Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

GM862 e PIC

Raccolta di codici sorgenti

Moderatore: Foto UtentePaolino

0
voti

[1] GM862 e PIC

Messaggioda Foto Utentelcua31989 » 11 feb 2013, 22:54

Ciao a tutti,

Chi di voi ha mai usato il modulo TELIT GM862?

Avrei la necessità di leggere degli SMS dalla sim dento al modulo GM862. So esattamente che esistono i comandi AT e per far ciò avevo pensato a due modi:

1) setto il timer 0 ad ogni 5 secondi, invio la sequenza di comandi AT per poter leggere il messaggio e poi lo
faccio interpretare dal microcontrollore (PIC 18F1330). Purtoppo però questo approccio è molto costoso in
termini di calcolo macchina infatti al giorno farei [60(secondi) x 60(minuti) x 24(ore)] /2 = 43200
iterazioni al giorno. Un po troppo in termini calcolo macchina

2) all'arrivo di un sms il modulo scatena un segnale su un piedino e lo invia al PIC micro, il quale riceverà l
'interrupt, leggerà il messaggio e poi lo interpreterà

Ora io sarei più propenso ad utilizzare la seconda opzione. Ma come si fa a programamre il modulo da poter scatenare un evento alla ricezione dell'sms? Qualche d'uno è mai riuscito a fare una cosa del genere?
Avatar utente
Foto Utentelcua31989
58 1 1 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 189
Iscritto il: 28 nov 2012, 23:37

0
voti

[2] Re: GM862 e PIC

Messaggioda Foto UtenteTardoFreak » 11 feb 2013, 23:36

E cosa sono 43200 polling al giorno?
Chi l' ha detto che sono troppe?
Il micro si consuma a fare questo? Direi di non visto che sono stati progettati per fare compiti molto più gravosi.
Ho delle schede in giro dove i micro fanno più di 100 mila "iterazioni", come le chiami impropriamente tu, al secondo per 24 ore al giorno.

Entrambi i sistemi vanno bene, ognuno ha i suoi pro ed i suoi contro. Sta a te decidere quale soluzione adottare.
"La follia sta nel fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi".
"Parla soltanto quando sei sicuro che quello che dirai è più bello del silenzio".
Rispondere è cortesia, ma lasciare l'ultima parola ai cretini è arte.
Avatar utente
Foto UtenteTardoFreak
73,4k 8 12 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 15764
Iscritto il: 16 dic 2009, 11:10
Località: Torino - 3° pianeta del Sistema Solare

0
voti

[3] Re: GM862 e PIC

Messaggioda Foto Utentegrandegiove » 14 feb 2013, 17:02

lcua31989 ha scritto:Ciao a tutti,
Chi di voi ha mai usato il modulo TELIT GM862?


Sono molto interessato anche io ;)
Avatar utente
Foto Utentegrandegiove
1.072 1 4 8
Expert
Expert
 
Messaggi: 513
Iscritto il: 18 ott 2010, 9:59

0
voti

[4] Re: GM862 e PIC

Messaggioda Foto UtenteAjKDAP » 15 feb 2013, 11:08

Se il modulo lo permette, io seguirei la seconda strada.

E' la classica situazione dove una periferica (moduloGSM) genera un interrupt per avvisare il microcontrollore che bisogna fare qualcosa.

Basta vedere se il modulo lo permette. Hai un datasheet?
'˙˙˙·٠•● Alberto ●•٠·˙˙˙'
________________________
http://www.ajk.altervista.org
Avatar utente
Foto UtenteAjKDAP
1.250 2 6 9
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 796
Iscritto il: 17 mag 2006, 0:13
Località: nella coda dei pronti

0
voti

[5] Re: GM862 e PIC

Messaggioda Foto UtenteTardoFreak » 15 feb 2013, 12:32

Io il TELIT non l' ho usato (anche se ce l' ho qui, in un cassettino) ma ho usato un SimCom, ma poi i moduli, se proprio non sono identici, si assomigliano al punto di sembrare fratelli quasi identici.
L' arrivo di una chiamata o di un SMS è il cosiddetto "evento asincrono". Nel caso affrontato da me arrivava una stringa dal modulo che indicava la ricezione di una chiamata vocale (dalla quale dovevo disconnettermi) o la segnalazione di un SMS.
Sia che venga generata un' interrupt hardware (anche la ricezione di un singolo carattere può generare un' interrupt) , sia che sia ricevuta una stringa particolare, a livello superiore saranno sempre gestiti come eventi quindi non vi è differenza sostanziale.
Quello che invece fa la differenza è lo stile di programmazione. Queste applicazioni vengono ben trattate mediante l' utilizzo di RTOS dove ci sono diversi task ognuno dei quali fa un qualcosa e comunica con gli altri mediante eventi o messaggi.
Nel caso che si usi un approccio di programmazione tradizionale (con le macchine a stati) e diversi compiti svolti in contemporanea (fase per fase per ogni compito) la cosa diventa un po' pesantina.
In buona sostanza se comandare il modulo per, ad esempio, inviare SMS è cosa semplice, trattare gli eventi asincroni merita molta più attenzione sopratutto nello scegliere il modo in cui verrà scritto il programma e l' organizzazione dello stesso (ingegneria del software).
"La follia sta nel fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi".
"Parla soltanto quando sei sicuro che quello che dirai è più bello del silenzio".
Rispondere è cortesia, ma lasciare l'ultima parola ai cretini è arte.
Avatar utente
Foto UtenteTardoFreak
73,4k 8 12 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 15764
Iscritto il: 16 dic 2009, 11:10
Località: Torino - 3° pianeta del Sistema Solare

0
voti

[6] Re: GM862 e PIC

Messaggioda Foto Utentelcua31989 » 17 feb 2013, 0:34

Ciao a tutti,

ma il GSM862 sotto ha un connettore strano in SMD. Non esistono adattatori?

saluti
Lcua31989
Avatar utente
Foto Utentelcua31989
58 1 1 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 189
Iscritto il: 28 nov 2012, 23:37

0
voti

[7] Re: GM862 e PIC

Messaggioda Foto Utentelcua31989 » 21 feb 2013, 9:51

AjKDAP ha scritto:Se il modulo lo permette, io seguirei la seconda strada.

E' la classica situazione dove una periferica (moduloGSM) genera un interrupt per avvisare il microcontrollore che bisogna fare qualcosa.

Basta vedere se il modulo lo permette. Hai un datasheet?



Qui trovi i manuali: http://www.telit.com/en/products.php?p_ac=show&p=4

Guardando il datasheet, il comando AT\R dovrebbe fare a caso mio:

AT\R[<n>]
Set command controls the RING output pin behaviour.
Parameter:
<n>
0 - RING on during ringing and further connection
1 - RING on during ringing (factory default)
2 - RING follows the ring signal
Note: to check the ring option status use the &V command.
Note: if parameter is omitted, the command has the same behaviour of AT\R0


Confermi?
Avatar utente
Foto Utentelcua31989
58 1 1 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 189
Iscritto il: 28 nov 2012, 23:37


Torna a Firmware e programmazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti