Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Sezione neutro

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo

0
voti

[1] Sezione neutro

Messaggioda Foto Utentearabino1983 » 14 lug 2014, 10:19

Buongiorno.
Devo alimentare un carico di 247kW (freddo alimentare) a 210m e realizzare una caduta massima 1,8%.
Mi viene fuori una linea di 3 corde di 185mmq per fase.
Volendo ridurre la sezione del neutro, potrei fare il neutro mezzo rispetto alla sezione di fase, ma sarebbe ancora troppo oneroso e anche inutile forse.
Quindi ho scelto di far passare una sola linea di 185mmq per il neutro in quanto il carico sul neutro (dai calcoli) è di soli 20A. Ho fatto passare una linea di 70mmq per il conduttore di terra, facendo una verifica dell'energia specifica passante con l'interruttore di alimentazione in quanto siamo in un sistema TN-S.
Per quanto riguarda il neutro, so che potrebbe essere contestabile in quanto andrebbe fatto un calcolo (non so come)delle armoniche presenti, mi sapete dare qualche riferimento normativo per prepararmi al collaudatore che scasserà sicuramente? Basterà fare una verifica delle armoniche?
Grazie
Avatar utente
Foto Utentearabino1983
302 2 4 7
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1669
Iscritto il: 30 ott 2009, 18:28

2
voti

[2] Re: Sezione neutro

Messaggioda Foto Utente6367 » 14 lug 2014, 13:17

Avatar utente
Foto Utente6367
18,8k 5 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6064
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

0
voti

[3] Re: Sezione neutro

Messaggioda Foto Utentearabino1983 » 14 lug 2014, 14:40

Quello che trovo scritto li è che mettiamo il caso il tasso delle armoniche omopolare sia tra il 15% e il 33% della fondamentale, non si puo' fare la riduzione del neutro in quanto la corrente di neutro si avvicina a quella di fase.
come descritto negli articoli (art. 523.5.2 e 524.2) della cei 64-8.
A parte che il 523.5.2 per me è indecifrabile. Non mi sembra che ci sia scritto tutto ciò.
Rimane quello che c'è scritto al 524.3 cioè che la corrente massima, comprese le armoniche, che circola sul neutro non sia superiore alla corrente ammissibile corrispondente alla data sezione.
Avatar utente
Foto Utentearabino1983
302 2 4 7
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1669
Iscritto il: 30 ott 2009, 18:28

1
voti

[4] Re: Sezione neutro

Messaggioda Foto UtenteGiovepluvio » 16 lug 2014, 10:27

Vista potenza e distanza hai fatto una valutazione sulla convenienza di un collegamento in MT?
Ad occhio e croce potrebbe risultare favorevole.
Avatar utente
Foto UtenteGiovepluvio
5.943 3 6 10
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2941
Iscritto il: 21 dic 2010, 1:10
Località: Mantova

1
voti

[5] Re: Sezione neutro

Messaggioda Foto UtenteMike » 16 lug 2014, 10:42

Anche secondo me, da valutazioni fatte in casi similari la MT può essere conveniente, rimane da capire a cosa serve il neutro e che non abbia più senso mettere a fondo linea un trafo BT/BT 400/230V.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,7k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14226
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

0
voti

[6] Re: Sezione neutro

Messaggioda Foto Utentearabino1983 » 30 lug 2014, 10:31

Mah.. sicuramente non è una convenienza economica.
Avatar utente
Foto Utentearabino1983
302 2 4 7
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1669
Iscritto il: 30 ott 2009, 18:28

0
voti

[7] Re: Sezione neutro

Messaggioda Foto UtenteGiovepluvio » 30 lug 2014, 10:34

Cioè?
Avatar utente
Foto UtenteGiovepluvio
5.943 3 6 10
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2941
Iscritto il: 21 dic 2010, 1:10
Località: Mantova

0
voti

[8] Re: Sezione neutro

Messaggioda Foto Utentearabino1983 » 30 lug 2014, 10:36

Cioè che bisognerebbe adeguare la cabina esistente, mettere una cella in partenza, posare il cavo di MT, fare un locale in prossimità dell'utenza, mettere una cella di arrivo, mettere un trasformatore, allestire la cabina ecc..... mi sembra un tantino più oneroso
Avatar utente
Foto Utentearabino1983
302 2 4 7
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1669
Iscritto il: 30 ott 2009, 18:28

1
voti

[9] Re: Sezione neutro

Messaggioda Foto UtenteGiovepluvio » 30 lug 2014, 10:43

Ti sembra male. ;-)
Avatar utente
Foto UtenteGiovepluvio
5.943 3 6 10
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2941
Iscritto il: 21 dic 2010, 1:10
Località: Mantova

0
voti

[10] Re: Sezione neutro

Messaggioda Foto Utentegioca21 » 30 lug 2014, 10:48

arabino1983 ha scritto:Mah.. sicuramente non è una convenienza economica.
Naturalmente la convenienza economica andrebbe valutata e quando fai questa valutazione approfittane per rivedere il dimensionamento della linea in BT, magari ricordandoti che i conduttori devono sopportare la corrente di servizio e che la linea deve garantire una c. di t. accettabile.
Avatar utente
Foto Utentegioca21
330 1 3 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 278
Iscritto il: 17 gen 2010, 13:54

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 27 ospiti