Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Dico Condominiale

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo

0
voti

[1] Dico Condominiale

Messaggioda Foto Utentemikhael77 » 24 nov 2013, 17:35

Salve a tutti Voi
ho due quesiti da porvi e sono certo che sappiate essermi di aiuto, come ampiamente dimostrato. A seguito di installazione di nuovi contatori ENEL presso box condominiale sono stato chiamato per la posa e l'allacciamento delle linee dal box contatori alle singole unità abitative, premetto che le linee sono tutte protette singolarmente da interruttore magnetotermico + differenziale(il committente non ha voluto i compatti) , posato all'interno di centralino da esterno a 4 moduli ora per quel che riguarda la DICO dato che trattasi di nuova utenza la devo redigere una per ogni condomino o basta una generale cumulativa?
Il secondo quesito invece riguarda uno scaricatore di sovratensione che un cliente dello stesso condominio mi ha chiesto di installare, ora so che un dispositivo del genere andrebbe sempre installato a monte di un int differenziale ed il box contatori non è abbastanza capiente per aggiungere il tutto, come posso ovviare al problema se posso?
Grazie
Avatar utente
Foto Utentemikhael77
3 3
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 15 giu 2013, 11:34

1
voti

[2] Re: Dico Condominiale

Messaggioda Foto UtenteGiovepluvio » 24 nov 2013, 17:48

mikhael77 ha scritto:ora per quel che riguarda la DICO dato che trattasi di nuova utenza la devo redigere una per ogni condomino o basta una generale cumulativa?


A valle del contatore sei "sull'impianto" del singolo utente. Vale la regola un impianto una DiCo.

Il secondo quesito invece riguarda uno scaricatore di sovratensione che un cliente dello stesso condominio mi ha chiesto di installare, ora so che un dispositivo del genere andrebbe sempre installato a monte di un int differenziale ed il box contatori non è abbastanza capiente per aggiungere il tutto, come posso ovviare al problema se posso?


Installare un SPD sotto al contatore a qualche decina di metri dalla prima utenza non conta assolutamente nulla.
A parte questo le modalità di installazione dei singoli dispositivi sono ben dettagliate dai costruttori. Quella che citi non è una regola generale. Vedi quali prescrizioni ti dà il costruttore e segui quelle.
Avatar utente
Foto UtenteGiovepluvio
5.943 3 6 10
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2941
Iscritto il: 21 dic 2010, 1:10
Località: Mantova

1
voti

[3] Re: Dico Condominiale

Messaggioda Foto UtenteDanielex » 25 nov 2013, 12:00

Giovepluvio ha scritto:Installare un SPD sotto al contatore a qualche decina di metri dalla prima utenza non conta assolutamente nulla.

esatto, per avere un minimo di efficacia dovrai installare almeno un altro SPD all'interno dell'appartamento, coordinato con il primo.
Non sottovalutare gli SPD, approfondisci la questione con un costruttore. Meglio non metterli che metterli a caso.
Avatar utente
Foto UtenteDanielex
3.005 3 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2462
Iscritto il: 21 feb 2008, 18:18

0
voti

[4] Re: Dico Condominiale

Messaggioda Foto Utentemaxxy » 25 nov 2013, 12:59

Danielex ha scritto:Meglio non metterli che metterli a caso.
:ok: :ok: :ok: :ok: :ok:

Ognuno è un genio.
Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi,
lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido.
- Albert Einstein
Avatar utente
Foto Utentemaxxy
2.058 2 6 8
Master
Master
 
Messaggi: 1172
Iscritto il: 13 nov 2008, 10:08

1
voti

[5] Re: Dico Condominiale

Messaggioda Foto Utenteraifox » 28 nov 2013, 13:37

mikhael77 ha scritto:ora per quel che riguarda la DICO dato che trattasi di nuova utenza la devo redigere una per ogni condomino o basta una generale cumulativa?


Devi predisporre una Dichiarazione per ciascun impianto inserendo come committente chi ti ha commissionato il lavoro (da quanto ho capito è sempre lo stesso per tutti) e come "proprietario" il nome del condomino (se è lui il proprietario naturalmente)

mikhael77 ha scritto:Il secondo quesito invece riguarda uno scaricatore di sovratensione che un cliente dello stesso condominio mi ha chiesto di installare, ora so che un dispositivo del genere andrebbe sempre installato a monte di un int differenziale ed il box contatori non è abbastanza capiente per aggiungere il tutto, come posso ovviare al problema se posso?


Puoi installare nel centralino dell'appartamento degli SPD autoprotetti che occupano solo du moduli DIN e contengono all'interno i fusibili (il fusibile a dire la verità). Sono anche dotati di spia che è molto comoda per il controllo dello stato da paret dell'utente finale. Consiglio inoltre dei limitatori di tipo 3 in prossimità delle apparecchiature elettroniche più "costose" (tv, stereo, etc.). Esistono anche da barra DIN se hai spazio nel q.e. ma dovresti comunque avere il circuito presa dedicato
Se sai di non sapere sai già qualcosa
Avatar utente
Foto Utenteraifox
55 1 5
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 285
Iscritto il: 8 mag 2008, 17:19
Località: Arzachena (OT)


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 35 ospiti