Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Campeggi e nuova normativa VVF

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo

0
voti

[1] Campeggi e nuova normativa VVF

Messaggioda Foto Utenteclanis » 16 dic 2014, 12:46

Ci troviamo a redigere il progetto di ampliamento di due campeggi esistenti di notevoli dimensioni, per i nuovi ampliamenti dovranno essere rispettate le disposizioni contenute nel nuovo DM contenente le normative antincendio, in particolare:

- Richiedono illuminazione di sicurezza lungo i viali principali e nelle aree di raccolta: non essendo presenti gruppi elettrogeni, pensavamo di installare dei piccoli gruppi soccorritori che provvederanno ad alimentare i corpi illuminanti posizionati lungo i viali (utilizzo di lampade a led a bassa potenza, quindi non servirebbero soccorritori troppo grandi, si parla di qualche kVA). Ho qualche dubbio sull'installazione dei soccorritori all'interno di nicchie in muratura (non ci sono locali in muratura in zona), potrebbero esserci problemi di umidità o temperatura?

- Richiedono un impianto di segnalazione incendi manuale, in sostanza l'installazione di pulsanti manuali raggiungibili dagli utenti con un percorso inferiore a 80m: di per se il tutto si risolve con l'installazione di qualche pulsante allarme incendio. Pensavamo di installare i pulsanti su colonnine di supporto, il problema sono i cavi di collegamento, a fronte di una spesa limitata (centrale e qualche pulsante) ci sarà da posare qualche kilometro di cavo e relativi cavidotti. I cavi twistati schermati che si utilizzano normalmente per gli impianti rivelazione incendi sono idonei per posa interrata? Un costruttore mi ha detto di si (ITC Belden cavo FG4OHM1), ma onestamente non mi sembrava troppo convinto.

Grazie a tutti coloro che ci sapranno dare qualche indicazione o suggerimento in merito.
Avatar utente
Foto Utenteclanis
105 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 147
Iscritto il: 18 mar 2009, 18:55

0
voti

[2] Re: Campeggi e nuova normativa VVF

Messaggioda Foto UtenteMike » 16 dic 2014, 12:54

clanis ha scritto: Ho qualche dubbio sull'installazione dei soccorritori all'interno di nicchie in muratura (non ci sono locali in muratura in zona), potrebbero esserci problemi di umidità o temperatura?


Si per le batterie e la loro durata.

clanis ha scritto:sono idonei per posa interrata? Un costruttore mi ha detto di si (ITC Belden cavo FG4OHM1), ma onestamente non mi sembrava troppo convinto.


Il cavo deve essere dichiarato idoneo per la posa interrata dal costruttore, se non siete convinti fatevelo mettere per iscritto. Per i cavi che non portano energia non c'è un problema di sicurezza ma solo di affidabilità e durata.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,7k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14232
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

0
voti

[3] Re: Campeggi e nuova normativa VVF

Messaggioda Foto UtenteDanielex » 16 dic 2014, 13:16

perché non prevedere apparecchi autonomi per l'illluminazione di sicurezza?

in merito ai cavi, in passato avevo contattato un produttore di cavi twistati e schermati per sistemi antincendio e mi era stato detto che il loro cavo non era idoneo per la posa in esterno (tantomeno per la posa interrata).
Avatar utente
Foto UtenteDanielex
2.950 3 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2444
Iscritto il: 21 feb 2008, 18:18

0
voti

[4] Re: Campeggi e nuova normativa VVF

Messaggioda Foto Utenteclanis » 16 dic 2014, 13:56

Come sospettavo il cavo utilizzato normalmente per gli impianti rivelazione incendi non è idoneo alla posa interrata. Utilizzare il cavo FTG10OM1 in caso di cavo non schermato altrimenti va fatto un cavo su ordinazione (lo stesso cavo utilizzato negli impianti di rivelazione incendi con l'aggiunta di una guaina esterna).

Illuminare centinaia di metri di viali e vialetti con lampade autonome d'emergenza non la trovo una gran soluzione, anche perché ci sarebbero gli stessi problemi del gruppo soccorritore, riguardo batterie ecc.., oltre al dover installare un gran numero di apparecchi.
L'integrazione dell'illuminazione di sicurezza con l'illuminazione ordinaria la trovo la soluzione migliore, si tratta di trovare la giusta collocazione al gruppo soccorritore.
Avatar utente
Foto Utenteclanis
105 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 147
Iscritto il: 18 mar 2009, 18:55

0
voti

[5] Re: Campeggi e nuova normativa VVF

Messaggioda Foto UtenteMike » 16 dic 2014, 14:04

clanis ha scritto:L'integrazione dell'illuminazione di sicurezza con l'illuminazione ordinaria la trovo la soluzione migliore, si tratta di trovare la giusta collocazione al gruppo soccorritore.


:ok:
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,7k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14232
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 15 ospiti