Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Trapano avvitatore alimentato a corrente

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteBrunoValente, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utentecarloc, Foto Utenteg.schgor

0
voti

[1] Trapano avvitatore alimentato a corrente

Messaggioda Foto Utentesabruri1 » 16 feb 2015, 2:19

Salve a tutti :D
L'argomento è stato trattato già un'altra volta, ma nel mio caso servirebbero informazioni più specifiche. Dunque...
Io ho un trapano avvitatore della Bosch (psr 12) che è alimentato a batterie. Vorrei studiare un sistema per alimentarlo anche da rete vista la bassa durata.
È un 12 volt e sugli accumulatori c è scritto 1.4Ah.
Che corrente dovrei scegliete sull'alimentatore secondo voi per farlo funzionare bene?
Grazie per eventuali risposte :D
Avatar utente
Foto Utentesabruri1
5 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 51
Iscritto il: 22 giu 2013, 10:04

2
voti

[2] Re: Trapano avvitatore alimentato a corrente

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 16 feb 2015, 3:14

:-) Prova con una "bestiolina" in grado di erogare almeno 20 A continuativi e vedi se le prestazioni ti soddisfano... (il valore di capacità in Ah delle batterie ti dice ben poco, ovvero nulla, sulla corrente che riescono a erogare) O_/
P.s. Se è un bosch valuta l'opportunità di acquistare le batterie di ricambio originali, se quelle che hai durano poco è perché sono vecchie e stanche); ti assicuro che lavorare con un elettrutensile senza fili con l'aggiunta dei fili è una troiata colossale... ehm, volevo scrivere incredibilmente impiccioso e scomodo :mrgreen:... provare per credere ;-) O_/
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
13,4k 3 6 9
Master
Master
 
Messaggi: 9244
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[3] Re: Trapano avvitatore alimentato a corrente

Messaggioda Foto Utentesabruri1 » 16 feb 2015, 10:44

Ciao e grazie per aver risposto.
Hai ragione, è scomodo lavorare senza fili, ma mi capita di dover usare il trapano proprio quando le batterie sono a terra. Per questo avevo pensato alla doppia alimentazione. Ovvero di lasciare comunque le batterie, e di inserire in un punto del trapano una roba del genere
Immagine
E attaccarci ad essa l'alimentazione. Ovviamente la batteria la tolgo quando attivo l'alimentazione da rete.
Quindi vado di 20A? L'alimentatore eroga la corrente che serve, è corretto? Non eroga continuamente 20A...
Avatar utente
Foto Utentesabruri1
5 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 51
Iscritto il: 22 giu 2013, 10:04

0
voti

[4] Re: Trapano avvitatore alimentato a corrente

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 16 feb 2015, 11:40

:-) Si, il motore assorbe la corrente che gli serve sul momento e l'alimentatore deve essere in grado di erogarla... forse avrò un po' esagerato indicando spannometricamente 20 A, ma in mancanza di dati certi (frutto di misure ben eseguite) sugli assorbimenti a regime (peraltro piuttosto variabile) e di spunto del motore meglio "abbondare"; se hai già a disposizione un alimentatore di potenza inferiore puoi sempre provare, quello che volevo evitarti è la delusione di chi, leggendo il valore di capacità dell'accumulatore, pensa di cavarsela con un alimentatore da 2 A per poi scoprire che il motore ce la fa a malapena a spuntare a vuoto e girare lentamente... O_/
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
13,4k 3 6 9
Master
Master
 
Messaggi: 9244
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[5] Re: Trapano avvitatore alimentato a corrente

Messaggioda Foto Utentesabruri1 » 16 feb 2015, 13:28

Perfetto, resta solo da capire dove smontarmi un alimentatore (o dove recuperarne uno decente):D :D
Avatar utente
Foto Utentesabruri1
5 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 51
Iscritto il: 22 giu 2013, 10:04

0
voti

[6] Re: Trapano avvitatore alimentato a corrente

Messaggioda Foto Utenteudos46 » 16 feb 2015, 13:59

prendi nota che i trapani a batteria, hanno un bel fusibile interno
(classico da 50 A) e talvolta quando si blocca , lavorando , riescono a farlo saltare
mettere un alimentatore , ci vuole una bella bestiolina..
cerca negli alimentatori elettronici da stampante, da PC o monitor
e magari...
altrimenti due fili abbastanza tosti ( 2x6mmq )che escono dal trapano e ti attacchi alla batterie della moto o auto
Avatar utente
Foto Utenteudos46
118 1 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 89
Iscritto il: 19 mar 2007, 18:35
Località: lugano

1
voti

[7] Re: Trapano avvitatore alimentato a corrente

Messaggioda Foto Utentewoodcat » 16 feb 2015, 15:27

Potresti tentare di disassemblare una batteria esausta e applicare ad essa il cavo di alimentazione; in tal modo avrai la possibilità di usare il trapano con e senza filo.
Avatar utente
Foto Utentewoodcat
2.894 5 11
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 411
Iscritto il: 14 feb 2012, 20:19

0
voti

[8] Re: Trapano avvitatore alimentato a corrente

Messaggioda Foto Utentesabruri1 » 16 feb 2015, 22:53

Sì, quella del trasformatore del PC è un'ottima idea...grazie :D
Piuttosto che disassemblare la batteria, ho costruito una basetta simile a quella della batteria e calza perfettamente. Manca solo l'alimentatore.
Avatar utente
Foto Utentesabruri1
5 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 51
Iscritto il: 22 giu 2013, 10:04

1
voti

[9] Re: Trapano avvitatore alimentato a corrente

Messaggioda Foto Utenteposta10100 » 16 feb 2015, 23:11

sabruri1 ha scritto:Sì, quella del trasformatore del PC è un'ottima idea...grazie :D

Mi spiace deluderti ma non può funzionare.
Allo spunto l'alimentatore va in protezione e si spegne.

Un alimentatore adeguato ti costa parecchi soldini, forse è meglio prendere una nuova batteria da affiancare a quella che hai, oppure direttamente un nuovo avvitatore. Ormai, a meno che non cerchi prestazioni particolari, costano una fesseria.

O_/
http://millefori.altervista.org
Tool gratuito per chi sviluppa su millefori.

Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa. (A. Einstein)
Se non c'e` un 555 non e` un buon progetto (IsidoroKZ)

Strumento per formule
Avatar utente
Foto Utenteposta10100
5.290 4 9 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 4779
Iscritto il: 5 nov 2006, 0:09

0
voti

[10] Re: Trapano avvitatore alimentato a corrente

Messaggioda Foto Utentesabruri1 » 16 feb 2015, 23:42

Prestazioni simili a quelli che ho con la batteria cercherei... :D
Avatar utente
Foto Utentesabruri1
5 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 51
Iscritto il: 22 giu 2013, 10:04

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 36 ospiti