Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Alimentatori a tensione diversa ma corrente simile!

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[1] Alimentatori a tensione diversa ma corrente simile!

Messaggioda Foto Utenteesquarcit » 5 feb 2014, 14:56

Allora, ieri l'altro sono entrati i ladri in casa e hanno rubato il mio fido laptop :evil: dopo a er leggermente metabolizzato l'accaduto ho constatato che questi ladri dementi al posto di prendere l'alimentatore (19v, 3.5a) del PC hanno preso l'alimentatore (17v e 2.3a) delle mie ancor di più amate casse speakers altec!
In più ho appena constatato che è molto difficile recuperare l'alimentatore originale... ma stavo pensando forse i due alimentatori sono "quasi" compatibili! :idea: :D
io ho azzardato l'ipotesi di cannibalizzare l'altro alimentatore ma lascio la risposta a qualcuno più competente visto che io non ci capisco un tubo!

grazie anticipatamente! O_/
Avatar utente
Foto Utenteesquarcit
0 2
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 5 feb 2014, 2:01

0
voti

[2] Re: alimentatori con tensioni differenti ma corrente simile!

Messaggioda Foto Utentemaxxy » 5 feb 2014, 15:21

Visto che
esquarcit ha scritto:mie ancor di più amate casse speakers altec!

Eviterei un esperimento del genere perché anche se la differenze è di soli 2V non è detto che vengano ben digeriti. Direi che potresti chiedere a qualche negozio d'informatica o elettronica se hanno a disposizione un alimentatore con le stesse prestazioni ho visto alimentatori da PC sia da 17 che da 19V ed eventualmente potresti farti solo sostituire il connettore se è di forma/polarità diverse.

Ognuno è un genio.
Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi,
lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido.
- Albert Einstein
Avatar utente
Foto Utentemaxxy
2.058 2 6 8
Master
Master
 
Messaggi: 1172
Iscritto il: 13 nov 2008, 10:08

0
voti

[3] Re: alimentatori con tensioni differenti ma corrente simile!

Messaggioda Foto UtenteFedericoSibona » 5 feb 2014, 15:57

Forse mettere in serie all'uscita dell'alimentatore da 19V tre diodi 1N5402 o simili. Darebbero una caduta di tensione di 1,8/2,1V che servirebbe per portare la tensione nell'intorno dei 17V che ti servono. I diodi presentano una caduta di tensione dipendente dalla corrente che li attraversa (comunque molto meno di un resistore), ma penso che per il tuo uso vada più che bene ;-)
Avatar utente
Foto UtenteFedericoSibona
5.022 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3953
Iscritto il: 19 mar 2013, 11:43

0
voti

[4] Re: alimentatori con tensioni differenti ma corrente simile!

Messaggioda Foto Utenteesquarcit » 5 feb 2014, 18:20

grazie ad entrambi si è stati gentilissimi, il punto è che alimentatori a 17v io non li riesco proprio a trovare! :shock: eventualmente tra 16v e 18v?
Non mi uccidete se insisto, ma con quello da 19v sapreste quantificarmi il rischio di friggere il tutto... tipo alto, basso, medio, minimo? lo dico perché tra il prezzo dell'alimentatore e le stesse casse usate ci sono appena 20 euro :?: e non so che fare (complice anche il momento finanziario negativissimo!) #-o

comunque (di nuovo) veramente grazie per le gentilissime risposte :ok:


ps ho capito pure che cosa sono i diodi, stanotte studierò un po' e la fattibilità per un incompetente totale come me!
Avatar utente
Foto Utenteesquarcit
0 2
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 5 feb 2014, 2:01

0
voti

[5] Re: alimentatori con tensioni differenti ma corrente simile!

Messaggioda Foto Utentemarco438 » 5 feb 2014, 18:33

esquarcit ha scritto: il punto è che alimentatori a 17v io non li riesco proprio a trovare! :shock: eventualmente tra 16v e 18v?

Eccolo qui.

esquarcit ha scritto:.. ma con quello da 19v sapreste quantificarmi il rischio di friggere il tutto... tipo alto, basso, medio, minimo?

Il rischio non e' quantificabile non conoscendo lo schema dell'apparecchio da alimentare; forse non si accorge nemmeno di ricevere due volt in piu' ma, se ci tieni alle tue casse..... :D
marco
Avatar utente
Foto Utentemarco438
37,0k 7 11 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 16328
Iscritto il: 24 mar 2010, 15:09
Località: Versilia

0
voti

[6] Re: alimentatori con tensioni differenti ma corrente simile!

Messaggioda Foto Utenteesquarcit » 5 feb 2014, 19:02

ahh ottimo, il link che mi hai fornito è di un negozio inglese (io sono in uk :D ) vabbe a questo punto per 11£ conviene fare l'investimento! :ok:
Avatar utente
Foto Utenteesquarcit
0 2
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 5 feb 2014, 2:01

0
voti

[7] Re: alimentatori con tensioni differenti ma corrente simile!

Messaggioda Foto UtenteFedericoSibona » 5 feb 2014, 19:54

FERMO! Per tanto così prendi l'originale! http://www.ebay.co.uk/sch/i.html?_trksi ... &_from=R40
Avatar utente
Foto UtenteFedericoSibona
5.022 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3953
Iscritto il: 19 mar 2013, 11:43

0
voti

[8] Re: Alimentatori a tensione diversa ma corrente simile!

Messaggioda Foto Utenteesquarcit » 6 feb 2014, 17:14

grazie a tutti - comunque sono un demente :D giuro che ho cercato per modello marca, tensione etc...! boh misteri!

comunque tra le varie cose ho scoperto che lo spinotto entra "a martellate" (diciamo un adattamento forzato)...a questo punto sono tentato se si scassano pazienza ma c'è il rischio di rimanere pure fulminati (tra le varie cose)? :shock:

poi mi pare che suonino più forte... :D

lo so non si fa! [-X
Avatar utente
Foto Utenteesquarcit
0 2
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 5 feb 2014, 2:01

0
voti

[9] Re: Alimentatori a tensione diversa ma corrente simile!

Messaggioda Foto UtenteFedericoSibona » 6 feb 2014, 17:51

Ma quale alimentatore hai preso?
E quale spinotto entra forzando? Quello del cavo di rete o quello delle casse?
Avatar utente
Foto UtenteFedericoSibona
5.022 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3953
Iscritto il: 19 mar 2013, 11:43

0
voti

[10] Re: Alimentatori a tensione diversa ma corrente simile!

Messaggioda Foto Utenteesquarcit » 6 feb 2014, 18:55

Federico, ho appena ordinato quello che hai consigliato specifico per le mie casse (anche se lo spinotto è diverso da 2.5 invece che 5.5mm) Vabbé "presumo" ;-) siano facilmente sostituibili (non da me ovviamente)! ?

Ad ogni modo, pare che usando l'alimentatore da 19v invece dell'originale funzioni uguale ;-) ci tengo a precisare però che lo spinotto non era lo stesso ma leggermente diverso tant'è che ce l'ho fatto entrare a forza ^_^

Ma per curiosità c'è rischio che prenda fuoco o qualcuno possa rimanere fulminato visto che pensavo magari si potesse utilizzarlo così nel frattempo di sistemarlo....
Avatar utente
Foto Utenteesquarcit
0 2
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 5 feb 2014, 2:01

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Majestic-12 [Bot] e 24 ospiti