Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Modifica striscia LED

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[1] Modifica striscia LED

Messaggioda Foto Utentedentex » 6 set 2014, 13:17

Salve a tutti,
ho acquistato un prodotto della Askoll, una striscia LED impermeabile costituita da 6 LED da 0,25W, quindi in totale 1,5W. E' alimentata con un piccolo driver da 12V e 350mA. Non sono reperibili altri paramentri o datasheet.
La mia intenzione sarebbe quella di usare il Raspberry Pi e un pin in PWM per regolarne la luminosità. Ho già realizzato una cosa simile con una ventolina di raffreddamento per RAM, un alimentatore a 12V da 2A e un ULN2003A (Darlinghton array). Se volete posto il circuito. Non è farina del mio sacco, perché sono agli inizi.
Intanto, c'è da dire che i LED sono in realtà RGB "bloccati" sul blu (ma questa è un'altra storia, magari per un hacking di "livello 2").
Proverei subito a fare il collegamento come ho fatto con le ventoline, ma credo che il driver in dotazione non sia "solo" un alimentatore, oppure mi sbaglio? Non l'ho aperto per non rovinarlo (la plastica sembra saldata a caldo), ma nel caso in cui volessi provare con un altro alimentatore, sarebbe facile inserirmi all'altezza del piccolo interruttore lungo il filo.
Avete dritte sulla querstione del driver? Alla fine è un normale alimentatore a 12V e 350mA o no?

Grazie.
Avatar utente
Foto Utentedentex
5 1 2
 
Messaggi: 42
Iscritto il: 13 ago 2014, 18:48

0
voti

[2] Re: Modifica striscia LED

Messaggioda Foto Utentemarco438 » 6 set 2014, 13:28

Il driver dovrebbe funzionare come generatore di corrente costante ma, senza altri dati, e' difficile dare consigli utili.
Chiedi dove li hai comprati ( led e driver) o posta l'eventuale link ai prodotti.
marco
Avatar utente
Foto Utentemarco438
37,0k 7 11 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 16328
Iscritto il: 24 mar 2010, 15:09
Località: Versilia

0
voti

[3] Re: Modifica striscia LED

Messaggioda Foto Utentedentex » 6 set 2014, 13:50

Striscia LED e driver sono un unico prodotto, il link è nel primo post.
Capisco comunque che le info siano poche.
Magari provo ad aprirlo, prima di fare qualsiasi collegamento.
Grazie.
Avatar utente
Foto Utentedentex
5 1 2
 
Messaggi: 42
Iscritto il: 13 ago 2014, 18:48

0
voti

[4] Re: Modifica striscia LED

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 6 set 2014, 17:43

come fai a dire che i LED sono RGB bloccati? Magari i colori diversi sono fatti con strisce diverse.

Se sono RGB la faccenda si complica perché non hai più solo due fili ad alimentare la striscia....
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
27,7k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7617
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

0
voti

[5] Re: Modifica striscia LED

Messaggioda Foto Utentedentex » 6 set 2014, 19:19

Basta vedere l'immagine. Poi hanno, come prodotti, guarda caso, la versione rossa, verde, blu e bianca...
Dalla striscia escono solo due contatti; ma è probabile che sul supporto gli altri contatti per gli altri canali colore siano semplicemente non usati. Non ho smontato la "provetta" di vetro che contiente la striscia; ma comunque vorrei lasciare l'eventuale accensione degli altri canali a dopo.
Quello che mi interessa adesso è capire se nei driver per questo tipo di strisce ci sia qualcosa di particolare rispetto ad un normale alimentatore a 12V.
Allegati
IMG_20140827_025618.jpg
particolare LED
Avatar utente
Foto Utentedentex
5 1 2
 
Messaggi: 42
Iscritto il: 13 ago 2014, 18:48

0
voti

[6] Re: Modifica striscia LED

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 6 set 2014, 19:31

dipende cosa intendi per "normale".

I driver più seri sono in realtà alimentatori a corrente costante, e quindi la tensione di uscita può variare.

Sulle strisce invece di solito l'alimentatore fornisce una tensione costante (es 12V), e la corrente assorbita dipende dalla lunghezza della striscia (le si taglia a misura).
Ogni tot LED (di solito 3) c'è una R di caduta.

Devi solo capire come è fatto il tuo, per esempio sezionando il filo di alimentazione e misurando tensione e corrente assorbiti dalla striscia.

Quelli saranno i tuoi valori massimi, col tuo circuito li diminuirai per variare la luminosità. Agire su V o I dipende appunto dalla striscia, di solito meglio variare la I, ma se c'è la R di caduta sulla striscia anche il controllo di V è meno "brusco"
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
27,7k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7617
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

0
voti

[7] Re: Modifica striscia LED

Messaggioda Foto Utentemarco438 » 6 set 2014, 20:04

dentex ha scritto:Quello che mi interessa adesso è capire se nei driver per questo tipo di strisce ci sia qualcosa di particolare rispetto ad un normale alimentatore a 12 V.

Beh, pare evidente che ci sia, altrimenti non sarebbe un driver per led ma un semplice alimentatore. :D
Un alimentatore fornisce una tensione costante (a volte limitata in corrente), un driver una corrente costante.
marco
Avatar utente
Foto Utentemarco438
37,0k 7 11 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 16328
Iscritto il: 24 mar 2010, 15:09
Località: Versilia

0
voti

[8] Re: Modifica striscia LED

Messaggioda Foto Utentedentex » 6 set 2014, 20:27

richiurci ha scritto:...Ogni tot LED (di solito 3) c'è una R di caduta.

Si ce ne sono 4 da 22 Ohm (codice 22R0). La striscia è divisa in due moduli da tre LED con due resistenze per modulo, in mezzo ai led.
...Devi solo capire come è fatto il tuo, per esempio sezionando il filo di alimentazione e misurando tensione e corrente assorbiti dalla striscia.

Ho misurato la tensione alla base della strip ed è 11,7V. La corrente non l'ho misurata. Devo riuscire ad aprire l'interruttore. Comunque se secondo voi ci si può fidare del valore scritto sul driver, non lo faccio.
...ma se c'è la R di caduta sulla striscia anche il controllo di V è meno "brusco"

Visto che c'è rientriamo quindi nel caso della striscia con driver a tensione costante.

Potrei provare ad alimentare la strip dai contatti scoperti con un alimentatore settato ad es a 3V, 5V o 9V (per vedere se si illuminano di meno), ma ne ho uno da 2A e un altro da 1,5A. A questo punto fornirei troppa corrente e rischierei di rovinare la strip?
Avatar utente
Foto Utentedentex
5 1 2
 
Messaggi: 42
Iscritto il: 13 ago 2014, 18:48

0
voti

[9] Re: Modifica striscia LED

Messaggioda Foto Utentemarco438 » 6 set 2014, 20:42

Quello che risulta strano, da quanto hai scritto, e' che la striscia led pur avendo resistenze di limitazione interne ( perche' poi due resistenze per tre led), sia alimentata da un driver (ma si puo' vedere almeno una foto ?).
Proverei, visto che disponi di un alimentatore variabile, ad alimentare la striscia direttamente partendo da 9V fino ad arrivare ai 12V previsti.
Se le resistenze interne limitano la corrente, dovrebbe funzionare.
marco
Avatar utente
Foto Utentemarco438
37,0k 7 11 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 16328
Iscritto il: 24 mar 2010, 15:09
Località: Versilia

0
voti

[10] Re: Modifica striscia LED

Messaggioda Foto Utentedentex » 6 set 2014, 20:53

Ok metto due foto:
Driver + (sopra) interruttore dove ho misurato un valore, sul display del tester, di "56,1" con scala settata su sensibilità "200mA": quindi dovrebbero essere 560mA.
_20140906_204519.JPG


Striscia:
1280x1024-IMG_20140906_204634.jpg
Avatar utente
Foto Utentedentex
5 1 2
 
Messaggi: 42
Iscritto il: 13 ago 2014, 18:48

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti