9982
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[6] Re: miniamplificatore

Messaggioda Foto Utenteguidama » 23 dic 2012, 17:29

Scusa, ma mettendo un altoparlante con impedenza maggiore (32ohm invece che 8 ohm), non dovrei ottenere un volume più basso?

Dimenticavo un aspetto che mi sembra importante: molti piccoli amplificatori hanno un ground comune tra alimentazione e segnale in entrata. In questo caso non è possibile, dovrebbero essere separati, perché non vorrei cuocere il mio decoder.
Avatar utente
Foto Utenteguidama
30 2
New entry
New entry
 
Messaggi: 56
Iscritto il: 24 nov 2012, 20:26

0
voti

[7] Re: miniamplificatore

Messaggioda Foto Utentemarco438 » 23 dic 2012, 18:57

guidama ha scritto:Scusa, ma mettendo un altoparlante con impedenza maggiore (32ohm invece che 8 ohm), non dovrei ottenere un volume più basso?

No, se e' previsto e progettato cosi' dal costruttore.

guidama ha scritto: molti piccoli amplificatori hanno un ground comune tra alimentazione e segnale in entrata. In questo caso non è possibile, dovrebbero essere separati, perché non vorrei cuocere il mio decoder.

:?:
marco
Avatar utente
Foto Utentemarco438
36,9k 7 11 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 16328
Iscritto il: 24 mar 2010, 15:09
Località: Versilia

0
voti

[8] Re: miniamplificatore

Messaggioda Foto Utenteguidama » 23 dic 2012, 19:54

immagino, dal tuo punto interrogativo, di avere scritto una baggianata.

Quindi, adottando uno schema con un integrato, posso evitare di preoccuparmi del fatto che uno dei due cavetti della mia attuale uscita altoparlante, venga a trovarsi collegato al ground dell'alimentazione dell' amplificatore?

Ti faccio la domanda per via di un articolo scritto da un americano che ha fatto esattamente quello che voglio fare io con lo stesso decoder digitrax, ma ha interposto un piccolo trasformatore da circuto stampato, per separare elettricamente l'uscita audio del decoder dalla entrata dell' amplificatore.

Non ritieni una tale separazione necessaria, dunque?

Ho trovato parecchi schemi che usano un LM380 ... andrebbe bene?
http://www.ilprogettista.it/web/wp-cont ... 02/190.pdf
Avatar utente
Foto Utenteguidama
30 2
New entry
New entry
 
Messaggi: 56
Iscritto il: 24 nov 2012, 20:26

0
voti

[9] Re: miniamplificatore

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 24 dic 2012, 0:46

Restando nel campo ipotetico non possedendo lo schema del decoder potrebbe darsi che abbia una uscita audio in configurazione a ponte, in questo caso sarebbe floating e giustamente andrebbe disaccoppiata qualora dovesse essere collegata ad un amplificatore aggiuntivo, come ha fatto l'americano anche se mi pare strano (semplicemente per mia ignoranza al riguardo) che un out bridge mode sia da 32 ohm, il punto interrogativo è semplicemente una "richiesta di grossi chiarimenti" rispetto alle motivazioni della tua domanda (almeno io lo interpreto così) per l'amplificatore puoi usare un po' quello che ti pare purchè proporzionato alle tue esigenze e... funzionante senza problemi, io ho consigliato il TDA non perché i costruttori mi pagano l'endorsement (magari... :mrgreen: ) :-) ma solo perché è piccolo, efficiente, facile da "assemblare" e non a caso ho indicato un TDAxxxxB perché ha un circuito integrato di regolazione del volume al grazie al quale basta collegare un trimmer o un potenziometro tra il pin dedicato e la massa per regolare solo il volume senza impicci aggiuntivi quali rumori vari e... varie. O_/
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
14,4k 4 6 9
Master
Master
 
Messaggi: 9982
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[10] Re: miniamplificatore

Messaggioda Foto Utenteguidama » 24 dic 2012, 19:22

questo è il link all' articolo in oggetto:

http://www.girr.org/girr/tips/tips12/usa_f3_tips.html

Questo è il punto significativo:

The input and output of this amp kit are single ended. This is no problem at the speaker end. However, the output of the SFX0416 is not single ended so that there is the same ground reference problem that I experienced with the 5 watt amp in the GP-9. I solved that issue in the same way with a small audio transformer. This also provides a step down of the output voltage of the SFX0416 so that the decoder output voltage can get down to the 60 mV RMS that this amp wants to see at maximum gain. Gross level setting can be done by programming the SFX0416 output. Any fine trim can then be done with the volume control at the amp input.

Nel caso si rendesse necessario un disaccoppiamento, mi puoi suggerire un componente con cui realizzarlo?

Tieni presente che il tutto deve entrare in un F3 in scala HO ... abbastanza spazioso, ma sempre in scala HO

PS: Digitrax fornisce questo decoder con un altoparlante da 8 Ohm già accoppiato
Avatar utente
Foto Utenteguidama
30 2
New entry
New entry
 
Messaggi: 56
Iscritto il: 24 nov 2012, 20:26

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 33 ospiti