Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Sostituzione motore trifase

Trasformatori, macchine rotanti ed azionamenti

Moderatori: Foto Utentefpalone, Foto UtenteSandroCalligaro, Foto Utentemario_maggi

0
voti

[1] Sostituzione motore trifase

Messaggioda Foto Utentegaspa » 23 dic 2014, 19:24

Buonasera e buone feste!
Per natale mi sono fatto un auto-regalo, un bel compressore a cinghia vinto ad un'asta ad un ottimo prezzo.
il problema è che il motore è trifase, mentre a casa ho solo la monofase.
Volevo sapere se va bene sostituirlo con uno monofase che abbia la stessa potenza e numero di giri che presumo siano 2880 ( oltre che forma, diametro albero...) oppure bisogna tenere in considerazione anche altro?
Vi allego anche una foto e grazie mille!
Allegati
motore.jpg
motore trifase
Avatar utente
Foto Utentegaspa
54 1 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 143
Iscritto il: 20 giu 2012, 0:17

0
voti

[2] Re: Sostituzione motore trifase

Messaggioda Foto Utentelelerelele » 23 dic 2014, 19:48

per quanto ne so a rigore di logica basta che il monofase abbia la stessa potenza 2CV, dovrebbe andare bene, anche se il monofase per sua natura non ha una coppia elevata come il trifase, potrebbe faticare ad avviarsi specialmente se hai gia in pressione l'impianto, sarebbe da valutare magari di avere mezzo cavallo in più.

per i giri 2880 lo trovi anche monofase, il classico 2 poli, (mi pare).

per pararsi il ...... potresti usare un monofase da 1440 giri, questo avendo più coppia avrebbe meno problemi di avviamento, anche da carico, ma impiegherebbe il doppio di tempo a raggiungere la pressione richiesta, dipende un po da come lo intendi usare.

saluti.
Avatar utente
Foto Utentelelerelele
2.146 2 7 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2418
Iscritto il: 8 giu 2011, 8:57
Località: Reggio Emilia

0
voti

[3] Re: Sostituzione motore trifase

Messaggioda Foto Utentegaspa » 23 dic 2014, 20:57

grazie mille, allora io opterei per un motore da 2 cavalli e qualcosa visto che a me interessa la portata d'aria, dipende da quello che riesco trovare. oltre i 2,5 cv non andrei visto che assorbirebbe 1,9 kW.
Ultima domanda. anche il pressostato è per il motore trifase, vorrei se fosse possibile riutilizzarlo. ( ve lo allego)
Non ho idea a che cosa possa servire il selettore :( se è possibile riutilizzarlo mi potete dire come collegarlo?
grazie
Allegati
pressostato.jpg
Avatar utente
Foto Utentegaspa
54 1 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 143
Iscritto il: 20 giu 2012, 0:17

0
voti

[4] Re: Sostituzione motore trifase

Messaggioda Foto Utentegiannid19 » 23 dic 2014, 20:58

lelerelele ha scritto:per pararsi il ...... potresti usare un monofase da 1440 giri, questo avendo più coppia avrebbe meno problemi di avviamento, anche da carico, ma impiegherebbe il doppio di tempo a raggiungere la pressione richiesta, dipende un po da come lo intendi usare.

Diversamente puoi montare il 2 poli a 2800 giri e se ha difficoltà a spuntare puoi sempre mettere una puleggia più piccola, mi sembra di vedere che quella attuale sia molto grande.
Avatar utente
Foto Utentegiannid19
300 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 164
Iscritto il: 30 mag 2010, 22:40

0
voti

[5] Re: Sostituzione motore trifase

Messaggioda Foto Utentegaspa » 23 dic 2014, 21:12

giannid19 ha scritto:
lelerelele ha scritto:per pararsi il ...... potresti usare un monofase da 1440 giri, questo avendo più coppia avrebbe meno problemi di avviamento, anche da carico, ma impiegherebbe il doppio di tempo a raggiungere la pressione richiesta, dipende un po da come lo intendi usare.

Diversamente puoi montare il 2 poli a 2800 giri e se ha difficoltà a spuntare puoi sempre mettere una puleggia più piccola, mi sembra di vedere che quella attuale sia molto grande.


in effetti un altro problema è riuscire ad estrarre la puleggia ahaha nel caso i cui non ci riuscissi ne prenderei una più piccola e quella la, la lascerei attaccata. L'unica cosa che manca da chiarire è il pressostato e poi ho capito tutto :)
Avatar utente
Foto Utentegaspa
54 1 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 143
Iscritto il: 20 giu 2012, 0:17

0
voti

[6] Re: Sostituzione motore trifase

Messaggioda Foto Utentelelerelele » 26 dic 2014, 19:52

per quanto ne posso capire dalla foto mi pare che questa sia una termica, cioè un interruttore di protezione tarato sulla corrente assorbita del motore, che apre quando l'assorbimento supera il valore prefissato, poi suppongo possa avere anche lo sgancio elettrico che pilotato dal pressostato aprirebbe il circuito, non sono però al corrente su questi tipi di circuiti, qualcun altro magari potrebbe essere più ferrato.

Sarebbe comunque utile sapere dove sono collegati i fili che si vedono nella foto.

saluti.
Avatar utente
Foto Utentelelerelele
2.146 2 7 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2418
Iscritto il: 8 giu 2011, 8:57
Località: Reggio Emilia

1
voti

[7] Re: Sostituzione motore trifase

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 26 dic 2014, 23:02

Quello in foto è un pressostato con salvamotore incorporato.
Link dal sito del produttore.
http://www.nema-spa.it/PDF-SchedeProdot ... Model1.pdf
Ho paura che dovrai sostituirlo, perché al motore monofase di pari potenza 4 A non bastano di certo.
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
2.857 2 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 1523
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo


Torna a Macchine elettriche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti