Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Inverter trifase con MPPT

Fonti energetiche e produzione e fornitura dell'energia elettrica.

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto Utentesebago, Foto Utentemario_maggi

0
voti

[1] Inverter trifase con MPPT

Messaggioda Foto Utentesaturnino82 » 15 nov 2013, 12:48

Buongiorno a tutti,
vorrei realizzare un controllo di un inverter fotovoltaico trifase che mi piloti un m.a.t. regolandone la sua velocità, il tutto, senza usare convertitore boost DC-DC, collegando direttamente i pannelli all'inverter ed implementando l'algoritmo di MPPT in un controllore, che regola il duty cicle degli IGBT dello stesso inverter.
E' possibile dunque regolare gli IGBT, ottenendo la massima potenza e facendo in modo che regolino contemporaneamente la velocità del motore?
Avatar utente
Foto Utentesaturnino82
0 2
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 9 ott 2013, 13:49

0
voti

[2] Re: Inverter trifase con MPPT

Messaggioda Foto UtenteGiovepluvio » 15 nov 2013, 14:03

Con un solo stadio direi che non si può fare.
Avatar utente
Foto UtenteGiovepluvio
5.938 3 6 10
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2940
Iscritto il: 21 dic 2010, 1:10
Località: Mantova

0
voti

[3] Re: Inverter trifase con MPPT

Messaggioda Foto Utentenollo » 15 nov 2013, 15:20

Concordo.
Avatar utente
Foto Utentenollo
1.116 1 7 12
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 423
Iscritto il: 4 feb 2011, 13:44

1
voti

[4] Re: Inverter trifase con MPPT

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 22 nov 2013, 0:38

Se vuoi controllare la velocita` del motore vuol dire che controlli anche la potenza che questo eroga. Ora ci sono due casi: le celle potrebbero fornire piu` potenza di quella richiesta, e allora il motore gira alla velocita` che vuoi ma non sei sull'MPPT. Se invece vuoi una potenza maggiore di quella che possono fornire le celle... peccato, non funziona.

Direi comunque che considerando che gli inverter sono per lo piu` degli step down, devi partire con una cella a tensione piu` alta di quella che serve per l'inverter e poi controllando gli interruttori, se hai abbastanza potenza dovresti poter portare il motore nel punto di funzionamento voluto, sempre che le celle possano fornire piu` potenza di quella richiesta.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
103,9k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18466
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00


Torna a Energia e qualità dell'energia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti