Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Alimentatore per Geiger

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utentecarloc

0
voti

[1] Alimentatore per Geiger

Messaggioda Foto Utenteoslinux » 15 feb 2007, 20:51

Ciao a tutti!

Mi ritrovo con un tubo geiger per le mani, uno di questi nuovi piatti con la lastra di mica che misurano Alpha Beta e Gamma :D Per la teoria tutto a posto, ma la pratica è un altro discorso, come posso farlo funzionare? in particolare come rimedio l'alimentazione, e in generale un semplice circuito con una semplice uscita audio senza contatori o altro, come posso costruirlo?

Come sempre Grazie per il vostro aiuto!

Luca

EDIT:

Il tubo funziona a 400V
Avatar utente
Foto Utenteoslinux
0 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 95
Iscritto il: 19 ago 2006, 23:20

0
voti

[2]

Messaggioda Foto Utenteg.schgor » 16 feb 2007, 0:47

Guarda se ti puo' essere d'aiuto questo
http://en.wikipedia.org/wiki/Geiger-M%C3%BCller_tube
Avatar utente
Foto Utenteg.schgor
57,7k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 16971
Iscritto il: 25 ott 2005, 9:58
Località: MILANO

0
voti

[3]

Messaggioda Foto Utenteoslinux » 16 feb 2007, 15:19

Grazie, già visto, ma può veramente funzionare un circuito di quella semplicità? e come va dimensionata la resistenza, e qual è il suo scopo? e infine dove rimedio 400V?

Queste sono le domande principali a cui non ho trovato risposta su wikipedia, e su cui mi farebbe piacere aggiornare wikipedia, se le trovassi.

Ciao!

Luca
Avatar utente
Foto Utenteoslinux
0 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 95
Iscritto il: 19 ago 2006, 23:20

0
voti

[4]

Messaggioda Foto Utenteg.schgor » 16 feb 2007, 18:26

Come con tutti gli strumenti di misura, la costruzione di un
rivelatore richiede non solo "principi di funzionamento", ma
anche esperienza specifica.
(Visto che ci sono di mezzo anche tensioni pericolose,
sconsiglierei esperimenti del genere).
Avatar utente
Foto Utenteg.schgor
57,7k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 16971
Iscritto il: 25 ott 2005, 9:58
Località: MILANO

0
voti

[5]

Messaggioda Foto Utentescalor » 16 feb 2007, 21:31

g.schgor ha scritto:Come con tutti gli strumenti di misura, la costruzione di un
rivelatore richiede non solo "principi di funzionamento", ma
anche esperienza specifica.
(Visto che ci sono di mezzo anche tensioni pericolose,
sconsiglierei esperimenti del genere).


il problema principale è la calibratura, per quanto riguarda le tensioni si sono elevate, ma la corrente è debolissima, sono tensioni misurabili solo con l'oscilloscopio.

per dare qualche consiglio, bisognerebbe sapere il tipo di tubo per reperire il datasheet, per lo schema puoi guardare il sito http://www.ludlums.com, ogni prodotto ha il service manual con tanto di schema tipo questo,

http://www.ludlums.com/manuals/M3jan06.pdf

non è difficile copiarlo e adattarlo alle proprie esigenze
Avatar utente
Foto Utentescalor
15 1 2 6
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 362
Iscritto il: 2 dic 2004, 19:33
Località: VR

0
voti

[6]

Messaggioda Foto Utentescalor » 16 feb 2007, 21:38

Avatar utente
Foto Utentescalor
15 1 2 6
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 362
Iscritto il: 2 dic 2004, 19:33
Località: VR

0
voti

[7]

Messaggioda Foto Utenteoslinux » 17 feb 2007, 18:32

Stò dando un occhiata, nel frattempo ho aperto un post a parte per l'alimentazione, che si è complicato (O semplificato?) un po', nel frattempo, queste sono le specifiche del tubo, purtroppo il datasheet non si trova, alla fine è un tubo un po' così :P mi verrebbe 57€ più spedizione e dogana, viene dalla russia ed è di fabbricazione recente:

(Nome BETA-2-1)

Work. Voltage, V 400
Plateau Length/Inclination, V / %/V 200 / 0.25
Sensitiv. to Gamma Radiation, Pulses/μR 200
Own Background, Pulses/s 1
Efficiency to Beta-Radiation 90Sr, % 65
Window Area, cm2 15
Mica Thickness, μm 10-14
Operating temprerature range, 0Ñ +60...-50
Service Life , Pulses 1õ1010

com'è il tubo? diciamo che è praticamente mio, devo solo finire le trattative per la dogana, è uno di quelli a forma di piatto con la finestra di mica sopra.

Ciao!

Luca
Avatar utente
Foto Utenteoslinux
0 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 95
Iscritto il: 19 ago 2006, 23:20

0
voti

[8]

Messaggioda Foto Utentescalor » 18 feb 2007, 10:40

è quello di ebay vero ?
ma,secondo me non è un granchè, io andrei su un LND712

ma scusa la curiosità, una volta montato come fai a calibrarlo ?
Avatar utente
Foto Utentescalor
15 1 2 6
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 362
Iscritto il: 2 dic 2004, 19:33
Località: VR

0
voti

[9]

Messaggioda Foto Utenteoslinux » 18 feb 2007, 17:10

Si è quello :)
L'LND quanto mi costerebbe, e dove posso rimediarlo?

Per la calibrazione, l'idea era di portarlo a scuola da me, e usare uno dei loro geiger con una sorgente loro, per poi calibrare il mio.

Ciao!

Luca
Avatar utente
Foto Utenteoslinux
0 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 95
Iscritto il: 19 ago 2006, 23:20


Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 65 ospiti