Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Dimensionamento brushless

Trasformatori, macchine rotanti ed azionamenti

Moderatori: Foto Utentefpalone, Foto UtenteSandroCalligaro, Foto Utentemario_maggi

0
voti

[1] Dimensionamento brushless

Messaggioda Foto Utenteluka889 » 25 mar 2014, 1:41

Salve a tutti
sono alle prese col dimensionamento di un motore brushless a magneti interni a 2 poli, magneti a forma di V e 2 magneti per ogni polo e avrei alcuni dubbi:
1. quando si parla di giogo di rotore, si intende la zona che va dal diametro interno del rotore fino alla zona in cui si trovano i magneti?
2. come faccio a determinare la dimensione dei ponticelli di ferro?
3. come faccio a trovare il B dei magneti, una volta fissato quello nel traferro?dovrei realizzare un circuito equivalente delle riluttanze del circuito?
nel caso esiste un efficace algoritmo di dimensionamento?



grazie a tutti
Ultima modifica di Foto Utentecarlomariamanenti il 25 mar 2014, 8:56, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: corretto il titolo
Avatar utente
Foto Utenteluka889
370 4 12
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 106
Iscritto il: 30 ott 2011, 16:30

1
voti

[2] Re: Dimensionamento brushless

Messaggioda Foto Utenterini » 27 mar 2014, 1:47

luka889 ha scritto:1. quando si parla di giogo di rotore, si intende la zona che va dal diametro interno del rotore fino alla zona in cui si trovano i magneti?

Si, di solito il giogo rotorico o anche detto corona rotorica è quello che hai descritto. Nel tuo caso che usi motori a magneti interni il concetto di corona rotorica è un po' diverso. Provo a spiegarmi meglio, nei motori brushless a magneti superficiali la corona rotorica viene usata per richiudere il flusso rotorico. Nel tuo caso si richiude in una zona diversa come mostrano queste due fig. disegnate qui di seguito.




Ma sei sicuro che vuoi studiare un motori v-shaped con 4 magneti interni cioè con 1 coppia di poli? Ne ho visti veramente pochi così, anzi nessuno. Infatti il disegnino mi è uscito proprio brutto :?
Per curiosità mia, che cosa studi o in che ambito lavori? Grazie per le eventuali risposte.

luka889 ha scritto:2. come faccio a determinare la dimensione dei ponticelli di ferro?

Costruendoti una adeguata rete di riluttanze, o ancor meglio simulando con programmi agli elementi finiti come FEMM, Flux Cedrat, MagNet Infolytica.

luka889 ha scritto:3. come faccio a trovare il B dei magneti, una volta fissato quello nel traferro?dovrei realizzare un circuito equivalente delle riluttanze del circuito?


Facendo diverse simulazioni con i programmi precedentemente elencati. Ma l'idea di creare una rete di riluttanze non è assolutamente malvagia e anzi si incomincia sempre a studiare la macchina attraverso dei tubi di flusso, per avere un primo riscontro analitico. Poi si passa agli elementi finiti per confermare quanto precedentemente calcolato.
rini - \existslectroYou
Avatar utente
Foto Utenterini
1.345 2 5 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 460
Iscritto il: 17 dic 2007, 1:04
Località: Bologna \ Salento


Torna a Macchine elettriche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti