Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Spunto motore 220 V - 3HP

Trasformatori, macchine rotanti ed azionamenti

Moderatori: Foto Utentemario_maggi, Foto UtenteSandroCalligaro, Foto Utentefpalone

0
voti

[1] Spunto motore 220 V - 3HP

Messaggioda Foto Utentevas212 » 24 nov 2014, 23:26

Salve,
Ho comprato un motore monofase 220 volt con le seguenti caratteristiche:
3 HP
2800 RPM
2,2 kW
Il motore presenta un condensatore di serie da 60 uF ed è montato su una toupie.
Il problema è che non riesce a spuntare, neanche girando l'albero con le mani; il motore fa solo un ronzio.
Anche se il motore è nuovo, puo' esser che il condensatore sia in qualche modo difettoso? Posso sostituire il condensatore con uno più grosso? Il motore a vuoto funziona, ma sembra che giri piano (sarà un'impressione?).
Avatar utente
Foto Utentevas212
3 2
 
Messaggi: 16
Iscritto il: 2 dic 2011, 21:41

0
voti

[2] Re: Spunto motore 220 V - 3HP

Messaggioda Foto UtenteGiudiceDiPace » 26 nov 2014, 9:52

Nei motori asincroni monofase, il condensatore "di avviamento" non è in serie al motore ma in serie all'avvolgimento di spunto; mentre l'altro avvolgimento, quello di marcia, è collegato direttamente a Fase e Neutro.
Se il motore non gira e ronza, o è interrotto uno dei 2 avvolgimenti oppure (più spesso) è interrotto il condensatore. Le verifiche le puoi fare con un semplice tester. Per il condensatore ricordati di scaricarlo prima di toccarlo, in caso di guasti agli avvolgimenti potrebbe rimanere carico anche per lungo tempo.

NON usare un condensatore più grande, chi l'ha scelto avrà fatto i suoi bravi calcoli prima di decidere il valore.

DiPaceGiudice
Avatar utente
Foto UtenteGiudiceDiPace
587 5
Utente disattivato per decisione dell'amministrazione proprietaria del sito
 
Messaggi: 171
Iscritto il: 17 mag 2014, 8:47

0
voti

[3] Re: Spunto motore 220 V - 3HP

Messaggioda Foto Utentevas212 » 27 nov 2014, 17:41

Ciao e grazie per la risposta.
Ho scritto condensatore di serie, non "in serie"; dove volevo indicare il condensatore con cui il motore mi è stato fornito.
Per aumentare lo spunto mi hanno suggerito un disgiuntore elettronico da collegare il parallelo a quello di marcia, quindi credo di aver risolto.
Avatar utente
Foto Utentevas212
3 2
 
Messaggi: 16
Iscritto il: 2 dic 2011, 21:41

0
voti

[4] Re: Spunto motore 220 V - 3HP

Messaggioda Foto Utentevas212 » 29 dic 2014, 22:23

AGGIORNAMENTO:
Il motore da 2800rpm non riesce a spuntare neanche con il condensatore con disgiuntore.

Ho quindi provato con un motore monofase da 3 HP 2,2 kW ma da 1400rpm, 4 poli quindi dovrebbe aver più coppia, ma dovendo usare una puleggia da 20/22 cm, quindi il doppio di quella montata sul 2800, teoricamente dovrebbe esser la stessa cosa.

In definitiva, al momento ho montato il motore da 1400rpm, puleggia da 20cm; con condensatore di marcia da 70microFarad (di fabbrica) più ulteriore condensatore da 30 microFarad (installato da me e sempre collegato) e altro condensatore con disgiuntore da 50microFarad.

Alla prima accensione della giornata il motore non riesce a spuntare, come se a freddo qualcosa non funzionasse. Poi, facendolo partire senza cinghia un paio di volte e ricollegando tutto, riesce a spuntare e dopo un paio di spegnimenti e accensioni riesce a spuntare persino senza il condensatore da 30.

Avevo attribuito la colpa ai cuscinetti dell'albero fresa, pensando ad un eventuale usura, e dandomi la spiegazione che a macchina calda poi andavano meglio.
Ma leggendo su questo forum mi pare di capire che sia un problema di motore e di condensatori.
Cosa consigliate di fare? Compro un condensatore con disgiuntore da 80microF? e poi in marcia se lascio 70+30 rischio di bruciare qualche avvolgimento?
Non posso certo far ogni giorno questi giochini per far partire la macchina :-)
Avatar utente
Foto Utentevas212
3 2
 
Messaggi: 16
Iscritto il: 2 dic 2011, 21:41

0
voti

[5] Re: Spunto motore 220 V - 3HP

Messaggioda Foto Utenteudos46 » 31 dic 2014, 19:40

se il motore e' trifase, prendi un inverter (occasione li trovi, ) cosi hai uscita trifase a 230 volt senza problemi
in caso che hai la 230 (monofase e il tuo motore e' anche per 400 volt, prendi un autotrasformatore monofase 230/400 e alimenti il tuo inverter con 400 monofase e avrai 3x 400 alla uscita

meglio piangere una sola volta, che tutte le volte che ti serve la tua macchina
Avatar utente
Foto Utenteudos46
128 1 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 105
Iscritto il: 19 mar 2007, 18:35
Località: lugano

0
voti

[6] Re: Spunto motore 220 V - 3HP

Messaggioda Foto Utentearchimede45 » 1 gen 2015, 20:47

mah ! sarà che non ho mai fatto parte dell' UCCS, ma io riporterei il motore a chi me lo ha venduto e pretenderei che me lo rendesse funzionante. ( UCCS = ufficio complicazioni cose semplici) saluti e BUON ANNO O_/
Avatar utente
Foto Utentearchimede45
143 1 1 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 66
Iscritto il: 3 nov 2013, 11:33
Località: prato

1
voti

[7] Re: Spunto motore 220 V - 3HP

Messaggioda Foto UtenteGiudiceDiPace » 1 gen 2015, 21:07

vas212 ha scritto:...Cosa consigliate di fare? ...

Per i miracoli "telematici" ci (nel Forun) stiamo attrezzando ... :mrgreen:
Nessuno ha la soluzione in mano se prima non si descrive il problema.

Parliamo di una "Toupie" cioè di una fresa da falegnami ... ovvero di una macchina.
Suppongo che questo prodotto sia stato realizzato da un "produttore" ed ovviamente marchiato CE !
Il primo consiglio è quindi: NON FARE ESPERIMENTI A CASO ...! (leggi cambiare motore, puleggia ...).
Se prima la macchinma era sicura, non è detto che lo sia ancora dopo queste modifiche "casuali".

Dopodichè io farei un semplice ragionamento: se il produttore ha progettato quella macchina con quel motore ... ERGO ... quel motore è correttamente dimensionato e quindi se la macchina non funziona vuol dire che c'è un guasto.
Se c'è un guasto si ripara il guasto ... non si cambiano i pezzi a caso.
Allora, o hai la competenza per trovare il guasto e sotituire il pezzo ... oppure il consiglio è di chiamare l'Assistenza del produttore oppure qualcuno che ci capisce qualcosa ...
In particolare qualcuno in grado di fare in modo che la macchina rimanga sicura come lo era l'originale ... !

DiPaceGiudice
Avatar utente
Foto UtenteGiudiceDiPace
587 5
Utente disattivato per decisione dell'amministrazione proprietaria del sito
 
Messaggi: 171
Iscritto il: 17 mag 2014, 8:47


Torna a Macchine elettriche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti