Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Alimentatore a caduta capacitiva

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[1] Alimentatore a caduta capacitiva

Messaggioda Foto Utentemax1971 » 7 ott 2014, 9:13



Da questo circuito è normale che la resistenza R1 scalda parecchio?... verificando può anche arrivare a più di 150 c°...
Avatar utente
Foto Utentemax1971
37 2 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 238
Iscritto il: 26 mar 2007, 10:08

0
voti

[2] Re: Alimentatore a caduta capacitiva

Messaggioda Foto Utentemax1971 » 7 ott 2014, 12:37

Scusa non vorrei essere ot nel topic... aggiungo la corrente in uscita è da 25mA... il cirtuito si tratta di calcoli presi dal sito di i2viu...
Riguardo dallo schema la resistenza R1 mi scalda in eccessivo, troppo in eccessivo :shock: ...ma è normale? oppure è sbagliato in qualcosa?
Avatar utente
Foto Utentemax1971
37 2 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 238
Iscritto il: 26 mar 2007, 10:08

1
voti

[3] Re: Alimentatore a caduta capacitiva

Messaggioda Foto Utenteflori2 » 7 ott 2014, 13:45

Quanta corrente circola sulla R1? Secondo i miei calcoli 140mA a vuoto, che porta a 2W la potenza dissipata.
Avatar utente
Foto Utenteflori2
1.077 4 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 929
Iscritto il: 10 ott 2006, 11:36

0
voti

[4] Re: Alimentatore a caduta capacitiva

Messaggioda Foto Utentemaxim65 » 7 ott 2014, 14:16

Non capisco il senso di R2 e penso che il circuito possa essere fatto meglio spostando R1 tra il secondo diodo e il cond. 1000uF. R2 la toglierei.
Avatar utente
Foto Utentemaxim65
466 1 3 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 576
Iscritto il: 16 mar 2009, 19:04

2
voti

[5] Re: Alimentatore a caduta capacitiva

Messaggioda Foto UtenteEnChamade » 7 ott 2014, 14:35

maxim65 ha scritto:R2 la toglierei.

Bene. E quando stacchi la spina e per caso tocchi i terminali, cosa succede?

Consiglio di leggere questo post.
Avatar utente
Foto UtenteEnChamade
5.838 2 8 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 507
Iscritto il: 18 giu 2009, 12:00
Località: Padova - Feltre

2
voti

[6] Re: Alimentatore a caduta capacitiva

Messaggioda Foto Utentelelerelele » 7 ott 2014, 17:19

Ho usato questa configurazione per una grande quantità di circuiti.

Mi pare che ci fossero limiti sul valore massimo senza protezione, credo fossero inferiori a 0.1/0.2uF dove si poteva non inserire il resistore di scarica; e per capacità superiori mi sembra che la prova in tensione fosse fatta dopo un paio di secondi dalla disconnessione dell'apparecchio.....Il tutto da prendere con le pinze non ricordo bene i valori ed i tempi.

Su molti Phon per parrucchiera non sono neanche inserite le resistenze di scarica del condensatore.

Su alcuni prodotti nostri, settore elettrodomestico, abbiamo usato un condensatore di linea da 1uF, ed è stata usata una resistenza da 1Mohm, 1/2W in parallelo alla linea stessa, e questa configurazione è stata approvata da ente certificazione nazionale.


Per maggiori info puoi guardare qua a pag 18: http://www.schurter.ch/content/download/339606/11198618/file/EMC+for+Dummies_+Final.pdf

oppure qua dove ti fai il calcolo RC: http://www.digikey.com/classic/documentredirector.aspx?doc=http://www.digikey.com%2fWeb%20Export%2fSupplier%20Content%2ftt-electronics-welwyn-985%2fdocs%2ftt-electronics-capacitor-discharge-calculator.xls

se non necessiti di massa comune ingresso/uscita (che non hai neanche in questo circuito), puoi usare un ponte di graetz al posto del diodo, ottieni il doppio di corrente in uscita, potendo dimezzare il valore del condensatore.

saluti.
Avatar utente
Foto Utentelelerelele
2.191 3 7 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2493
Iscritto il: 8 giu 2011, 8:57
Località: Reggio Emilia

0
voti

[7] Re: Alimentatore a caduta capacitiva

Messaggioda Foto Utentemaxim65 » 7 ott 2014, 17:23

Lo hai fatto Tu il circuito?
Per fare scaricare un condensatore di tale valore si può benissimo mettere un Megaohm e non far dissipare inutilmente della potenza su un resistore, a meno che non ci sia il bisogno di scaldare qualcosa. Certo ci vorrà qualche secondo prima che si scarichi completamente, dipende dai tempi massimo richiesti per la completa scarica.
Avatar utente
Foto Utentemaxim65
466 1 3 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 576
Iscritto il: 16 mar 2009, 19:04

0
voti

[8] Re: Alimentatore a caduta capacitiva

Messaggioda Foto Utentemaxim65 » 7 ott 2014, 17:25

Mentre rispondevo qualcuno ha risposto in modo esauriente...............
Avatar utente
Foto Utentemaxim65
466 1 3 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 576
Iscritto il: 16 mar 2009, 19:04

0
voti

[9] Re: Alimentatore a caduta capacitiva

Messaggioda Foto UtenteEnChamade » 7 ott 2014, 18:55

maxim65 ha scritto:Lo hai fatto Tu il circuito?

Se stavi parlando con me, no. Ci tengo alla mia salute e anche a quella dei miei clienti... :mrgreen:

maxim65 ha scritto:Per fare scaricare un condensatore di tale valore si può benissimo mettere un Megaohm e non far dissipare inutilmente della potenza su un resistore, a meno che non ci sia il bisogno di scaldare qualcosa.


Se tu leggi meglio il mio post, troverai che non ho scritto che il valore della resistenza é giusto. Ho solo detto che é sbagliato non mettere una resistenza di scarica.

O_/
Avatar utente
Foto UtenteEnChamade
5.838 2 8 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 507
Iscritto il: 18 giu 2009, 12:00
Località: Padova - Feltre

0
voti

[10] Re: Alimentatore a caduta capacitiva

Messaggioda Foto Utentemaxim65 » 7 ott 2014, 19:12

EnChamade ha scritto:Se tu leggi meglio il mio post, troverai che non ho scritto che il valore della resistenza é giusto. Ho solo detto che é sbagliato non mettere una resistenza di scarica.


Si parlavo con Te e scusami se sono sembrato polemico.
Avevo pensato, anni fa, di usare questo tipo di circuito per i miei dispositivi e l'ho scartato per vari motivi, primo frà tutti l'efficienza energetica. E' una mia fissa.
Vedere un resistore che scalda per niente, mi dà ai nervi più o meno come pagare l'inps, tari tasi, etc etc.........per mantenere quella miglionata e mezzo di parassiti "politicanti".
Avatar utente
Foto Utentemaxim65
466 1 3 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 576
Iscritto il: 16 mar 2009, 19:04

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Feedfetcher e 18 ospiti