Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Rimuovere resina epossidica

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente

1
voti

[1] Rimuovere resina epossidica

Messaggioda Foto Utentefrancesco900 » 20 feb 2013, 19:48

Buongiorno a tutti.. sto effettuando un operazione che prima d'ora non avevo mai effettuato.. Ho un piccolo circuito di circa 3 o 4 cm che è ricoperto totalmente da resina eposidica.. vorrei arrrivare ai componenti per fare delle operazioni ma prima ho la necessità di scioglere o rimuovere in qualche modo questa resina qualcuno conosce qualche metodo senza rovinare i componenti ? io ho gia immerso il circuito nell acetone ma ho paura di rovinarne i componenti.. se quacuno conosce qualche metodo lo ringrazio
Avatar utente
Foto Utentefrancesco900
32 2 5 8
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 644
Iscritto il: 14 apr 2012, 17:41

4
voti

[2] Re: Rimuovere resina eposidica

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 20 feb 2013, 20:04

lascia perdere, quella resina è praticamente impossibile da togliere.
Viene messa apposta, per evitare che qualcuno vada a curiosare sul circuito oppure per proteggerlo, se si trova in ambienti difficili e, quando viene colata, è liquida come un olio nemmeno tanto viscoso (quindi va dappertutto, anche sotto gli IC in DIP!).
Quando si solidifica si passiva, diventando neutra a quasi tutti i solventi. E' studiata apposta per rompere le scatole al reverser.

Tempo fa avevo letto un bell'articolo sul progetto MAME, per fare emulatori di vecchi arcade. Per riuscire a leggere dati da una EPROM hanno fatto una radiografia al circuito e sono andati a forare nei punti giusti per prelevare i segnali. Capirai che l'operazione è quanto mai delicata e quindi richiede una forte motivazione per essere portata a termine. Se ti interessa ti consiglio un... veterinario, che era la persona alla quale si erano rivolti quei ragazzi. :D

Ciao,
Pietro.
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
77,1k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9408
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

4
voti

[3] Re: Rimuovere resina eposidica

Messaggioda Foto Utentecarlomariamanenti » 20 feb 2013, 20:04

Ciao Foto Utentefrancesco900, potresti provare con del Il trinitrotoluene (noto anche come tritolo e spesso abbreviato in TNT). :mrgreen:

A parte gli scherzi, credo che quello che tu desideri ottenere sia molto difficile, quasi al limite dell'impossibile.
Se un circuito è ricoperto/immerso in una resina è perché chi lo ha realizzato voleva esattamente prevenire quello che tu vorresti fare: raggiungere i componenti in esso protetti.

Non sono a conoscenza dell'esistenza di un "solvente magico" adatto allo scopo, ma temo che questo non esista.

poi, se dovessi mai riuscire nell'impresa faccelo sapere, sarei proprio curioso di sapere come lo avrai fatto.
Avatar utente
Foto Utentecarlomariamanenti
58,5k 5 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 4268
Iscritto il: 18 gen 2012, 10:44

0
voti

[4] Re: Rimuovere resina eposidica

Messaggioda Foto Utentefrancesco900 » 20 feb 2013, 20:34

Certo se riesco nell impresa vi farò sapere :ok: comunque io ho dato un occhiata su internet e riguardo a questo problema ho letto che alcuni lasciavano la piastrina immersa nel acetone per circa 4 o 5 giorni e se neccessario anche 7... La cosa che però piu mi preoccupa è che magari la resina si riesce ad ammorbidire e poi riuscirei anche a rimuoverla ma poi ho paura che questo acetone corroda anche i componenti ? :shock: poi invece ho trovato un altro metodo che forse adopererò ..ho letto che se la lascio sempre sui 4 giorni in un barattolo chiuso con dello sverniciatore normalissimo questo fa in modo che ammorbidisce la resina e inoltre non crea alcun danno ai componenti sara vero ?
Ultima modifica di Foto Utentefrancesco900 il 20 feb 2013, 20:36, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Foto Utentefrancesco900
32 2 5 8
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 644
Iscritto il: 14 apr 2012, 17:41

1
voti

[5] Re: Rimuovere resina eposidica

Messaggioda Foto UtenteKagliostro » 20 feb 2013, 20:36

Ho sentito parlare di soluzioni di solventi molto forti e/o sverniciatori particolari, ma dubito che rimarrebbe qualcosa sia dei componenti che della PCB

L'unico sistema che funziona veramente è l'asportazione meccanica

Penso di averci messo più di una mezza giornata a svelare la PCB di questo vecchio modulo della Davoli che era, salvo gli attacchi, completamente annegato nella resina all'interno di un contenitore metallico (da cui prima bisognava estrarlo)

non l'ho fatto per carpire segreti (lo schema è facilmente rintracciabile)

ma solo per avere la soddisfazione di poter ricreare l'esatta PCB originale

Come puoi vedere, dei componenti resta ben poco anche in questo modo

Modulo Davoli 001 .jpg
Modulo Davoli 001 .jpg (145.69 KiB) Osservato 13916 volte


Davoli M13 PCB.jpg
Davoli M13 PCB.jpg (100.1 KiB) Osservato 13916 volte


K
Avatar utente
Foto UtenteKagliostro
3.039 4 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2036
Iscritto il: 19 set 2012, 11:32

0
voti

[6] Re: Rimuovere resina eposidica

Messaggioda Foto Utentefrancesco900 » 20 feb 2013, 20:43

Si certo è un operazione che è piu facile a dire che a fare... nei siti che ho visto se ne parla con una semplicità.." lasciare la piastra nell acetone tre giorni e poi rimuoverla con le unghie " ma mi sa proprio che non è per niente semplice come hanno detto :-k per ora sto provando sicuramente invano :lol: .. ma secondo voi fa meno danni l'acetone o lo sverniciatore per i componenti ?
Avatar utente
Foto Utentefrancesco900
32 2 5 8
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 644
Iscritto il: 14 apr 2012, 17:41

2
voti

[7] Re: Rimuovere resina eposidica

Messaggioda Foto UtenteKagliostro » 20 feb 2013, 21:14

il 5 maggio

sesto capoverso

seconda frase

:mrgreen:

K
Avatar utente
Foto UtenteKagliostro
3.039 4 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2036
Iscritto il: 19 set 2012, 11:32

2
voti

[8] Re: Rimuovere resina eposidica

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 20 feb 2013, 21:19

francesco900 ha scritto: nei siti che ho visto se ne parla con una semplicità..


Puoi linkare qualcuno di questi siti? sono proprio curioso di leggere cosa dicono in merito (ed eventualmente di rispondere, se possibile).

Pietro.
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
77,1k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9408
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

2
voti

[9] Re: Rimuovere resina eposidica

Messaggioda Foto Utentecarlomariamanenti » 20 feb 2013, 21:21

Kagliostro ha scritto:il 5 maggio
sesto capoverso
seconda frase


Lasciamo ai posteri la difficile sentenza: noi ci inchiniamo umilmente al Sommo Creatore che volle imprimere su di lui un sigillo più forte della sua potenza creatrice.
Avatar utente
Foto Utentecarlomariamanenti
58,5k 5 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 4268
Iscritto il: 18 gen 2012, 10:44

0
voti

[10] Re: Rimuovere resina eposidica

Messaggioda Foto Utentefrancesco900 » 20 feb 2013, 21:27

se scrivi su google come rimuovere resina su piastra elettrica ci sono alcuni che ne parlano in vari siti..altrimenti dovrei usare il metodo di un mini fresino ma posso solo rimuovere la parte in superficie cosi :?
Avatar utente
Foto Utentefrancesco900
32 2 5 8
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 644
Iscritto il: 14 apr 2012, 17:41

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 19 ospiti